24 ore le mans

Ferrari: il sogno Le Mans continua
Dopo il bis, si punta al titolo mondiale

Da Le Mans – Michele Montesano A distanza di un anno, il circuit de la Sarthe si è tinto nuovamente di rosso Ferrari. Ma qu...

Leggi »
24 ore le mans

Ferrari si ripete a Le Mans
Fuoco-Nielsen-Molina compiono l’impresa

Da Le Mans - Michele Montesano La Ferrari 499P LMH si è confermata nuovamente la vettura da battere nella 24 Ore di Le Mans. ...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 3
Tripudio Slater, tre su tre

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyTris di vittorie a Misano, tris di vittorie a Vallelunga, nel mezzo il suc...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 14
Torna la pioggia, Ferrari in testa

Da Le Mans - Michele Montesano Con sei Hypercar racchiuse in meno di un minuto, e a meno di due ore dal termine, quella del 2...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 12
Cadillac al comando,
Ferrari AF Corse KO

Da Le Mans - Michele Montesano È ancora tutto da scrivere l’esito finale della 24 Ore di Le Mans. Se fino a qualche ora fa la...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 2
Ancora Slater

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyGara condotta dall'inizio alla fine, giro più veloce e vittoria per dispers...

Leggi »
28 Apr [22:37]

Barber - Gara
McLaughlin vince, 1-2 Penske

Marco Cortesi

Doppietta per il team Penske al Barber Motorsports Park, dove Scott McLaughlin ha raddoppiato il successo dello scorso anno precedendo, dopo aver segnato la pole, il compagno di colori Will Power in una rincorsa finale di due giri seguita a un testacoda di Christian Rasmussen. Nel terzo appuntamento dell'IndyCar valido per il campionato, la coppia di Roger Penske ha reagito alle penalità ricevute in settimana utilizzando una strategia con tre soste. Nel finale, entrambi i piloti, così come Linus Lundqvist alle loro spalle, hanno potuto spingere liberamente. Soddisfazione anche per Lundqvist, al primo podio in IndyCar per il team Ganassi. 

Felix Rosenqvist ha finalmente terminato al vertice dopo un'altra positiva qualifica in quarta posizione, migliore tra i piloti con la strategia a due soste e bravo a beffare Alex Palou nelle fasi finali nonostante le gomme morbide. Quinto il campione spagnolo, seguito da Christian Lundgaard, Santino Ferrucci, Colton Herta e Marcus Armstrong. 

Disastrosa la giornata di diversi degli abituali protagonisti. Scott Dixon ha terminato quindicesimo dopo essere stato "appoggiato" fuori pista da Graham Rahal. Errore anche per Josef Newgarden, sedicesimo. Disastro per il team McLaren. Pato O'Ward ha infatti colpito Pietro Fittipaldi nelle prime fasi, prima di toccarsi col compagno Theo Pourchaire nel finale, mentre Alexander Rossi ha perso una ruota a metà gara dopo un pit-stop, ritirandosi successivamente. Ritiri anche per Sting Ray Robb, forte contro le barriere, ma senza conseguenze.

Con l'ottavo posto dell'Alabama, e le contemporanee sfortune altrui, Colton Herta ha guadagnato la vetta della classifica. Buona prova per Luca Ghiotto, alle porte della top-20 alla prima apparizione nella serie. Competitivo nella seconda parte del gruppo, è incappato solo un un'uscita di pista minore, prontamente recuperata.

Domenica 28 aprile 2024, gara

1 - Scott McLaughlin (Dallara-Chevy) - Penske - 90 giri
2 - Will Power (Dallara-Chevy) - Penske - 1"3194
3 - Linus Lundqvist (Dallara-Honda) - Ganassi - 2"4421
4 - Felix Rosenqvist (Dallara-Honda) - MSR - 4"5109
5 - Alex Palou (Dallara-Honda) - Ganassi - 5"3692
6 - Christian Lundgaard (Dallara-Honda) - RLL - 6"0509
7 - Santino Ferrucci (Dallara-Chevy) - Foyt - 6"6055
8 - Colton Herta (Dallara-Honda) - Andretti - 7"5124
9 - Marcus Armstrong (Dallara-Honda) - Ganassi - 8"0375
10 - Kyle Kirkwood (Dallara-Honda) - Andretti - 8"5573
11 - Graham Rahal (Dallara-Honda) - RLL - 9"0288
12 - Romain Grosjean (Dallara-Chevy) - Juncos Hollinger - 9"4495
13 - Jack Harvey (Dallara-Honda) - Coyne - 10"1269
14 - Kyffin Simpson (Dallara-Honda) - Ganassi - 10"4415
15 - Scott Dixon (Dallara-Honda) - Ganassi - 11"3628
16 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) - Penske - 12"2355
17 - Rinus VeeKay (Dallara-Chevy) - ECR - 13"5092
18 - Marcus Ericsson (Dallara-Honda) - Andretti - 13"8437
19 - Tom Blomqvist (Dallara-Honda) - MSR - 14"5751
22 - Agustin Canapino (Dallara-Chevy) - Juncos Hollinger - 14"6807
21 - Luca Ghiotto (Dallara-Honda) - Coyne - 15"6809
22 - Pato O’Ward (Dallara-Chevy) - McLaren - 16"4461
23 - Theo Pourchaire (Dallara-Chevy) - McLaren - 1 giro
24 - Christian Rasmussen (Dallara-Chevy) - ECR - 1 giro

Ritirati
60° giro - Alexander Rossi
55° giro - Sting Ray Robb 
43° giro - Pietro Fittipaldi

Il campionato
1. Herta 101; 2. Power 100; 3. Palou 98; 4. Dixon 94; 5. Rosenqvist 87.