28 Nov [14:16]

Leclerc assicura:
“Il Brasile non si ripeterà”

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Yas Marina – Antonio Caruccio – Photo 4

Charles Leclerc è sicuro che quanto avvenuto in Brasile non si ripeterà. Il monegasco, unico alfiere Ferrari presente in conferenza stampa data l’assenza di Sebastian Vettel che è rimasto in Svizzera per la nascita del suo terzo figlio, ha spiegato: “Abbiamo cercato di capire cosa avremmo potuto fare meglio dopo Interlagos. Va detto che siamo stati molto sfortunati, perché il contatto che abbiamo avuto è stato molto lieve, ma i danni riportati esponenzialmente maggiori”, dice Charles.

“Dovremo essere meno aggressivi tra noi, per il bene della squadra, ma sono sicuro che quanto avvenuto non si ripeterà in futuro”, continua Leclerc. Futuro che, per la prima volta nella sua carriera in monoposto, lo vedrà per il secondo anno consecutivo con la stessa squadra, e questo gli permetterà, sin dai prossimi test proprio ad Abu Dhabi la prossima settimana, dove Vettel potrebbe essere assente proprio per la nascita di suo figlio, di lavorare in termini di sviluppo.

“Rimaniamo liberi di lottare, questo non cambia il nostro approccio né la nostra filosofia”, ma che incalzato rivela, “Io e Sebastian ci siamo chiamati, lui ha chiuso a sinistra, ma io da parte mia avrei potuto fare qualcosa in più per evitare lo scontro. Per altre considerazioni sicuramente Mattia (Binotto) potrà dare ulteriori dettaglia. Ma il Brasile è stata la peggior gara per me”.
 

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone