Rally

Rally Finlandia – Finale
Tanak vince contenendo Rovanpera

Michele Montesano Ott Tanak, vincendo il Rally di Finlandia, ha spezzato ancora una volta il dominio di Kalle Rovanpera nell...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – 3° giorno finale
Tanak 1°, ma Rovanpera è in agguato

Michele Montesano Il finale del Rally di Finlandia, ottavo round del WRC, si preannuncia una volata a due. Con ancora 4 Prov...

Leggi »
formula 1

Piastri diventa l'incubo di Ricciardo
L'incredibile pasticcio dell'Alpine

Non ha mai disputato un Gran Premio, non ha mai avuto l'occasione di partecipare un turno libero del venerdì, al volante ...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – 3° giorno mattino
Tanak allunga, Rovanpera sale sul podio

Michele Montesano La pioggia, che ha accolto il sabato mattina del Rally di Finlandia, non ha fermato i protagonisti del WR...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – 2° giorno finale
Tanak sente la pressione di Lappi

Michele Montesano Vietato abbassare la guardia nel Rally di Finlandia. Lo sanno bene Ott Tanak ed Esapekka Lappi, i veri pro...

Leggi »
F4 Spanish

Intervista a Valerio Rinicella
"F4 spagnola molto competitiva,
devo migliorare la gestione dei duelli"

Nel 2022 solamente due piloti italiani sono riusciti a salire sul podio in un campionato di Formula 4. Da una parte c’è Andre...

Leggi »
21 Giu [10:31]

Mosca - Libere 1
Doppietta Dams con Magnussen e Nato

Dall'inviato Massimo Costa

Sempre loro davanti, ma col quarto incomodo tra di loro. Kevin Magnussen, leader della Renault 3.5, ha aperto il weekend di Mosca, quinta prova stagionale, segnando il miglior tempo nel primo turno libero. Il danese del team Dams ha segnato un perentorio 1'21"314 e nel finale, un attimo prima che scendesse la bandiera rossa per una uscita di Zoel Amberg a meno di 5' dal termine del turno, è stato avvicinato dal compagno di squadra Norman Nato con 1'21"870. Un passo subito notevole quello dei piloti Dams e sarà interessante verificare nel turno pomeridiano se la concorrenza riuscirà a raggiungerli.

Detto di Magnussen e... del quarto incomodo Nato, alle loro spalle troviamo in terza posizione Antonio Felix Da Costa (Arden Caterham), chiamato in Russia al non facile compito di ricucire il margine di svantaggio accumulato da Magnussen, ora di 45 punti. Poi, quarto, ecco Stoffel Vandoorne (Fortec), secondo nella classifica generale. Quinto un convincente Mikhail Aleshin (Tech 1) che sul circuito di casa è intenzionato a non concedere sconti. Buon sesto Amberg (Pons), che prima dello stop nel finale ha trovato lo spazio per portarsi al vertice davanti a un buon Andre Negrao (Draco), Marco Sorensen (Lotus), Nigel Melker (Tech 1) e Jazeman Jaafar (Carlin). Da segnalare un'altra rossa a inizio sessione per l'uscita di Yann Cunha (AV) e il debutto con Zeta Corse di William Buller.

Nella foto, Kevin Magnussen (Photo Pellegrini)




Venerdì 21 giugno 2013, libere 1

1 - Kevin Magnussen - Dams - 1'21"314 - 23 giri
2 - Norman Nato - Dams - 1'21"870 - 23
3 - Antonio Felix Da Costa - Arden Caterham - 1'21"877 - 21
4 - Stoffel Vandoorne - Fortec - 1'21"990 - 24
5 - Mikhail Aleshin - Tech 1 - 1'22"138 - 20
6 - Zoel Amberg - Pons - 1'22"264 - 22
7 - Andre Negrao - Draco - 1'22"298 - 23
8 - Marco Sorensen - Lotus - 1'22"316 - 26
9 - Nigel Melker - Tech 1 - 1'22"330 - 20
10 - Jazeman Jaafar - Carlin - 1'22"373 - 26
11 - Arthur Pic - AV Formula - 1'22"526 - 19
12 - Sergey Sirotkin - ISR - 1'22"529 - 18
13 - Nico Muller - Draco - 1'22"564 - 24
14 - Will Stevens - P1 by Strakka - 1'22"711 - 22
15 - Marlon Stockinger - Lotus - 1'22"810 - 28
16 - Lucas Foresti - Comtec - 1'22"871 - 18
17 - Carlos Huertas - Carlin - 1'22"915 - 25
18 - Oliver Webb - Fortec - 1'22"961 - 24
19 - Matias Laine - P1 by Strakka - 1'23"030 - 19
20 - Pietro Fantin - Arden Caterham - 1'23"107 - 23
21 - Nikolay Martsenko - Pons - 1'23"120 - 26
22 - Christopher Zanella - ISR - 1'23"203 - 20
23 - Daniil Move - Comtec - 1'23"339 - 17
24 - Yann Cunha - AV Formula - 1'23"616 - 9
25 - William Buller - Zeta - 1'23"658 - 21
26 - Mihai Marinescu - Zeta - 1'24"082 - 26

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone