21 Feb [19:07]

Test a Barcellona - 4° giorno
Massa chiude al top

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Felipe Massa ottiene il miglior tempo nei test di Barcellona disputati dalla Formula 1 sul circuito del Montmelò. Col rilevamento di 1’22”625 il brasiliano della Ferrari ha concluso al vertice non solo il quarto ed ultimo giorno, ma anche la miglior prestazione delle prove spagnole, dimostrando un grande potenziale della F150, che ha preceduto Red Bull e Toro Rosso, che nel fine settimana avevano invece dettato il ritmo.

Quarto tempo per la Lotus Renault di Nick Heidfeld, che dimostra l’ottima competitività della vettura francese, cui però mancherà per tutta la stagione l’appoggio del pilota di riferimento Robert Kubica. Solo quinta la McLaren di Lewis Hamilton con quasi un secondo e mezzo di ritardo dalla Ferrari di Massa, mentre molto intenso è stato il lavoro in casa Williams, con Pastor Maldonado sesto ed autore di ben 121 tornate, tante quante Massa al vertice della classifica. Sfortunato invece l’unico italiano presente a questi test, Jarno Trulli, che con la Lotus T128 nella mattinata è stato autore di un incidente a causa di una rottura meccanica che ha posto fine anticipata al proprio lavoro.

Nella foto, Felipe Massa (Photo 4)

Lunedì 21 febbraio 2011, 4° giorno

1 - Felipe Massa (Ferrari F150) - 1'22"625 – 121 giri
2 - Mark Webber (Red Bull RB7-Renault) - 1'23"442 - 69
3 - Sebastien Buemi (Toro Rosso STR6-Ferrari) - 1'23"550 - 90
4 - Nick Heidfeld (Lotus Renault R31) - 1'23"657 - 95
5 - Lewis Hamilton (McLaren MP4/26-Mercedes) - 1'24"003 – 107.
6 - Pastor Maldonado (Williams FW33-Cosworth) - 1'24"057 - 121
7 - Adrian Sutil (Force India VJM04-Mercedes) - 1'24"177 - 64
8 - Sergio Perez (Sauber C30-Ferrari) - 1'24"515 - 74
9 - Jerome D’Ambrosio (Virgin MVR02-Cosworth) - 1'26"501 - 50
10 - Michael Schumacher (Mercedes MGP W02) - 1'27"079 - 114
11 - Jarno Trulli (Lotus T128-Renault) - 1'29"993 - 18

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone