FIA Formula 2

La sfida tra Antonelli e Bearman
coinvolge anche Mercedes e Ferrari

Mancano pochissimi giorni all'avvio del campionato di Formula 2 e mai come quest'anno l'attesa è altissima dalle ...

Leggi »
World Endurance

Nuovi orari per il Prologo a Lusail
Tre le sessioni obbligatore per i team

Michele Montesano Il Prologo del FIA WEC in Qatar ha subito un’ulteriore modifica. Finalmente nella mattinata della domenic...

Leggi »
World Endurance

BoP per il Qatar: Toyota penalizzata
Nuovo sistema per gestire le LMGT3

Michele Montesano Con l’imminente avvio stagionale del FIA WEC, puntale si torna a parlare di Balance of Performance. Croce...

Leggi »
Formula E

E-Prix di Misano: rivisto il tracciato
per accogliere le monoposto elettriche

Michele Montesano Pur mantenendo una tappa in Italia, quest’anno la Formula E si trasferirà dal tracciato cittadino di Roma...

Leggi »
formula 1

Test a Sakhir – 3° giorno finale
Leclerc archivia l’ultima giornata

416 giri in totale, miglior tempo complessivo di tutte e tre le giornate di test in Bahrain (1’29”921) e primo posto al termi...

Leggi »
formula 1

Test a Sakhir – 3° giorno mattina
Sainz e Ferrari primi in classifica
Altra sospensione per un tombino

Sembra esserci un rapporto speciale tra la Formula 1 e i tombini. A mezz’ora dall’avvio, una griglia di drenaggio dell’acqua ...

Leggi »
31 Lug [19:42]

Misano - Qualifiche
Doppia prima fila Minì-Pizzi

Da Misano - Mattia Tremolada

Come un esperto cecchino, Gabriele Minì non ha mancato il colpo, conquistando la pole position in entrambe le sessioni di qualifica del primo appuntamento stagionale della Formula 4 Italia a Misano. Il pilota siciliano è stato protagonista di una splendida battaglia a suon di giri record con Francesco Pizzi, due volte secondo. I due alfieri tricolori, schierati rispettivamente da Prema e Van Amersfoort, scatteranno quindi appaiati dalla prima fila, per quello che si preannuncia un intenso duello.

Dopo aver fatto segnare in Q1 il tempo di 1'35"121, con cui ha preceduto Pizzi di soli 39 millesimi, Minì ha abbassato il riferimento di quasi sei decimi, fermando il cronometro in 1'34"537 nel secondo turno. Nulla ha potuto il pilota di Frascati, che si è assicurato comunque una doppia prima fila all'esordio nella F4 Italia. I colori italiani hanno occupato la terza posizione in entrambe le sessioni grazie a Leonardo Fornaroli e Andrea Rosso. Il portacolori di Iron Lynx è stato autore di una splendida progressione rispetto al turno di prove libere della mattinata, in cui non era riuscito a sfruttare al massimo le gomme nuove. Fornaroli si è poi confermato al vertice nel secondo turno, sesto, mentre la terza casella è andata ad Andrea Rosso, velocissimo nel Q2 con la vettura della Cram dopo un primo turno in sordina chiuso in nona piazza.

Bene Sebastian Montoya e Dino Beganovic, che si sono scambiati il quarto e il settimo posto. Doppia quinta piazza per Filip Ugran, che nel Q1 ha rimediato poco più di un decimo di ritardo dalla vetta. Positive anche le qualifiche di Pietro Delli Guanti, che accordatosi all'ultimo momento con BVM, ha fatto segnare il sesto e l'ottavo crono. Doppia top-10 per Bhaitech, che ha piazzato il rookie Sebastian Ogaard in decima piazza in Q1 e Jesse Salmenautio in nona nel secondo turno. Dodicesima e quattordicesima posizione per Francesco Simonazzi (DRZ Benelli), grande protagonista nei test pre-stagionali e in top 10 nelle sessioni libere, ma in difficoltà nei due turni di qualifica.

Venerdì 31 luglio 2020, qualifica 1

1 - Gabriele Minì - Prema - 1'35"121
2 - Francesco Pizzi - VAR - 1'35"160
3 - Leonardo Fornaroli - Iron Lynx - 1'35"197
4 - Sebastian Montoya - Prema - 1'35"219
5 - Filip Ugran - Jenzer - 1'35"250
6 - Pietro Delli Guanti - BVM - 1'35"345
7 - Dino Beganovic - Prema - 1'35"477
8 - Gabriel Bortoleto - Prema - 1'35"511
9 - Andrea Rosso - Cram - 1'35"651
10 - Sebastian Ogaard - Bhaitech - 1'35"754
11 - Jesse Salmenautio - Bhaitech - 1'35"759
12 - Francesco Simonazzi - DRZ Benelli - 1'35"839
13 - Dexter Patterson - Bhaitech - 1'35"908
14 - Mateusz Kaprkyz - Cram - 1'35"977
15 - Axel Gnos - G4 Racing - 1'36"118
16 - Zdenek Chovanec - Bhaitech - 1'36"439
17 - Jasin Ferati - Jenzer - 1'36"539
18 - Hamda Al Qubaisi - Abu Dhabi - 1'36"552
19 - Han Cenyu - AKM Antonelli - 1'36"572 
20 - Bence Valint - Mucke - 1'36"725
21 - Sebastian Freymuth - AS Motorsport - 1'36"757
22 - Piotr Wisnicki - Jenzer - 1'36"846

Venerdì 31 luglio 2020, qualifica 2

1 - Gabriele Minì - Prema - 1'34"537
2 - Francesco Pizzi - VAR - 1'34"652
3 - Andrea Rosso - Cram - 1'34"752
4 - Dino Beganovic - Prema - 1'34"866
5 - Filip Ugran - Jenzer - 1'35"110
6 - Leonardo Fornaroli - Iron Lynx - 1'35"145
7 - Sebastian Montoya - Prema - 1'35"191
8 - Pietro Delli Guanti - BVM - 1'35"244
9 - Jesse Salmenautio - Bhaitech - 1'35"247
10 - Gabriel Bortoleto - Prema - 1'35"385
11 - Dexter Patterson - Bhaitech - 1'35"390
12 - Sebastian Ogaard - Bhaitech - 1'35"478
13 - Axel Gnos - G4 Racing - 1'35"518
14 - Francesco Simonazzi - DRZ Benelli - 1'35"535
15 - Mateusz Kaprkyz - Cram - 1'35"687
16 - Jasin Ferati - Jenzer - 1'35"867
17 - Hamda Al Qubaisi - Abu Dhabi - 1'35"891
18 - Zdenek Chovanec - Bhaitech - 1'35"942
19 - Piotr Wisnicki - Jenzer - 1'36"150
20 - Bence Valint - Mucke - 1'36"203
21 - Sebastian Freymuth - AS Motorsport - 1'36"299
22 - Han Cenyu - AKM Antonelli - 1'36"397
gdlracing