Formula E

Le prime impressioni di Giovinazzi:
"In Formula E guida del tutto diversa"

Antonio Giovinazzi disputerà la sua prima gara in Formula E il 28 gennaio a Diriyah, fino a quel momento avrà guidato la mono...

Leggi »
formula 1

La F1 sul circuito di Jeddah,
cittadino con medie pazzesche

Una media sul giro prevista di 252,8 chilometri orari, seconda solo a Monza, a dispetto di ben 27 curve. 6175 metri di lunghe...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 2° giorno
Mercedes al comando con Vandoorne

Due Mercedes davanti a tutti. Quella ufficiale di Stoffel Vandoorne, e quella della scuderia clienti Venturi con Edoardo Mort...

Leggi »
Formula E

Come sarà la monoposto Gen3?
Foto anteprima dalla Formula E

Le immagini diffuse al pubblico restano volutamente misteriose, ma squadre, piloti e alcuni partner selezionati hanno già sco...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 1° giorno
Frijns al top, poi la "qualifica"

1 - Sam Bird (Jaguar) - Jaguar - 1'27"169 - 37 giri2 - Lucas Di Grassi (Mercedes) - Venturi - 1'27"270 - 28...

Leggi »
formula 1

Verstappen gioca il primo match point,
ma qual è lo stato di forma contro Hamilton?

È una vigilia particolare per Max Verstappen, quella che conduce verso Jeddah. Il primo Gran Premio d'Arabia Saudita sarà...

Leggi »
dtm Imola nel calendario DTM 2022:<br />diventa la nuova tappa italiana<br />
22 Ott [15:53]

Imola nel calendario DTM 2022:
diventa la nuova tappa italiana

Jacopo Rubino - XPB Images

C'è anche Imola nei programmi 2022 del DTM: il prossimo anno il circuito del Santerno ospiterà il campionato per la prima volta nella sua storia, raccogliendo la (breve) eredità di Monza come tappa italiana. Per la gestione di Imola un altro bel colpo dopo essersi garantita la permanenza nel Mondiale di Formula 1. La serie tedesca correrà qui nel weekend del 19 giugno, uno dei due rimasto "vacante" quando qualche settimana fa è stato annunciato il nuovo calendario.

"Il tracciato di Imola ha una grande storia e metterà sotto esame piloti e team", ha commentato il direttore generale dell'organizzatore ITR, Frederic Elsner. "In più, il DTM ha uno stretto legame con l'Italia, specialmente attraverso la partecipazione di piloti, squadre e costruttori come Ferrari, Lamborghini e, in passato, Alfa Romeo".

Nella stagione 2021 da poco conclusa, la prima con i regolamenti tecnici GT3, la presenza tricolore è stata costituita in particolare dalle due Ferrari 488 della scuderia piacentina AF Corse, sponsorizzate Red Bull e AlphaTauri. A guidarle sono stati Liam Lawson, che ha perso il titolo nell'epilogo controverso del Norisring e Alex Albon, sostituito solo per l'ultimo round da Nick Cassidy. La compagine tedesca T3 Motorsport ha invece schierato in pianta stabile due Lamborghini Huracàn per Esteban Muth ed Esmee Hawkey. Un terzo esemplare è stato affidato a Spielberg nelle mani di Maximilian Paul, e ad Assen al nostro Mirko Bortolotti, alfiere ufficiale della casa di Sant'Agata, salito sul podio in gara 1 al debutto.

Imola sarà la quinta sede italiana ad accogliere il DTM nelle sue varie incarnazioni, dopo il Mugello, Misano, Adria e appunto Monza, che a causa dei problemi legati al Covid-19 aveva perso l'opportunità di esserci già nell'edizione 2020. Ora nel calendario 2022 rimane un solo tassello da scoprire: quello del terzo round fissato il 4-5 giugno.

Il calendario DTM 2022

1 maggio - Portimao (Portimao)
22 maggio - Lausitzring (Germania)
5 giugno - Da definire
19 giugno - Imola (Italia)
3 luglio - Norisring (Germania)
28 agosto - Nurburgring (Germania)
11 settembre - Spa (Belgio)
25 settembre - Spielberg (Austria)
9 ottobre - Hockenheim (Germania)

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone