super gt

Fuji 4, gara
Yamamoto-Makino all'ultima curva

Marco Cortesi - Foto GTA©

Sensazionale finale per il Super GT giapponese al Fuji. Dopo una cav...

Leggi »
Europeo

Rally Canarie
Formaux vince, Lukyanuk bicampione

Jacopo Rubino

L'edizione 2020 dell'ERC, travagliata per l'impatto del Coronavirus, si chiude con il seco...

Leggi »
6 Nov [18:16]

Buhk per Fraga con AKKA
nella volata finale del GT Endurance

Massimo Costa

Movimenti importanti nei team Mercedes in vista della decisiva prova finale del campionato GT World Challenge Endurance che si svolgerà il weekend del 15 novembre a Le Castellet con la tradizionale 1000 Km. Felipe Fraga, che con Raffaele Marciello e Tim Boguslavskiy divide la Mercedes del team AKKA, sarà assente in Francia per disputare la concomitante prova del WEC a Sakhir, dove sarà con la Porsche del Project1. Il brasiliano perde così ogni chance di poter vincere il titolo piloti Endurance, la cui classifica lo vede al comando con 52 punti, gli stessi di Marciello e Boguslavskiy. Ma la concorrenza è quanto mai agguerrita: a pari punti (52) ci sono i piloti Porsche Dinamic Sven Muller, Matteo Cairoli e Christopher Engelhart, poi seguono i ferraristi Niklas Nielsen, James Calado e Alessandro Pierguidi con 46. E ancora, il trio Campbell-Jaminet.PIlet della Porsche GPX con 41 e Bortolotti-Van der Linde dell'Audi WRT con 40.

Insomma, tutto si deciderà all'ultimo respiro in quel del circuito Paul Ricard di Le Castellet, ma chi sostituirà Fraga nel team AKKA? La risposta è arrivata direttamente da Mercedes: sarà Maximilian Buhk, pilota ufficiale della Casa di Stoccarda, che quest'anno ha disputato con Get Speed le prove di Imola e Nurburgring del GT World Challenge Endurance e il campionato NLS. Non essendo la squadra con sede al Nurburgring in lizza per alcun titolo nel campionato SRO, Buhk è stato quindi spostato nel team AKKA per dare manforte a Marciello e Boguslavskiy, oltre che al team stesso, in lizza per il titolo squadre Endurance. La italiana Dinamic conduce con 55 punti, AKKA segue con 52, poi SMP 46, Rowe 45, GPX 42 e WRT 41. In casa Mercedes, resta da capire chi sarà il terzo pilota di Get Speed a Le Castellet che andrà ad affiancare Fabian Schiller ed Alessio Lorandi sulla gialla Mercedes.

Per quanto riguarda i piloti Ferrari, Pierguidi sarà in Francia a giocarsi il titolo, ma Nielsen e Calado sono invece stati dirottati a Sakhir per la tappa finale del WEC dove anche in quella serie lottano per la vittoria finale nella classe GTE.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone