Rally

Rally di Lettonia – 1° giorno
Rovanperä batte Neuville e Ogier

Michele Montesano Riga ha fatto da antipasto a quello che sarà il Rally di Lettonia. I piloti del WRC si sono sfidati sulla s...

Leggi »
formula 1

L'analisi del mercato piloti 2025
Cosa accadrà nelle prossime settimane

Con il passaggio di Esteban Ocon al team Haas, diventano quattro e... mezzo i sedili vacanti nel Mondiale F1 per la prossima ...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Shakedown
Tänak precede Neuville, Toyota insegue

Michele Montesano Il WRC, questo fine settimana, farà tappa per la prima volta nella sua storia in Lettonia. La repubblica ba...

Leggi »
formula 1

Haas e Ferrari, accordo fino al 2028
E intanto sta per arrivare Ocon

Il team Haas ha rinnovato l'accordo con la Ferrari per la fornitura dei motori. Il costruttore americano potrà avere le p...

Leggi »
World Endurance

Aston Martin: a Silverstone
il debutto della Valkyrie LMH

Michele Montesano Eppur si muove. Aston Martin ha tenuto fede alla sua tabella di marcia e, come previsto, ha portato al debu...

Leggi »
Rally

Ogier e Rovanperä al via in Lettonia
Torna Lappi in Hyundai, Sesks con Ford

Michele Montesano Questo fine settimana il Mondiale Rally farà tappa per la prima volta in Lettonia. La repubblica baltica, g...

Leggi »
28 Apr [22:37]

Barber - Gara
McLaughlin vince, 1-2 Penske

Marco Cortesi

Doppietta per il team Penske al Barber Motorsports Park, dove Scott McLaughlin ha raddoppiato il successo dello scorso anno precedendo, dopo aver segnato la pole, il compagno di colori Will Power in una rincorsa finale di due giri seguita a un testacoda di Christian Rasmussen. Nel terzo appuntamento dell'IndyCar valido per il campionato, la coppia di Roger Penske ha reagito alle penalità ricevute in settimana utilizzando una strategia con tre soste. Nel finale, entrambi i piloti, così come Linus Lundqvist alle loro spalle, hanno potuto spingere liberamente. Soddisfazione anche per Lundqvist, al primo podio in IndyCar per il team Ganassi. 

Felix Rosenqvist ha finalmente terminato al vertice dopo un'altra positiva qualifica in quarta posizione, migliore tra i piloti con la strategia a due soste e bravo a beffare Alex Palou nelle fasi finali nonostante le gomme morbide. Quinto il campione spagnolo, seguito da Christian Lundgaard, Santino Ferrucci, Colton Herta e Marcus Armstrong. 

Disastrosa la giornata di diversi degli abituali protagonisti. Scott Dixon ha terminato quindicesimo dopo essere stato "appoggiato" fuori pista da Graham Rahal. Errore anche per Josef Newgarden, sedicesimo. Disastro per il team McLaren. Pato O'Ward ha infatti colpito Pietro Fittipaldi nelle prime fasi, prima di toccarsi col compagno Theo Pourchaire nel finale, mentre Alexander Rossi ha perso una ruota a metà gara dopo un pit-stop, ritirandosi successivamente. Ritiri anche per Sting Ray Robb, forte contro le barriere, ma senza conseguenze.

Con l'ottavo posto dell'Alabama, e le contemporanee sfortune altrui, Colton Herta ha guadagnato la vetta della classifica. Buona prova per Luca Ghiotto, alle porte della top-20 alla prima apparizione nella serie. Competitivo nella seconda parte del gruppo, è incappato solo un un'uscita di pista minore, prontamente recuperata.

Domenica 28 aprile 2024, gara

1 - Scott McLaughlin (Dallara-Chevy) - Penske - 90 giri
2 - Will Power (Dallara-Chevy) - Penske - 1"3194
3 - Linus Lundqvist (Dallara-Honda) - Ganassi - 2"4421
4 - Felix Rosenqvist (Dallara-Honda) - MSR - 4"5109
5 - Alex Palou (Dallara-Honda) - Ganassi - 5"3692
6 - Christian Lundgaard (Dallara-Honda) - RLL - 6"0509
7 - Santino Ferrucci (Dallara-Chevy) - Foyt - 6"6055
8 - Colton Herta (Dallara-Honda) - Andretti - 7"5124
9 - Marcus Armstrong (Dallara-Honda) - Ganassi - 8"0375
10 - Kyle Kirkwood (Dallara-Honda) - Andretti - 8"5573
11 - Graham Rahal (Dallara-Honda) - RLL - 9"0288
12 - Romain Grosjean (Dallara-Chevy) - Juncos Hollinger - 9"4495
13 - Jack Harvey (Dallara-Honda) - Coyne - 10"1269
14 - Kyffin Simpson (Dallara-Honda) - Ganassi - 10"4415
15 - Scott Dixon (Dallara-Honda) - Ganassi - 11"3628
16 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) - Penske - 12"2355
17 - Rinus VeeKay (Dallara-Chevy) - ECR - 13"5092
18 - Marcus Ericsson (Dallara-Honda) - Andretti - 13"8437
19 - Tom Blomqvist (Dallara-Honda) - MSR - 14"5751
22 - Agustin Canapino (Dallara-Chevy) - Juncos Hollinger - 14"6807
21 - Luca Ghiotto (Dallara-Honda) - Coyne - 15"6809
22 - Pato O’Ward (Dallara-Chevy) - McLaren - 16"4461
23 - Theo Pourchaire (Dallara-Chevy) - McLaren - 1 giro
24 - Christian Rasmussen (Dallara-Chevy) - ECR - 1 giro

Ritirati
60° giro - Alexander Rossi
55° giro - Sting Ray Robb 
43° giro - Pietro Fittipaldi

Il campionato
1. Herta 101; 2. Power 100; 3. Palou 98; 4. Dixon 94; 5. Rosenqvist 87.