formula 1

Hamilton e la difficoltà del Covid
"Ho dovuto lottare molto per recuperare"

Lewis Hamilton ha confidato al website tedesco Auto Motor und Sport tutti i suoi timori relativi al Covid, che proprio un ann...

Leggi »
Regional by Alpine

Test al Mugello - 2° giorno
Minì si conferma leader

C’è ancora Gabriele Minì davanti a tutti nella seconda giornata di test Kateyama al Mugello, dove dieci team di Formula Regio...

Leggi »
formula 1

Barcellona rinnova con la F1,
GP di Spagna confermato fino al 2026

Barcellona ospiterà il Gran Premio di Spagna fino al 2026: è stato ufficializzato il rinnovo del contratto con la Formula 1, ...

Leggi »
Regional by Alpine

Test al Mugello - 1° giorno
Minì vola sul bagnato

Solamente dopo un giorno di pausa dalle prove di Le Castellet, diversi team e piloti di Formula Regional sono tornati in pist...

Leggi »
formula 1

Il ferrarista Shwartzman sulla Haas
per i rookie test 2021 ad Abu Dhabi

Robert Shwartzman è stato arruolato per i test Formula 1 di Abu Dhabi, fissati dopo l'ultimo Gran Premio in calendario: g...

Leggi »
formula 1

Aston Martin si rafforza ancora:
preso il capo aerodinamico Mercedes

L'Aston Martin continua l'ambiziosa campagna acquisti sul mercato degli ingegneri. Nel 2022 arriverà anche Eric Bland...

Leggi »
14 Feb [14:08]

L'Open cambia titolazione e diventa Euroformula

Come anticipato da Italiaracing, l’European F.3 Open cambia nome e diventa, da oggi, l’ Euroformula Open. L’annuncio è stato dato oggi dalla GT Sport durante la sessione di test a Jerez. Pressata dalla FIA, come tutti gli altri organizzatori di serie F.3 che non hanno aderito alla nuova regolamentazione sui motori entrata in vigore quest’anno, la GT Sport non ha indugiato, contrariamente agli organizzatori del campionato inglese. Jesús Pareja non ne ha voluto fare un ‘casus belli’, convinto com’è che la sostanza conta più del nome.

Il manager spagnolo ha spiegato: “Adottare la nuova regolamentazione motori per poter conservare la denominazione F.3 (come ha fatto il campionato giapponese, ndr) avrebbe implicato raddoppiare i costi e i budget dei team. Non ci sembra assolutamente la via giusta, specie nell’attuale contesto economico. La nostra filosofia è stata sempre quella di offrire il miglior prodotto possibile, in termini di performance, circuiti e copertura TV, ai costi più ragionevoli possibili. Il contenuto mi sembra più importante del nome, cosiccome conservare la libertà di migliorare in futuro il package tecnico e la gestione dei costi.”

Un ragionamento coerente e piuttosto realistico a fronte dell’attuale situazione del motorsport. Peraltro, le monoposto dell’Euroformula Open, con l’ultimo up-grade di potenza (ora a 240 cv), saranno quest’anno altrettanto veloci delle F.3 ‘doc’, con costi notevolmente inferiori. Se poi guardiamo al cambio del logo, dove il 3 è stato semplicemente invertito per farlo diventare una E, il messaggio al mittente sembra quasi ... partenopeo.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone