World Endurance

A Interlagos arrivano i primi
aggiornamenti sulla Ferrari 499P

Michele Montesano - XPB Images Vettura che vince non si cambia, si evolve. Reduce dal trionfo della 24 Ore di Le Mans, la Fe...

Leggi »
formula 1

Nel 2025 restano sei
le Sprint Race in calendario

22 marzo - Shanghai3 maggio - Miami26 luglio - Spa18 ottobre - Austin8 novembre - San Paolo29 novembre - Lusail

Leggi »
formula 1

La rinascita della Mercedes W15
passa dalla sospensione anteriore

Michele Montesano - XPB Images La Formula 1 è fatta di piccoli dettagli. Basta un nulla, una regolazione errata o un aggiorn...

Leggi »
formula 1

Lawson a Silverstone con la Red Bull
E Perez comincia a tremare...

Domani, 11 luglio, Liam Lawson sarà a Silverstone per guidare la Red Bull RB20 di questa stagione. L'occasione che si pre...

Leggi »
formula 1

McLaren e Norris, ancora troppi
errori per poter pensare al Mondiale

Avere la monoposto attualmente più veloce del paddock F1, ma non riuscire mai a concretizzare il massimo risultato nei Gran P...

Leggi »
Rally

Rally d’Estonia
Linnamäe batte Virves al fotofinish

Michele Montesano È stato un duello intenso e incerto fino all’ultima curva quello che si è potuto apprezzare nel Rally d’Es...

Leggi »
11 Giu [16:00]

Abiteboul: "Nessuna grande novità
per il nostro V6, Red Bull capisce male"

Massimo Costa - Photo 4

Nessun grande novità per la power unit Renault nel corso di questa stagione. Per uno step consistente si dovrà attendere il 2018. Così Cyril Abiteboul ha raffreddato gli animi di chi sperava di poter usufruire di specifiche inedite del motore Renault già dalla prossima gara di Baku. Vi saranno invece, tanti piccoli sviluppi che permetteranno comunque alla unità francese di crescere. Abiteboul ha nuovamente criticato la politica di comunicazione Red Bull, spesso errata: "È stato il team di Horner a dire che a Baku ci sarebbe stato un aggiornamento importante della nostra power unit. Ma non è così, noi portiamo sviluppi ad ogni gara e facciamo sempre piccoli passi in avanti. Lo scorso anno avevamo creato grandi aspettative portando un upgrade che ha avuto grande impatto, ma non vogliamo ripetere questo ad ogni stagione. Ad ogni corsa, il motore è sempre più affidabile e questo, come detto, perché stiamo seguendo un preciso programma di lavoro al banco. Ma non abbiamo la bacchetta magica che da una gara all'altra trasforma la situazione, come qualcuno vorrebbe".

Nella foto, Abiteboul (di spalle) discute con Horner
RS Racing