12 Nov [14:35]

Gunther firma per Dragon
Affiancherà l'argentino Lopez

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Alessandro Bucci

Maximilian Gunther affiancherà José María López in seno al team Dragon nella quinta stagione del campionato Formula E. Gunther, già test driver della scuderia, è stato promosso a titolare grazie anche a quanto di buono dimostrato a Marrakech nella stagione 2017-2018. Durante questo periodo, Max ha macinato chilometri importanti sulla pista e al simulatore, aiutando sviluppare e perfezionare la Penske EV-3, in particolare il pacchetto powertrain. Gunther ha continuato a impressionare la squadra americana in ogni sessione di test, completando un weekend importante a Valencia durante il quale ha dimostrato di saper destreggiarsi molto bene con le auto elettriche.

"Sono davvero felice di competere con Dragon nella prossima stagione di ABB FIA Formula E" ha dichiarato Gunther, scendendo maggiormente nei particolari: "Abbiamo fatto grandi progressi durante il nostro sviluppo con la più potente e complessa Gen2 Car. È una sfida entusiasmante sia per gli ingegneri che per i piloti, e mi sto godendo ogni istante. L'atmosfera lavorativa all'interno della squadra è fantastica, mi sento davvero a mio agio e non vedo l'ora di iniziare la nuova stagione. Certamente, darò il massimo per offrire il meglio possibile risultati per la squadra. Voglio ringraziare Jay Penske e l'intero team Dragon per la loro fiducia e per avermi dato l'opportunità di correre in questo campionato di prima classe".

"Sono molto contento di dare a Max l'opportunità di correre nella vettura numero 6 in questa stagione", ha aggiunto Jay
Penske, fondatore, proprietario e team principal della Dragon. "Max ha fatto un lavoro straordinario costruendo un rapporto con il team e lavorando con l'intera organizzazione sullo sviluppo della
Penske EV-3".

Gunther quest'anno ha corso nella Formula 2 con il team Arden, in precedenza è stato sempre uno dei grandi protagonisti della F3 europea risultando vice campione nel 2016 e terzo nel 2017, sempre col team italiano Prema.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone