Rally

WRC 2022: al via la rivoluzione ibrida
Chi sarà il successore di Ogier?

Michele Montesano Quello che si appresta a partire non sarà il solito Rally di Montecarlo, bensì l’inizio della nuova era p...

Leggi »
formula 1

Gomme da 18 pollici in Formula 1,
la grande sfida del 150° anno Pirelli

Nasce come anno importante, il 2022 della Pirelli. È il 150esimo di attività dell'azienda, con numerose novità in ambito ...

Leggi »
World Endurance

Test ad Alcaniz per la Peugeot 9X8
Il team salterà la 1000 Miglia di Sebring

Michele Montesano Continua senza sosta la tabella di marcia per il ritorno nel FIA WEC da parte di Peugeot Sport. Il team s...

Leggi »
altre

Adria sotto sequestro
Buco di 53 milioni di euro

Il paddock dell'area karting era strapieno, come sempre quando si è alla vigilia del primo evento internazionale organizz...

Leggi »
formula 1

La F1 pensa all'obbligo vaccinale:
non ci saranno casi simil Djokovic

Il caso di Novak Djokovic ha dominato la scena del dibattito internazionale, non solo sportivo. Il tennista serbo, numero 1 a...

Leggi »
Rally

Oreca obiettivo Dakar 2023 con l’ibrido
Allo studio anche un motore a idrogeno

Michele Montesano La quarantaquattresima edizione della Dakar è appena andata in archivio, ma Oreca punta lo sguardo già al...

Leggi »
19 Feb [20:07]

È ufficiale: Kolles al posto di Campos
La Dallara in pista ad Al Sakhir

Con un comunicato stampa, ora ripreso da tutti i siti internet, è stato ufficializzato l'ingresso di Colin Kolles alla guida del team Campos. Notizia che Italiaracing aveva riportato lo scorso lunedì, 14 febbraio. Josè Ramon Carabante prende il totale controllo del team Campos Meta 1 (ma si chiamerà ancora così?), Adrian Campos è stato escluso dal progetto, Colin Kolles prende le redini della squadra. Regista di tutta l'operazione, Bernie Ecclestone il quale teme di non vedere le ventisei monoposto sulla griglia di partenza di Al Sakhir. Si sussurra inoltre che Lotus, Virgin e Force India non abbiano il budget necessario per arrivare ai GP europei.

Pilota di punta del team diretto da Kolles dovrebbe essere Karun Chandhok che, come già riportato, ha informato il team Trident che non potrà essere al via della gara della GP2 Asia in Bahrain e al team Coloni che non parteciperà alla GP2 Main Series. Per il secondo sedile, in forse la presenza di Bruno Senna, che aveva firmato con Adrian Campos. Dagli USA si dice che Jose Maria Lopez potrebbe essere girato a Kolles dal presunto team USF1. Ma a questo punto tutto può accadere.

La nota positiva coinvolge la Dallara. Il costruttore italiano entra ufficialmente in F.1, seppure con qualche affanno rispetto a quanto preventivato (i programma iniziali prevedevano il debutto nei test di Jerez di questi giorni). La monoposto italiana debutterà in Bahrain senza la possibilità di svolgere un minimo shake down. Il progetto era stato bloccato in quanto Campos non aveva fornito le garanzie economiche necessarie. Secondo indiscrezioni raccolte da Italiaracing, mancano i cablaggi, il cambio e il motore. Il tempo stringe, ora tutti questi pezzi arriveranno nella sede della Dallara e tutto dovrà essere pronto per il 5 marzo quando il materiale dovrà essere imbarcato.

Massimo Costa

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone