24 ore le mans

Ferrari: il sogno Le Mans continua
Dopo il bis, si punta al titolo mondiale

Da Le Mans – Michele Montesano A distanza di un anno, il circuit de la Sarthe si è tinto nuovamente di rosso Ferrari. Ma qu...

Leggi »
24 ore le mans

Ferrari si ripete a Le Mans
Fuoco-Nielsen-Molina compiono l’impresa

Da Le Mans - Michele Montesano La Ferrari 499P LMH si è confermata nuovamente la vettura da battere nella 24 Ore di Le Mans. ...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 3
Tripudio Slater, tre su tre

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyTris di vittorie a Misano, tris di vittorie a Vallelunga, nel mezzo il suc...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 14
Torna la pioggia, Ferrari in testa

Da Le Mans - Michele Montesano Con sei Hypercar racchiuse in meno di un minuto, e a meno di due ore dal termine, quella del 2...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 12
Cadillac al comando,
Ferrari AF Corse KO

Da Le Mans - Michele Montesano È ancora tutto da scrivere l’esito finale della 24 Ore di Le Mans. Se fino a qualche ora fa la...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 2
Ancora Slater

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyGara condotta dall'inizio alla fine, giro più veloce e vittoria per dispers...

Leggi »
1 Mag [8:56]

Barber, qualifica
VeeKay torna al vertice

Rinus VeeKay torna in pole position nell'IndyCar al Barber Motorsports Park. L'olandese dell'Ed Carpenter Racing è entrato nel turno con i favori del pronostico dopo una bella performance nelle seconde libere, ed è arrivato fino al Q3 piazzando un gran tempo all'ultimo giro. Si tratta per lui del primo acuto dopo l'infortunio in allenamento dello scorso anno. Ha battuto Pato O'Ward per un decimo e mezzo, un margine considerevole per l'IndyCar. Incollato al messicano, Alex Palou è stato l'unico alfiere Ganassi al Q3 e ha preceduto Scott McLaughlin, emerso come il migliore pilota Penske. Quinta piazza per Alexander Rossi dopo un incidente nelle libere che aveva costretto il team Andretti agli straordinari per riparare la sua Dallara. Per l'americano una soddisfazione: dopo le prime libere che avevano visto al top tutta la scuderia, lui è stato l'unico a centrare l'accesso al Fast Six. La sola squadra a portarvi due macchine è stata McLaren, con Felix Rosenqvist sesto.

Primi tra gli esclusi Josef Newgarden e Romain Grosjean, usciti per pochi centesimi con la complicità di una bandiera rossa. Stessa sorte per Colton Herta. Tagliati fuori al Q1 per gruppi invece Scott Dixon e Will Power, con l'australiano addirittura diciannovesimo. Ancora peggio Simon Pagenaud, ventiquattresimo per il Meyer Shank Racing.

Sabato 30 aprile, qualifica

1 - Rinus VeeKay (Dallara-Chevy) – ECR - 1'06"2507 - Q3
2 - Pato O’Ward (Dallara-Chevy) – McLaren - 1'06"4003 - Q3
3 - Alex Palou (Dallara-Honda) – Ganassi - 1'06"4415 - Q3
4 - Scott McLaughlin (Dallara-Chevy) – Penske - 1'06"4967 - Q3
5 - Alexander Rossi (Dallara-Honda) – Andretti - 1'06"5549 - Q3
6 - Felix Rosenqvist (Dallara-Chevy) – McLaren - 1'06"6410 - Q3
7 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) – Penske - 1'06"3348 - Q2
8 - Romain Grosjean (Dallara-Honda) – Andretti - 1'06"3820 - Q2
9 - Graham Rahal (Dallara-Honda) – RLL - 1'06"6339 - Q2
10 - Colton Herta (Dallara-Honda) – Andretti - 1'06"7295 - Q2
11 - Callum Ilott (Dallara-Chevy) - Juncos Hollinger - 1'07"2000 - Q2
12 - Marcus Ericsson (Dallara-Honda) – Ganassi - 1'07"3561 - Q2
13 - Scott Dixon (Dallara-Honda) – Ganassi - 1'06"5142 - Q1
14 - Christian Lundgaard (Dallara-Honda) – RLL - 1'06"7462 - Q1
15 - Jack Harvey (Dallara-Honda) – RLL - 1'06"6511 - Q1
16 - Helio Castroneves (Dallara-Honda) – Shank - 1'06"8138 - Q1
17 - Takuma Sato (Dallara-Honda) – Coyne - 1'06"7541 - Q1
18 - David Malukas (Dallara-Honda) – Coyne - 1'06"8898 - Q1
19 - Will Power (Dallara-Chevy) – Penske - 1'06"7775 - Q1
20 - Devlin DeFrancesco (Dallara-Honda) – Andretti - 1'07"0242 - Q1
21 - Kyle Kirkwood (Dallara-Chevy) – Foyt - 1'06"8213 - Q1
22 - Conor Daly (Dallara-Chevy) – ECR - 1'07"0350 - Q1
23 - Dalton Kellett (Dallara-Chevy) – Foyt - 1'07"6869 - Q1
24 - Simon Pagenaud (Dallara-Honda) – Shank - 1'07"1052 - Q1
25 - Tatiana Calderon (Dallara-Chevy) – Foyt - 1'07"9248 - Q1
26 - Jimmie Johnson (Dallara-Honda) – Ganassi - 1'09"0075 - Q1