Rally

Rally di Montecarlo – 1° giorno
Ogier vola, Loeb lo marca a vista

Michele Montesano La novantesima edizione del Rally di Montecarlo ha aperto ufficialmente una nuova era del WRC, quella del...

Leggi »
formula 1

L'Alpine turbolenta,
fra uscite e tensioni

Via Ciryl Abiteboul, che era team principal, via Remi Taffin, capo del reparto motori, via Marcin Budkwoski, nel 2021 diretto...

Leggi »
Rally

Rally di Montecarlo – Shakedown
Ogier - Loeb è subito duello

Michele Montesano Finalmente è arrivato il tanto atteso giorno del debutto per le nuove Rally1. Come da tradizione è stato ...

Leggi »
formula 1

Gare sprint 2022 a rischio?
Manca l'intesa con tutti i team

Le gare sprint del sabato, nuovo pallino di Formula 1, quest'anno dovrebbero aumentare a 6. Dovrebbero, appunto, perché i...

Leggi »
Rally

WRC 2022: al via la rivoluzione ibrida
Chi sarà il successore di Ogier?

Michele Montesano Quello che si appresta a partire non sarà il solito Rally di Montecarlo, bensì l’inizio della nuova era p...

Leggi »
formula 1

Gomme da 18 pollici in Formula 1,
la grande sfida del 150° anno Pirelli

Nasce come anno importante, il 2022 della Pirelli. È il 150esimo di attività dell'azienda, con numerose novità in ambito ...

Leggi »
29 Nov [15:49]

Grosjean, la sua Haas si spezza
e prende fuoco, vivo per miracolo

Massimo Costa

Un incidente pazzesco si è verificato subito dopo la partenza del GP del Bahrain. Nella curva 2 e tre, c'è stato parecchio caos con monoposto che rientravano e uscivano dalla pista. Romain Grosjean ha tagliato da sinistra verso destra non avvedendosi della presenza di Daniil Kvyat. La Haas del franco svizzero è schizzata a tutta velocità, e frontalmente, contro il rail.

Un urto violentissimo e la Haas ha preso immediatamente fuoco spezzandosi in due. Si è temuto il peggio e per alcuni minuti le immagini televisive non hanno mostrato il luogo dell'incidente, finché non si è visto Grosjean sui sedili posteriori della medical car, miracolosamente illeso, anche se claudicante mentre veniva accompagnato sull'ambulanza.

La Haas, come detto, si è letteralmente spezzata in due parti. Grosjean è rimasto nella parte anteriore della monoposto, incastrata tra il rail e in mezzo alle fiamme altissime. Il pronto intervento di un pompiere e di uno dei due uomini della medical car hanno permesso a Romain di saltare fuori da quell'inferno mentre il terrore aveva invaso il paddock. Shoccati tutti i piloti quando hanno rivisto le immagini dopo che la corsa è stata sospesa con bandiera rossa.

Alan Van der Merwe, ex pilota ed ora uomo della medical car arrivata subito sul luogo dell'incidente, ha commentato: "Attorno alla cellula di sicurezza c'era tanto fuoco come non avevo mai visto, Romain che ha iniziato a scendere da solo ed è stato sorprendente dopo un impatto del genere. Tutto ha funzionato alla perfezione: l'halo, le barriere, le cinture di sicurezza, i sistemi di sicurezza hanno salvato Romain".

Decisivo l'halo che nell'urto frontale contro il rail ha letteralmente salvato Grosjean.







Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone