Rally

Rally di Montecarlo – 1° giorno
Ogier vola, Loeb lo marca a vista

Michele Montesano La novantesima edizione del Rally di Montecarlo ha aperto ufficialmente una nuova era del WRC, quella del...

Leggi »
formula 1

L'Alpine turbolenta,
fra uscite e tensioni

Via Ciryl Abiteboul, che era team principal, via Remi Taffin, capo del reparto motori, via Marcin Budkwoski, nel 2021 diretto...

Leggi »
Rally

Rally di Montecarlo – Shakedown
Ogier - Loeb è subito duello

Michele Montesano Finalmente è arrivato il tanto atteso giorno del debutto per le nuove Rally1. Come da tradizione è stato ...

Leggi »
formula 1

Gare sprint 2022 a rischio?
Manca l'intesa con tutti i team

Le gare sprint del sabato, nuovo pallino di Formula 1, quest'anno dovrebbero aumentare a 6. Dovrebbero, appunto, perché i...

Leggi »
Rally

WRC 2022: al via la rivoluzione ibrida
Chi sarà il successore di Ogier?

Michele Montesano Quello che si appresta a partire non sarà il solito Rally di Montecarlo, bensì l’inizio della nuova era p...

Leggi »
formula 1

Gomme da 18 pollici in Formula 1,
la grande sfida del 150° anno Pirelli

Nasce come anno importante, il 2022 della Pirelli. È il 150esimo di attività dell'azienda, con numerose novità in ambito ...

Leggi »
7 Set [12:02]

Monza - Libere 1
Schumacher all'attacco

Dall'inviato Massimo Costa

Michael Schumacher apre il fine settimana di Monza piazzando il miglior tempo nel primo turno di prove libere. Il 43enne tedesco della Mercedes è al centro del mercato per il suo possibile ritiro a fine anno, fatto che scatenerebbe la caccia al sedile della sua Mercedes. Da qui il contatto tra Norbert Haug e Lewis Hamilton. Intanto Schumacher ha messo i puntini sulle i affermando che soltanto a ottobre prenderà una decisione. E a Monza non sembrava proprio un pilota in vena di ritirarsi considerando la grinta con cui ha affrontato la prima sessione.

Dietro di lui, il vincitore di Spa, Jenson Button, che sembra intenzionato a proseguire il momento positivo, poi Nico Rosberg con l'altra Mercedes. Tre motori della Casa di Stoccarda davanti a tutti, poi Fernando Alonso con la Ferrari (ricercatissimo dal pubblico) che sul finire del turno si è fermato probabilmente per un problema al motore. Il suo compagno Felipe Massa lo segue da vicino, ma è sempre un po' imbronciato. Il brasiliano ha comunque iniziato col piede giusto. Lewis Hamilton è sesto a mezzo secondo da Schumacher. Kimi Raikkonen con la Lotus-Renault al momento è settimo. Ferma anche la Williams-Renault di Pastor Maldonado.

Jerome D'Ambrosio riporta il Belgio in F.1. L'ex della Marussia torna da pilota ufficiale nel contesto di un GP sostituendo alla Lotus-Renault, team per il quale è il tester e terzo pilota, lo squalificato Romain Grosjean. D'Ambrosio ha guidato la Lotus nei test di maggio che si sono svolti al Mugello. Il suo approccio è stato positivo ed ha concluso al quindicesimo posto. In pista anche i tester Valtteri Bottas della Williams, Jules Bianchi della Force India e Ma Qing Hua che ha debuttato in F.1 con la HRT. È la prima volta di un cinese nel weekend di un Gran Premio. A parte un lungo alla variante dopo il traguardo, nessun particolare errore, ben 26 giri svolti e un tempo finale che è superiore di 2" a quello del compagno Pedro De La Rosa.



Nella foto, Michael Schumacher (Photo 4)

Venerdì 7 settembre 2012, libere 1

1 - Michael Schumacher (Mercedes MGP W03) - 1'25"422 - 26
2 - Jenson Button (McLaren MP4/27-Mercedes) - 1'25"723 - 29
3 - Nico Rosberg (Mercedes MGP W03) - 1'25"762 - 26
4 - Fernando Alonso (Ferrari F2012) - 1'25"800 - 22
5 - Felipe Massa (Ferrari F2012) - 1'25"861 - 27
6 - Lewis Hamilton (McLaren MP4/27-Mercedes) - 1'25"944 - 30
7 - Kimi Raikkonen (Lotus E20-Renault) - 1'26"046 - 25
8 - Sergio Perez (Sauber C31-Ferrari) - 1'26"323 - 26
9 - Mark Webber (Red Bull RB8-Renault) - 1'26"390 - 24
10 - Pastor Maldonado (Williams FW34-Renault) - 1'26"504 - 19
11 - Sebastian Vettel (Red Bull RB8-Renault) - 1'26"508 - 18
12 - Nico Hulkenberg (Force India VJM05-Mercedes) - 1'26"518 - 21
13 - Valtteri Bottas (Williams FW34-Renault) - 1'26"641 - 26
14 - Kamui Kobayashi (Sauber C31-Ferrari) - 1'26"746 - 23
15 - Jerome D'Ambrosio (Lotus E20-Renault) - 1'27"180 - 29
16 - Jules Bianchi (Force India VJM05-Mercedes) - 1'27"192 - 22
17 - Daniel Ricciardo (Toro Rosso STR7-Ferrari) - 1'27"373 - 25
18 - Jean-Eric Vergne (Toro Rosso STR7-Ferrari) - 1'27"789 - 24
19 - Heikki Kovalainen (Caterham CT01-Renault) - 1'27"855 - 27
20 - Vitaly Petrov (Caterham CT01-Renault) - 1'28"578 - 20
21 - Charles Pic (Marussia MR01-Cosworth) - 1'28"751 - 26
22 - Timo Glock (Marussia MR01-Cosworth) - 1'29"207 - 21
23 - Pedro De La Rosa (HRT F112-Cosworth) - 1'29"331 - 21
24 - Ma Qing Hua (HRT F112-Cosworth) - 1'31"239 - 26

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone