formula 1

Tutti i segreti sulla operazione
che ha portato Albon alla Williams

Qualche settimana dopo l'annuncio di Alexander Albon da parte della Williams per la stagione 2022, ingaggio voluto dalla ...

Leggi »
F4 Spanish

Valencia - Gara 1
Øgaard domina, Van't Hoff ko

1 - Sebastian Øgaard - Campos - 16 giri in 27'09"8912 - Josep Martí - Campos - 10"9403 - Maksim Arkhangelskii -...

Leggi »
dtm

Assen - Gara 1
Wittmann batte la penalità, Bortolotti 2°

In gara 1 del DTM ad Assen, ecco il secondo successo stagionale di Marco Wittmann: un colpaccio, perché il tedesco ci è riusc...

Leggi »
dtm

Assen - Qualifica 1
Lawson si conferma con la pole

Liam Lawson prosegue nella scia del grande weekend a Spielberg, con doppia vittoria, e partirà in pole-position per gara 1 de...

Leggi »
formula 1

Binotto "spinge" Giovinazzi
ma forse è tardi e spunta Zhou

Dopo settimane di silenzio, dopo l'annuncio di Valtteri Bottas, dopo che nel paddock fin da Budapest circolavano voci neg...

Leggi »
formula 1

La Ferrari a Imola con
i titolari e... i giovani

Due giornate di test a Imola per la Ferrari. Con la vecchia SF71H, Carlos Sainz e Charles Leclerc sono tornati in pista dopo ...

Leggi »
23 Lug [11:53]

Franck Montagny: «La Dallara GP2 è eccezionale»

Completata la prima serie di test della Dallara-Mecachrome, con Franck Montagny alla guida, che darà vita alla Formula GP2. Bruno Michel, organizzatore della serie, ha commentato: «Rispettare il programma stilato è una delle nostre priorità. Avevamo detto che questa settimana la Dallara avrebbe svolto il primo test ed abbiamo mantenuto la parola. E' stato un momento speciale vedere la monoposto lasciare la pit-lane, rappresentava una importante conquista dopo mesi di duro lavoro da parte della Renault, della Dallara e della Bridgestone. E' comunque presto per confermare le prestazioni della vettura, ma posso dire che il potenziale sembra esserci tutto. Siamo appena all'inizio di un processo di sviluppo che conta venti giorni di prove. Dobbiamo fare in fretta perché vogliamo che nel mese di ottobre arrivino i primi ordini da parte dei team».
Franck Montagny, tester Renault F.1, ha spiegato: «I meccanici hanno fatto un ulteriore controllo di ogni parte della monoposto prima di lasciarmi andare in pista. Una volta nell'abitacolo, mi sono sentito subito a mio agio e per un pilota la prima impressione quando sale dentro una vettura è molto importante. L'obiettivo di questo primo test non era cercare subito la prestazione, ma vedere come si comportava la macchina nei primi chilometri. La qualità costruttiva è comunque eccezionale, Dallara e Renault hanno fatto un ottimo lavoro».

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone