formula 1

FIA e F1, missione compiuta:
approvate le regole sui motori 2026

Finalmente. Dopo mesi, per non dire un paio d'anni, di trattative e discussioni, sono ufficialmente confermate le regole ...

Leggi »
formula 1

Misure anti porpoising dal 2023:
la delibera FIA con un compromesso

Nel Consiglio Mondiale di oggi, oltre ad approvare le power unit 2026, la FIA ha deliberato le misure in vigore dal 2023 cont...

Leggi »
formula 1

Verstappen non ha dubbi: "La Ferrari
più competitiva della mia Red Bull"

Il suo ruolino di marcia è impeccabile, la stagione 2022 è senza dubbio una delle migliori della sua carriera. Otto le vitto...

Leggi »
World Endurance

Ferrari prosegue i test della LMH
Cosa nasconde la livrea mimetica

Michele Montesano È un’estate intensa e priva di soste quella del reparto Ferrari Competizioni GT. Gli uomini di Maranello ...

Leggi »
Regional by Alpine

Intervista a Dino Beganovic
“Tanto lavoro con Prema dietro i miei successi”

Una partenza eccezionale, con sette podi nelle prime sette gare della stagione. Quello di Dino Beganovic, pilota della Ferrar...

Leggi »
Formula E

Vandoorne, l'ennesimo campione che
la F1 ha snobbato con troppa fretta

Nelson Piquet, Sebastien Buemi, Lucas Di Grassi, Jean-Eric Vergne (due volte), Antonio Felix Da Costa, Nyck De Vries, Stoffel...

Leggi »
17 Apr [17:25]

Test a Budapest - 2° turno
Armstrong leader con Prema

Massimo Costa

Con un brillante giro finale nella seconda sessione dei test Formula 3 a Budapest, Marcus Armstrong si è preso il miglior tempo di giornata con la Dallara del team Prema. Il neozelandese della Ferrari Driver Academy ha siglato il crono di 1'31"411 precedendo il compagno di squadra Jehan Daruvala, che ha realizzato il tempo di 1'31"857. Come al mattino sono tre le bandierine italiane nella top 3, con Leonardo Pulcini bravo a ottenere la terza prestazione con la monoposto del team Hitech in 1'32"054 mentre stamane aveva concluso con 1'31"564, secondo tempo assoluto di giornata. Robert Shwartzman, con la terza Dallara della Prema, è stato fermato da un inconveniente tecnico come Jake Hughes. Nel pomeriggio alcuni piloti si sono concentrati sui long-run, tra questi i ragazzi del team Trident.

Mercoledì 17 aprile 2019, 2° turno

1 - Marcus Armstrong - Prema - 1'31"411 - 52 giri
2 - Jehan Daruvala - Prema - 1'31"857 - 49
3 - Leonardo Pulcini - Hitech - 1'32"054 - 44
4 - Liam Lawson - MP Motorsport - 1'32"069 - 36
5 - Ye Yifei - Hitech - 1'32"162 - 43
6 - Sebastian Fernandez - Campos - 1032"204 - 39
7 - Logan Sargeant - Carlin - 1'32"246 - 39
8 - David Beckmann - ART - 1'32"268 - 48
9 - Yuki Tsunoda - Jenzer - 1'32"275 - 47
10 - Richard Verschoor - MP Motorsport - 1'32"301 - 33
11 - Max Fewtrell - ART - 1'32"318 - 49
12 - Simo Laaksonen - MP Motorsport - 1'32"360 - 35
13 - Jake Hughes - HWA Racelab - 1'32"365 - 35
14 - Artem Petrov - Jenzer - 1'32"436 - 48
15 - Christian Lundgaard - ART - 1'32"464 - 49
16 - Juri Vips - Hitech - 1'32"685 - 38
17 - Fabio Scherer - Sauber by Charouz - 1'32"700 - 36
18 - Niko Kari - Trident - 1'32"700 - 38
19 - Pedro Piquet - Trident - 1'32"874 - 23
20 - Lirim Zendeli - Sauber by Charouz - 1'32"883 - 42
21 - Devlin De Francesco - Trident - 1'32"975 - 45
22 - Teppei Natori - Carlin - 1'33"250 - 42
23 - Alexander Peroni - Campos - 1'33"504 - 9
24 - Keyvan Andres - HWA Racelab - 1'33"569 - 47
25 - Bent Viscaal - HWA Racelab - 1'33"626 - 50
26 - Andreas Estner - Jenzer - 1'33"648 - 42
27 - Alessio Deledda - Campos - 1'34"264 - 41
28 - Raoul Hyman - Sauber by Charouz - 1'34"547 - 44
29 - Robert Shwartzman - Prema - 1'34"585 - 40
30 - Felipe Drugovich - Carlin - 1'34"741 - 20

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone