11 Nov [18:05]

San Paolo - La cronaca
Hamilton vince un pazzo GP

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
71 giri in programma

Finale - Vince Hamilton davanti a Verstappen Raikkonen Ricciardo Bottas Vettel Leclerc Grosjean Magnussen Perez, questi i piloti a punti. A seguire Hartley Sainz Gasly Vandoorne Ocon Alonso Sirotkin Stroll

69° giro Hamilton 1"6 Verstappen 4"5 Raikkonen 5"1 Ricciardo

66° giro Hamilton a 1"4 da Verstappen 4"5 Raikkonen 4"7 Ricciardo

65° giro Hamilton perde decimi preziosi nel doppiaggio di Stroll e Alonso mentre Ricciardo ha recuperato su Raikkonen

64" giro Verstappen accorcia su Hamilton e si porta a 2"5

60° giro Hamilton 3"3 Verstappen 5"3 Raikkonen 8"5 Ricciardo 32" Bottas 33"5 Vettel 38"5 Leclerc 44"3 Grosjean 48"6 Magnussen poi Perez Gasly Hartley Sainz Vandoorne Sirotkin Stroll Ocon Alonso. Ritirati Hulkenberg ed Ericsson

59° giro Secondo pit per Bottas che monta gomma soft

58° giro Ricciardo tira una gran staccata a Bottas alla curva 1 e sale quarto

Bel sorpasso di Vettel a Leclerc alla curva 1

Intanto viene comminato uno stop and go di 10" ad Ocon

Prosegue il confronto tra Bottas e Ricciardo, divisi da sei decimi mentre Vettel è settimo dietro a Leclerc

Raikkonen ha un gran passo ed è vicino a Verstappen

53° giro Secondo pit di Vettel che riparte con gomme supersoft

Intanto ci eravamo persi il sorpasso di Raikkonen su Bottas...

47° giro Hamilton 4"7 Verstappen che ha il fondo danneggiato 6"1 Raikkonen 9"6 Bottas 10"5 Ricciardo 13"4 Vettel poi Leclerc Grosjean Magnussen Perez, questi i primi 10

Davanti va così Hamilton con 5"5 su Verstappen 6"7 Raikkonen Bottas 9"1 poi Ricciardo che supera Vettel con una grande manovra alla prima curva

43° giro Verstappen viene speronato alla curva 2 dal doppiato Ocon, protagonista di una manovra senza senso

42° giro Ricciardo attacca Ricciardo alla prima curva, le vetture si sfiorano e il tedesco rimane quinto

41° giro Verstappen 2" Hamilton 8"3 Bottas 8"7 Raikkonen 10"4 Vettel 10"6 Ricciardo 28"5 Leclerc Grosjean e Magnussen ai box per montare gomme supersoft

39° giro Pit per Ricciardo, gomme soft, che rientra sesto

La Red Bull ha evitato di mettere gomma media per la soft e ne sta traendo grande vantaggio. Mentre Mercedes e Ferrari sembrano soffrire con le medie

39° giro Verstappen passa Hamilton e sale secondo, ma Hamilton non ci sta

Giri veloci per Verstappen che ha preso Hamilton

37° giro Raikkonen è vicino a Bottas mentre Vettel ha perso contatto, sembra per un problema al sensore evidenziato prima della partenza

35° giro Pit per Verstappen, gomma soft. L'olandese rientra dietro a Hamilton. Leader diviene Ricciardo

34° giro Vettel non riesce a raggiungere Bottas e allora si fa da parte per far passare Raikkonen su ordine del team

Verstappen aumenta il vantaggio su Ricciardo a 10"4 mentre Bottas (quinto) Vettel e Raikkonen sono racchiusi in un secondo

31° giro Pit per Raikkonen che con gomma media rientra dietro a Vettel

30° giro Verstappen 9"5 Raikkonen 11"5 Ricciardo 19"8 Hamilton 23"4 Leclerc 28"8 Bottas 30"5 Vettel che ha superato le due Haas di Grosjean e Magnussen, poi Perez Hulkenberg Ocon Hartley Gasly Sainz Sirotkin Stroll Vandoorne Alonso

29° giro Bottas va settimo superando Grosjean

Bottas non riesce a superare Grosjean che si difende bene

27° giro Pit per Vettel che va con le medie

25° giro Verstappen + 8"1 Raikkonen 11" Vettel 11"9 Ricciardo 19"1 Hamilton 20"1 Leclerc 24"3 Grosjean 26"4 Bottas 28"5 Magnussen 35"2 Perez poi Hulkenberg Ocon Hartley Vandoorne. Pit per Gasly e Sainz che montano medie

23° giro Hamilton passa Leclerc e sale quinto a 16"8 dal leader Verstappen

Si ritira Ericcson, macchina inguidabile, probabile conseguenza dei contatti avuti al via

20° giro Verstappen giro più veloce, + 7"5 Raikkonen 9"4 Vettel 10"5 Ricciardo 14"6 Leclerc 17"3 Hamilton 18"8 Grosjean 22"8 Magnussen 25"2 Bottas Perez Gasly Sainz Hulkenberg Ocon Hartley Vandoorne Sirotkin Stroll Alonso ed Ericsson che ha problemi

19° giro Pit per Hamilton, gomme medie per lui

18° giro Pit per Bottas, anche lui con media

16° giro Pit per Sirotkin che monta gomma media

15° giro Pit (complicato) per Alonso che monta gomma media

15° giro Duello totale tra Bottas e Raikkonen

13° giro Hamilton + 0"9 Verstappen 5"1 Bottas seguito a ruota da Raikkonen e Vettel

Magnussen passa duro Ericsson alla curva 2 e lo svedese viene poi infilato da altri tre piloti

Raikkonen attacca Bottas in fondo al lungo rettifilo, ma il pilota Mercedes si difende

10° giro Hamilton 1"9 Verstappen 3"7 Bottas 3"7 Raikkonen 4"5 Vettel Ricciardo Leclerc Grosjean Gasly Magnussen Perez Sainz Hulkenberg Ericsson Alonso Ocon Hartley Sirotkin Stroll Vandoorne

9° giro Verstappen alla prima curva supera bene Bottas

8° giro Verstappen punta Bottas

5° giro Hamilton + 1"8 Bottas 2"2 Verstappen 3" Raikkonen 3"8 Vettel 5"2 Ricciardo 7"4 Leclerc Grosjean Gasly Ericsson Magnussen Perez Sainz che ha ripassato Hulkenberg Alonso Hartley Ocon Sirotkin Stroll Vandoorne

4° giro Vettel leggermente largo in una curva e Raikkonen lo infila

3° giro Verstappen passa anche Vettel, in difficoltà le Ferrari con le gomme soft

2° giro Verstappen passa Raikkonen

Duello tra i piloti Renault Hulkenberg e Sainz con lo spagnolo che da una sportellata al tedesco, che però lo passa

Partenza perfetta di Hamilton e anche di Bottas che passa Vettel e si porta secondo. Vettel terzo davanti a Raikkonen che ha resistito a un attacco di Verstappen. A seguire Leclerc Grosjean Gasly Ricciardo Ericsson partito male dalla sesta piazzola, Magnussen Perez Sainz Alonso Hartley Sirotkin Ocon Stroll Vandoorne Hulkenberg

Al via del giro di ricognizione, Vettel non si è mosso subito, ma ha poi ripreso la sua posizione, secondo dietro ad Hamilton

Con le supersoft partono Hamilton Bottas Verstappen Ericsson Leclerc Grosjean Gasly Ricciardo Perez. Con le medie Hartley, tutti gli altri con le soft

Secondo le info meteo, c'è il 25 per cento di possibilità che arrivi la pioggia nel corso del Gran Premio

C'è il sole a San Paolo per il GP del Brasile, penultimo appuntamento del Mondiale F1 2018.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone