formula 1

Budapest - Qualifica
McLaren super, Norris e Piastri in 1.fila

San Paolo 2012, Budapest 2024. Sono trascorsi ben 12 anni da quando la McLaren aveva monopolizzato la prima fila di un Gran P...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – 3° giorno finale
Rovanperä-Ogier nel segno Toyota

Michele Montesano Non si arresta la marcia di Kalle Rovanperä. Il campione in carica del WRC ha ormai messo saldamente le man...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 1
Wehrlein vince e vede il titolo

Michele Montesano Tra i due litiganti il terzo gode. A due gare dal termine del campionato, il titolo di Formula E sembrava d...

Leggi »
FIA Formula 2

Budapest - Gara 1
Verschoor squalificato, vince Maini

Davide Attanasio - XPB ImagesNon esiste limite al peggio per Richard Verschoor (Trident). Ancora una volta, dopo aver vinto u...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 1
Prima vittoria di Bohra

In una gara che ha visto pochi sorpassi e – per la prima volta in questa stagione – non ha richiesto l’intervento della safet...

Leggi »
Formula E

Londra - Qualifica 1
Evans in pole e accorcia su Cassidy

Michele Montesano Il finale della decima stagione di Formula E è ancora tutto da scrivere. Il doppio E-Prix di Londra segna l...

Leggi »
6 Nov [11:35]

WSK Euro Series a Sarno
Martinese fa suo il titolo Junior

Il Circuito Internazionale Napoli di Sarno ha infine deciso i campioni della WSK Euro Series, al termine di un intenso weekend che ha visto impegnati piloti di 42 nazionalità, in lotta per scrivere il proprio nome nel ricco palmares, dominato da nomi importanti come i vincitori delle passate edizioni capitanati da Max Verstappen, vincitore di ben tre titoli, Nyck De Vries, Charles Leclerc, Lando Norris e altri ancora. E’ stato un weekend anche abbastanza difficile per la variabilità del tempo, con la pioggia che ha imperversato a tratti fino alle prefinali. Poco prima dell’inizio delle finali è arrivato però un temporale che ha costretto ad una interruzione, per riprendere poi appena è stato possibile con l’utilizzo di pneumatici rain per tutte le finali.

Al termine delle infinite battaglie fra eliminatorie, prefinali e finali, ad aggiudicarsi i titoli di categoria dell’edizione 2023 sono stati Kirill Kutskov nella OK, Iacopo Martinese in OKJ, Bogdan Cosma Cristofor nella MINI Gr.3, Daniel Miron Lorente nella MINI Gr.3 Under 10, mentre nelle due nuove categorie federali a vincere i titoli sono stati Bati Ege Yildirim nella OK-N, e Dean Hoogendoorn nella OK-N Junior.

Chi ha vinto nelle Prefinali
MINI Gr.3 Under 10 – Prefinale A: Antoine Venant (BEL) (#540 Kidix/KR-Iame-Vega)
Prefinale B: Alessandro Nanni (ITA) (#604 Gamoto/EKS-TM Kart-Vega)
MINI Gr.3 – Prefinale: Bogdan Cosma Cristofor (ROU) (#501 Team Driver/KR-Iame-Vega)
OK-N – Prefinale: Bati Ege Yildirim (TUR) (#802 Modena Kart/Parolin-TM Kart-Vega)
OK-N Junior – Prefinale: Dean Hoogendoorn (NLD) (AKM Motorsport/KR-Iame-Vega).
OKJ – Prefinale A: Niklas Schaufler (AUT) (#354 DPK Racing/KR-Iame-Vega)
Prefinale B: Iacopo Martinese (ITA) (#302 KR Motorsport/KR-Iame-Vega)
OK – Prefinale: Kirill Kutskov (#256 DPK Racing/KR-Iame-LeCont)

Le Finali e i campioni della WSK Euro Series 2023

OK –  A Kutskov il titolo, Khavalkin vince la finale
Sorprende Anatoly Khavalkin (#203 Parolin Motorsport/Parolin-TM Kart-LeCont) che ben presto si porta in testa alla finale per andare a vincere sul vincitore della prefinale Kirill Kutskov (#256 DPK Racing/KR-Iame) e sul danese David Walther (#270 Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex) che conquista il terzo posto al termine di una rimonta. Le altre migliori posizioni vanno a Dmitry Matveev (#205 KR Motorsport/KR-Iame) e al polacco Gustaw Wisniewski (#238 Koski Motorsport/Tony Kart-Iame) e al colombiano Salim Hanna (#288 Prema Racing/KR-Iame). L’italiano Luigi Coluccio (#215 Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex) si piazza settimo dopo aver occupato le prime posizioni a inizio gara. Con il secondo posto in finale, Kirill Kutskov si aggiudica il titolo della categoria.

OK-Junior – A Martinese la sua prima finale e anche il titolo
L’italiano Iacopo Martinese (#302 KR Motorsport/KR-Iame-Vega), nella foto di Sportinphoto, dopo essersi aggiudicato la Prefinale-B si prende la soddisfazione di vincere anche la sua prima finale nella OKJ, e di conseguenza conquistare il titolo di categoria di strettissima misura sul tedesco Taym Saleh (#314 Sauber Academy/KR-Iame) che in finale si piazza quinto. Nel duello di testa con l’austriaco Niklas Schaufler (#354 DPK Racing/KR-Iame), migliore dopo le manches, si inserisce anche Filippo Sala (#324 Ricky Flynn Motorsport/LN-TM Kart) che termina terzo sul traguardo, ma poi secondo nella classifica della finale per una penalizzazione di 5 secondi inflitta a Schaufler. Quarto si piazza l’inglese Roman Kamyab (#326 Ricky Flynn Motorsport/LN Kart-TM Kart), sesto David Cosma Cristofor (#303 KR Motorsport/KR-Iame).

MINI Gr.3 – A Cosma Cristofor il titolo con vittoria nella finale
Oltre ad aver vinto la Prefinale, il romeno Bogdan Cosma Cristofor (#501 Team Driver/KR-Iame-Vega) si è aggiudicato anche la finale davanti all’americano Devin Walz (#520 BabyRace/KR-Iame), mentre il terzo posto nelle ultime battute di gara è andato al suo compagno di squadra, il giovane polacco Kacper Rajpold, autore di una bella rimonta. Il canadese Ilie Crisan Tristan (#553 Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex) si è piazzato quarto, davanti al belga Bruno Priam (#567 Parolin Motorsport/Parolin-TM Kart) e all’australiano William Calleja (#522 BabyRace/Parolin-Iame), autore della pole position in prova. Con la vittoria in prefinale e in finale, Bogdan Cosma Cristofor si è confermato leader della classifica e campione della categoria.

MINI Gr.3 Under 10 – Miron il campione
Nella MINI Gr.3 Under 10 riesce ad imporsi l’ucraino Oleksandr Legenkyi (#502 Team Driver/KR-Iame-Vega), che recupera bene fino a vincere sul compagno di squadra, lo spagnolo Daniel Miron Lorente, mentre il vincitore di una delle due prefinali, il belga Antoine Venant (#540 Kidix/KR-Iame-Vega), sull’asfalto ancora molto bagnato perde ben presto la prima posizione e si classifica solamente sesto. Terzo si piazza il portoghese Xavier Lazaro (#560 DR/DR-TM Kart), davanti a Niccolò Perico (#575 Energy Corse/Energy-TM Kart) e all’italiano Achille Rea (#548 Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex) in rimonta. In campionato è Daniel Miron Lorente a conquistare la prima posizione, Oleksandr Legenkyi è secondo, Antoine Venant terzo.

OK-N - Vittoria di Yildirim
A Hoogendoorn il titolo OK-NJ
L’italiano Antonio Apicella (#808 Team Driver/KR-Iame-Vega) in OKN conclude il weekend sulla pista di casa con la vittoria, davanti a Federico Lenzo (#811 Novalux/Lenzokart-LKE) e al turco Bati Ege Yildirim (#802 Modena Kart/Parolin-TM Kart) che si era imposto in prefinale. Ma a Yildirim è sufficiente il terzo posto per vincere il titolo, grazie anche ai punti conquistati nella prima prova di Franciacorta.

Nella OK-N Junior si conferma vincente l’olandese Dean Hoogendoorn (#701 AKM Motorsport/KR-Iame-Vega), che vince la finale sull’inglese Jesse Phillips (#719 Kidix/KR-Iame) e sul polacco Bruno Gryc (#715 MLG Racing/Parolin-TM Kart). Lo spagnolo Bosco Arias Chavarri (#729 Team Driver/KR-Iame) si piazza quarto davanti ai due compagni di squadra, l’italiano Valerio Viapiana e il turco Iskender Zulfikari. Giacomo Giusto (#712 Modena Kart/Parolin-TM Kart) conclude settimo. In campionato conquista il titolo su Jesse Phillips e Bruno Gryc.

gdlracing