formula 1

Vasseur è veramente l'uomo
giusto per dirigere la Ferrari?

Frederic Vasseur potrebbe essere veramente l'uomo giusto per gestire il team Ferrari? La sua carriera di proprietario del...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Gara 1
Berthon mette la seconda

Michele Montesano Successo mai messo in discussione quello conquistato da Nathanaël Berthon a Jeddah. Scattato dalla pole di...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Qualifica
Azcona campione, a Berthon la pole

Michele Montesano A Mikel Azcona è bastata la sessione di qualifica del sabato per laurearsi campione 2022 del WTCR. Sul tra...

Leggi »
F4 Italia

Anteprima
WSK e ACI lanciano il primo
campionato europeo di Formula 4

Si chiamerà Euro 4 Championship e, insieme alla F1 Academy (riservata solo alle ragazze), rappresenterà il primo campionato e...

Leggi »
Rally

In arrivo il team RedGrey Monster
con due Puma per Tänak e Solberg?

Michele Montesano Delle voci, sempre più insistenti, stanno agitando l’inverno del WRC. Pare stia per arrivare una quarta sq...

Leggi »
Rally

Svelato il calendario 2023: 13 rally
Sardegna a giugno, si torna in America

Michele Montesano Fumata bianca. Dopo tanti rinvii ed estenuanti attese, finalmente è stato presentato il calendario 2023 d...

Leggi »
23 Lug [11:53]

Franck Montagny: «La Dallara GP2 è eccezionale»

Completata la prima serie di test della Dallara-Mecachrome, con Franck Montagny alla guida, che darà vita alla Formula GP2. Bruno Michel, organizzatore della serie, ha commentato: «Rispettare il programma stilato è una delle nostre priorità. Avevamo detto che questa settimana la Dallara avrebbe svolto il primo test ed abbiamo mantenuto la parola. E' stato un momento speciale vedere la monoposto lasciare la pit-lane, rappresentava una importante conquista dopo mesi di duro lavoro da parte della Renault, della Dallara e della Bridgestone. E' comunque presto per confermare le prestazioni della vettura, ma posso dire che il potenziale sembra esserci tutto. Siamo appena all'inizio di un processo di sviluppo che conta venti giorni di prove. Dobbiamo fare in fretta perché vogliamo che nel mese di ottobre arrivino i primi ordini da parte dei team».
Franck Montagny, tester Renault F.1, ha spiegato: «I meccanici hanno fatto un ulteriore controllo di ogni parte della monoposto prima di lasciarmi andare in pista. Una volta nell'abitacolo, mi sono sentito subito a mio agio e per un pilota la prima impressione quando sale dentro una vettura è molto importante. L'obiettivo di questo primo test non era cercare subito la prestazione, ma vedere come si comportava la macchina nei primi chilometri. La qualità costruttiva è comunque eccezionale, Dallara e Renault hanno fatto un ottimo lavoro».

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone