formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
indycar

Detroit - Gara 2
Vittoria-spettacolo di O'Ward

Successo e leadership del campionato di un punto per Pato O’Ward nel secondo appuntamento del fine settimana IndyCar a Detroi...

Leggi »
World Endurance

Portimao - Gara
Doppietta per Toyota, Jota e Ferrari

Michele Montesano Non poteva esserci miglior modo per festeggiare la 100ª gara fra i prototipi nel Mondiale Endurance per la...

Leggi »
indycar

Detroit 1 - Gara
Prima vittoria di Ericsson

Marcus Ericsson ha conquistato a Detroit la sua prima vittoria in IndyCar per il team Ganassi. Il pilota svedese, che si è tr...

Leggi »
indycar

Bandiera rossa a Detroit
Brutto incidente per Felix Rosenqvist

Brutto incidente per Felix Rosenqvist nella prima gara del weekend IndyCar di Detroit. Il pilota svedese è finito dritto nell...

Leggi »
17 Apr [12:02]

Al Sakhir, libere: King subito leader

Da Al Sakhir – Antonio Caruccio

Jordan King conquista il miglior tempo al termine della prima sessione di prove libere della stagione GP2 2015. L’inglese di Racing Engineering, con il crono di 1’42”441 ha dettato il ritmo, precedendo di soli dieci millesimi il compagno di squadra, lo statunitense Alexander Rossi. Una bella risposta, per il momento, a chi lo scorso anno muoveva critiche alla compagine iberica. Ma sono solo prove libere, i primi punti si assegneranno questa sera, nella lotta per la pole position.

Seconda fila virtuale per gli attesi protagonisti di quest’annata, Alex Lynn, campione GP3 in carica, e Stoffel Vandoorne. Se l’inglese ha completato il lavoro pianificato dal team Dams, il belga è rimasto fermo alla prima curva per un problema tecnico, che non gli ha permesso di andare oltre le 14 tornate. Bella prova del team Campos, che in queste prime prove libere con l’introduzione del DRS, ha messo al quinto e sesto posto il francese Arthur Pic ed il compagno indonesiano Rio Haryanto.

Solo settimo Pierre Gasly, dominatore dei test invernali, a precedere il neozelandese Mitch Evans, in forze a Russian Time, quest’anno passato in gestione a Virtuosi UK. Nona piazza per Raffaele Marciello, unico italiano in griglia, supportato dalla Trident. Tredicesimo Sergey Sirotkin, primo portacolori di casa Rapax, mentre Nathanaël Berthon diciannovesimo è il miglior pilota Lazarus in classifica. Solo cinque tornate per il compagno Zoel Amberg, afflitto da un problema al cambio in scalata.

Photo Pellegrini

Venerdì 17 aprile 2015, libere

1 - Jordan King - Racing Engineering - 1'42"441 – 17 giri
2 - Alexander Rossi - Racing Engineering - 1'42"451 - 20
3 - Alex Lynn - DAMS - 1'42"509 - 18
4 - Stoffel Vandoorne - ART - 1'42"612 - 14
5 - Arthur Pic - Campos - 1'42"948 – 16
6 - Rio Haryanto - Campos - 1'43"043 – 16
7 - Pierre Gasly - DAMS - 1'43"249 – 18
8 - Mitch Evans - Russian Time - 1'43"327 - 16
9 - Raffaele Marciello - Trident - 1'43"400 - 16
10 - Nobuharu Matsushita - ART - 1'43"422 – 18
11 - Artem Markelov - Russian time - 1'43"457 - 18
12 - Julian Leal - Carlin - 1'43"581 - 12
13 - Sergey Sirotkin - Rapax - 1'43"684 – 15
14 - Norman Nato - Arden - 1'43"762 - 14
15 - Marco Sorensen - Carlin - 1'43"774 - 16
16 - Robert Visoiu - Rapax - 1'43"810 - 13
17 - Richie Stanaway - Status GP – 1’43”814 - 16
18 - Sergio Canamasas - MP Motorsport - 1'43"948 - 14
19 - Nathanaël Berthon - Lazarus - 1'44"178 - 14
20 - Renè Binder - Trident - 1'44"233 - 18
21 - Marlon Stockinger - Status GP - 1'44"515 - 12
22 - Daniel De Jong - MP Motorsport - 1'44"517 - 15
23 - André Negrao - Arden - 1'44"529 - 14
24 - Zoel Amberg - Lazarus - 1'51"825 - 5

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone