29 Ott [11:37]

Greater Noida - Qualifica
Vettel conquista la tredicesima pole

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Poteva essere una partenza scintillante quella del primo GP di India della storia della F.1. Sebastian Vettel, tredicesima pole su diciassette qualifiche, poteva ritrovarsi al fianco Lewis Hamilton e con Fernando Alonso dietro, in seconda fila, chissà cosa sarebbe accaduto alla prima staccata. Invece, il Mario Balotelli della F.1 ne ha combinata un'altra venerdì, beccandosi una giusta penalità per non avere rallentato mentre erano esposte le bandiere gialle nel primo turno libero. Hamilton, l'unico a inserirsi tra le due Red Bull (Mark Webber ha infatti segnato il terzo crono), aveva svolto un ottimo lavoro ottenendo il secondo tempo, interpretando fin da subito al meglio il nuovo circuito, ma partirà dalla terza fila.

Dunque, le due Red Bull-Renault monopolizzano la prima fila. Vettel e Webber dovranno contenere Alonso, che scala al terzo posto in griglia, anche se il rettifilo dei box non è particolarmente lungo. Sarà importante vedere se Webber mancherà il via, come ormai ci ha abituati. Ma in casa Red Bull ora sono tutti per l'australiano. Vogliono vederlo al secondo posto finale nella classifica iridata e non è escluso che Vettel dovrà farsi da parte se Webber sarà alle sue spalle. Oppure, se si troverà al comando, Vettel lo dovrebbe lasciare vincere.

La nuova ala anteriore (in prospettiva 2012) della Ferrari 150, sembra avere permesso di ridurre ulteriormente il divario da Red Bull e McLaren. Alonso è tornato davanti a Massa e questa volta non parte battuto, non dice che dovranno lottare per il quinto posto. C'è insomma una certa fiducia per il GP. Massa invece, questa volta ha commesso un errore andando di poco oltre il cordolo nella variante, curve 6-7, danneggiando così la sospensione anteriore destra. Massa è sesto. Jenson Button ha faticato più del previsto ottenendo il quinto tempo, poi è avanzato al quarto posto proprio davanti a Hamilton.

Q3
Scatta la lotta per la pole. In pista, due Red Bull, due Ferrari, due McLaren, due Toro Rosso, una Mercedes, una Force India. Alonso al primo giro veloce segna 1'24"586, Massa invece 1'25"122. Cambia la classifica con Vettel primo in 1'24"437 e Hamilton secondo con 1'24"474. Webber risulta terzo in 1'24"508. Nessun giro cronometrato per Alguersuari, Buemi e Sutil. Vettel è imbattibile e realizza 1'24"178, Massa colpisce la parte esterna di un cordolo e la sospensione anteriore destra si spezza portando il brasiliano fuori pista, Button sale quinto. È di Vettel la pole.

Q2
Vettel detta il ritmo con 1'24"657, poi Hamilton, Alonso e Webber. La battaglia per accedere nel Q3 finale vede impegnate le due Toro Rosso, le due Renault e le due Williams. A 5' dal termine si lanciano in pista le due Force India. Di Resta e Sutil risultano al dodicesimo e tredicesimo posto. Alguersuari sale ottavo seguito da Schumacher e Buemi. Lo svizzero migliora e va ottavo, poi scavalcato sotto la bandiera a scacchi da Sutil. Schumacher scivola undicesimo, ma ha l'ultimo giro da compiere. Il tedesco della Mercedes non ce la fa. Petrov incredibilmente segna lo stesso crono di Alguersuari (decimo), 1'26"319, ma risulta undicesimo perché lo ha realizzato dopo lo spagnolo. Sono quindi out dal Q3 Petrov, Schumacher, Di Resta, Maldonado, Senna, Barrichello e Perez.

Q1
Alonso segna il primo tempo dopo 5 minuti in 1'27"836. Hamilton gira largo alla curva 16 e solleva un gran polverone. Terra in pista anche nella veloce chicane 6-7 per i tagli di Massa e Barrichello. Vettel prende il comando con 1'26"218, poi Hamilton, Alonso, Massa e Rosberg. Anche Button porta terra in pista mentre Schumacher blocca l'anteriore sinistra. Gli ultimi a uscire dai box sono i piloti Sauber. Glock è fermo per noie al cambio, scende dalla vettura e abbandona la qualifica. Senna manda a quel paese Alguersuari dopo una incomprensione. A 2' dal termine, rischia Schumacher solo 18°. Lo spagnolo della Toro Rosso segna il quarto tempo. Ultimo tentativo per il sette volte iridato della Mercedes per tentare di entrare nel Q2. A rischio anche Button e Kobayashi. Petrov è primo con 1'26"189. Schumacher sale undicesimo, Button in terza. Rimane fuori Kobayashi assieme a Kovalainen, Trulli, Ricciardo, Karthikeyan, D'Ambrosio e Glock.

Lo schieramento di partenza

1. fila
Sebastian Vettel (Red Bull RB7-Renault) - 1'24"178 - Q3
Mark Webber (Red Bull RB7-Renault) - 1'24"508 - Q3
2. fila
Fernando Alonso (Ferrari 150) - 1'24"519 - Q3
Jenson Button (McLaren MP4/26-Mercedes) - 1'24"950 - Q3
3. fila
Lewis Hamilton (McLaren MP4/26-Mercedes) - 1'24"474 - Q3 **
Felipe Massa (Ferrari 150) - 1'25"122 - Q3
4. fila
Nico Rosberg (Mercedes MGP W02) - 1'25"451 - Q3
Adrian Sutil (Force India VJM04-Mercedes) - no time - Q3
5. fila
Sebastien Buemi (Toro Rosso STR6-Ferrari) - no time - Q3
Jaime Alguersuari (Toro Rosso STR6-Ferrari) - no time - Q3
6. fila
Michael Schumacher (Mercedes MGP W02) - 1'26"337 - Q2
Paul Di Resta (Force India VJM04-Mercedes) - 1'26"503 - Q2
7. fila
Pastor Maldonado (Williams FW33-Cosworth) - 1'26"537 - Q2
Bruno Senna (Renault R31) - 1'26"651 - Q2
8. fila
Rubens Barrichello (Williams FW33-Cosworth) - 1'27"247 - Q2
Vitaly Petrov (Renault R31) - 1'26"319 - Q2 ***
9. fila
Kamui Kobayashi (Sauber C30-Ferrari) - 1'27"876 - Q1
Heikki Kovalainen (Lotus T129-Renault) - 1'28"565 - Q1
10. fila
Jarno Trulli (Lotus T129-Renault) - 1'28"752 - Q1
Sergio Perez (Sauber C30-Ferrari) - 1'27"562 - Q2 **
11. fila
Narain Karthikeyan (Hispania F111-Cosworth) - 1'30"238 - Q1
Jerome D'Ambrosio (Virgin VR02-Cosworth) - 1'30"866 - Q1
12. fila
Timo Glock (Virgin VR02-Cosworth) - 1'34"046 - Q1
Daniel Ricciardo (Hispania F111-Cosworth) - 1'30"216 - Q1 *

* Penalizzato per sostituzione del cambio
** Penalizzato per mancato rispetto delle gialle il venerdì
*** Penalizzato per l'incidente in Corea con Schumacher

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone