formula 1

FIA e F1, missione compiuta:
approvate le regole sui motori 2026

Finalmente. Dopo mesi, per non dire un paio d'anni, di trattative e discussioni, sono ufficialmente confermate le regole ...

Leggi »
formula 1

Misure anti porpoising dal 2023:
la delibera FIA con un compromesso

Nel Consiglio Mondiale di oggi, oltre ad approvare le power unit 2026, la FIA ha deliberato le misure in vigore dal 2023 cont...

Leggi »
formula 1

Verstappen non ha dubbi: "La Ferrari
più competitiva della mia Red Bull"

Il suo ruolino di marcia è impeccabile, la stagione 2022 è senza dubbio una delle migliori della sua carriera. Otto le vitto...

Leggi »
World Endurance

Ferrari prosegue i test della LMH
Cosa nasconde la livrea mimetica

Michele Montesano È un’estate intensa e priva di soste quella del reparto Ferrari Competizioni GT. Gli uomini di Maranello ...

Leggi »
Regional by Alpine

Intervista a Dino Beganovic
“Tanto lavoro con Prema dietro i miei successi”

Una partenza eccezionale, con sette podi nelle prime sette gare della stagione. Quello di Dino Beganovic, pilota della Ferrar...

Leggi »
Formula E

Vandoorne, l'ennesimo campione che
la F1 ha snobbato con troppa fretta

Nelson Piquet, Sebastien Buemi, Lucas Di Grassi, Jean-Eric Vergne (due volte), Antonio Felix Da Costa, Nyck De Vries, Stoffel...

Leggi »
3 Gen [15:01]

TCR Europe con le gomme Kumho
Nuovo punteggio per le qualifiche

Michele Montesano

È tempo di cambiamenti per la TCR Europe. Dopo la partnership con Hankook, la serie continentale riservata alle vetture Turismo passerà alle Kumho Tire. Sempre in mono gestione, il costruttore sud coreano fornirà sia la mescola da asciutto che quella da bagnato. Ultimo in ordine cronologico ad affacciarsi nel mondo del TCR, Kumho ha sottoposto i suoi pneumatici ad un test valutativo sul tracciato del Montmelò sotto il vigile sguardo di WSC. Segno della bontà del lavoro svolto, le gomme asiatiche verranno adottare nel 2022 anche nel TCR Danimarca e nel TCR Spagna.

Novità anche per quanto riguarda il sistema di punteggio delle qualifiche. Dal 2022 il Q1 premierà i 6 piloti più veloci: verranno assegnati 6 punti al primo e a scalare 5-4-3-2 fino ad 1 punto per il sesto. Mentre nel Q2 solamente la top 5 riceverà i punti extra: 10 punti all’autore della pole e a scendere 7-5-4-3. Ricordiamo che, fino alla scorsa stagione, il regolamento premiava solamente i primi 10 piloti al termine del secondo segmento delle qualifiche.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone