formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
FIA Formula 2

PHM si unisce a Charouz per i
campionati di Formula 2 e Formula 3

La notizia era nell’aria ormai da qualche mese. Il team PHM, che nel 2022 ha rilevato la struttura di Formula 4 di Mucke per ...

Leggi »
Rally

Extreme E a Punta del Este
Loeb-Gutierrez, rimonta da campioni

Michele Montesano Finale vietato ai deboli di cuore quello andato in scena a Punta del Este. Il Team X44 di Lewis Hamilton ...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Gara 2
Magnus vince e chiude un capitolo

Michele Montesano Tagliando per primo il traguardo del tracciato cittadino di Jeddah, Gilles Magnus ha vinto l’ultima manche...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Gara 1
Berthon mette la seconda

Michele Montesano Successo mai messo in discussione quello conquistato da Nathanaël Berthon a Jeddah. Scattato dalla pole di...

Leggi »
17 Nov [19:41]

A Le Castellet debutta Sainteloc
Belov torna in G4 Racing

Mattia Tremolada

Martedì 15 e mercoledì 16 novembre il circuito di Le Castellet ha ospitato due giornate di test organizzate da Winfield. Presenti vetture di Formula 4, di GP3 e soprattutto 28 monoposto di Formula Regional by Alpine, schierate da 10 dei 12 team che prenderanno parte alla stagione 2023. Le uniche assenze sono state quelle di MP Motorsport e RPM. Da segnalare invece l’atteso debutto di Sainteloc, alla prima uscita con le vetture Regional.

La squadra francese ha schierato gli esperti Maceo Capietto e Han Cenyu, in arrivo dal team Monolite, e Emmo Fittipaldi, che nel 2022 è stato invece impegnato nel campionato italiano di Formula 4. Monolite ha invece portato all’esordio su una Regional Giovanni Maschio, a sua volta proveniente dalla F4 tricolore. Prosegue con due vetture il lavoro del team Prema, dal momento che Andrea Kimi Antonelli proprio quest’oggi è stato operato alla mano, infortunata in un incidente nelle qualifiche dei FIA Motorsport Games. Con la squadra italiana sono scesi in pista Lorenzo Fluxà e Rafael Camara.

Due vetture anche per KIC, che oltre a Iker Oikarinen, già visto in azione a Spielberg, ha portato al via anche Maya Weug. Novità interessante in casa G4 Racing, che ha accolto il rientrante Michael Belov, che nel 2021 regalò alla squadra della famiglia Gnos le prime due vittorie nella serie. Accanto al russo i francesi Alessandro Giusti e Pierre-Alexandre Provost. Anche VAR ha scelto di puntare sull’esperienza, con i confermati Kas Haverkort, Joshua Dufek e il rookie Niels Koolen, in arrivo dalla Formula 4.

Con Trident è rimasto Roman Bilinski, affiancato da Nikhil Bohra e Piotr Wisnicki, quest'ultimo già al via nel 2021 con KIC. Riconferme anche in Arden, con Joshua Dürksen affiancato da Levente Revesz e da Tom Lebbon, in arrivo dalla GB3. Infine, ben quattro monoposto a testa per i team francesi ART e R-Ace. Per il primo sono scesi in pista Laurens Van Hoepen, Marcus Amand, Charlie Wurz e Javier Sagrera, mentre per R-Ace Tim Tramnitz, Martinius Stenshorne, Aidan Neate e Roberto Faria.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone