formula 1

Maffei (Liberty) a Mario Andretti
"Non vi faremo mai entrare in F1"

Cala il sipario sulle speranze del team Andretti di poter comunque entrare in F1 dopo la bocciatura ricevuta da Liberty Media...

Leggi »
Formula E

Porsche conferma il suo impegno
nel campionato elettrico fino al 2030

Michele Montesano Le prime indiscrezioni erano già trapelate a Montecarlo, si attendeva quindi l’annuncio ufficiale in occas...

Leggi »
24 ore le mans

Porsche conferma Nasr, Tandy e
Jaminet sulla terza 963 LMDh Penske

Michele Montesano Porsche ha ufficializzato la formazione della terza 963 LMDh con cui affronterà la prossima 24 Ore di Le M...

Leggi »
Rally

Rally Italia Sardegna, format compatto
Toyota con Ogier, Sordo su Hyundai

Michele Montesano La 21ª edizione del Rally Italia Sardegna porterà un’interessante novità nel Mondiale Rally. Infatti nell’...

Leggi »
FIA Formula 3

Da Melbourne a Monza
10 eventi per il calendairo '25

E' pronto il calendario 2025 della Formula 3 che conterà dieci eventi e visiterà le medesime piste del 2024. Si partirà d...

Leggi »
FIA Formula 2

Arriva il calendario 2025
14 tappe per 28 gare come nel '24

Con una sensazionale solerzia, F2 e F3 hanno rilasciato alla vigilia del fine settimana di Montecarlo i calendari del 2025. P...

Leggi »
27 Gen [22:24]

Barnard perde il podio,
Revesz eredita la pole per gara 2

Mattia Tremolada

In seguito ad una decisione dei commissari sportivi, Taylor Barnard ha perso il podio conquistato sul campo in gara 2. Il pilota britannico è stato autore di diversi contatti, che hanno portato anche all’eliminazione del poleman Joshua Durksen. Il primo episodio ha visto Barnard protagonista di una collisione con il compagno di squadra Joshua Dufek. In seguito il vice-campione del’ADAC F4 ha allargato verso destra, dove ha però colpito Durksen, spingendolo contro Meguetounif.

Durksen ha avuto la peggio, mentre Barnard ha proseguito. Dopo aver subito il sorpasso da parte di Sebastian Montoya, Barnard è nuovamente arrivato ai ferri corti con Dufek, portandolo sullo sporco. Il pilota svizzero è così scivolato al settimo posto, ma al termine di una bella rimonta ha chiuso quarto alle spalle del compagno di colori.

Dufek eredita così il podio, seguito da Aiden Neate, Michael Shin, Rafael Villagomez e Luke Browning. R-Ace monopolizzerà le prime tre posizioni della griglia di gara 2, con Nikhil Bohra che scatterà alle spalle di Matias Zagazeta e Levente Revesz, che entra in top-10. A beneficiare della penalità di Barnard è anche Andrea Kimi Antonelli, che allunga sul proprio diretto rivale in classifica, dal momento che Dino Beganovic non prenderà parte ad altri appuntamenti.

Venerdì 27 gennaio 2023, gara 1

1 - Dino Beganovic - Mumbai Falcons - 13 giri
2 - Andrea Kimi Antonelli - Mumbai Falcons - 1”107
3 - Joshua Dufek - PHM - 1”514
4 - Aiden Neate - Prema - 2”666
5 - Michael Shin - Prema - 3”197
6 - Rafael Villagomez - VAR-Pinnacle - 3”459
7 - Luke Browning - Hitech - 3”880
8 - Nikhil Bohra - R-Ace - 4”203
9 - Matias Zagazeta - R-Ace - 7”820
10 - Levente Revesz - R-Ace - 8”511
11 - Giovanni Maschio - R&B Racing - 8”912
12 - Niels Koolen - VAR-Pinnacle - 9”576
13 - Zhongwei Wang - R&B Racing - 11”218
14 - Taylor Barnard - PHM - 11”231**
15 - Cenyu Han - R&B Racing - 12”260*
16 - Daniel Mavlyutov - Hitech - 12”400
17 - Sami Meguetounif - Hyderabad Blackbirds by MP - 31”111

*5” di penalità
**10” di penalità

Ritirati
Joshua Durksen
Rafael Camara
Lorenzo Fluxa
Mari Boya
Gabriele Minì
Nikita Bedrin
Pepe Martì
Francesco Braschi
Brad Benavides
Sebastian Montoya

Non partito
Tasanapol Inthraphuvasak

Il campionato
1.Antonelli 56 punti; 2.Beganovic 52; 3.Camara, Neate 32; 5.Bohra 31; 6.Barnard 30; 7.Boya 25; 8.Dufek 23; 9.Zagazeta 20; 10.Fluxa, Inthrapuvasak 16; 12.Øgaard, Minì, Marti, Shin 10; 16.Villagomez 8; 17.Braschi, Bedrin, Browning 6; 20.Crawford 4; 21.Revesz 1.