dtm

Spielberg - Gara 1
Domina Cassidy, Bortolotti terzo

Campionato completamente riaperto. Come avevamo sottolineato dopo la qualifica 1, la pessima prestazione della BMW Schubert d...

Leggi »
World Endurance

Prove di futuro a Portimão per Ferrari
Tre giorni di test per LMH e 296 GT3

Michele Montesano Dopo il test di agosto, svoltosi sull’Autodromo di Imola, la Ferrari aveva fatto sparire le tracce d...

Leggi »
GT World Challenge

Rivisti gli equipaggi Iron Lynx
per l’ultimo atto di Barcellona

Michele Montesano Il team Iron Lynx affronterà l’ultima gara del Fanatec GT World Challenge Europe Endurance Cup con le for...

Leggi »
formula 1

Che Aston Martin troverà Alonso?
Molto più forte, assicura il dt Fallows

La domanda, in fondo, viene spontanea. Al di là di un contratto più vantaggioso, per stipendio e durata, Fernando Alonso ha f...

Leggi »
formula 1

La Williams non conferma Latifi
De Vries in pole per il sedile

Tre anni di Formula 1 possono bastare. Nicholas Latifi a fine anno non verrà riconfermato dalla Williams e considerando che g...

Leggi »
formula 1

Tsunoda ha ottenuto il rinnovo:
correrà anche nel 2023 in AlphaTauri

Yuki Tsunoda ha ottenuto la riconferma in AlphaTauri. Nel 2023 il pilota giapponese disputerà la sua terza campagna in Formul...

Leggi »
27 Set [12:04]

Norman, Keane e McElrea
al top nei test della Road To Indy

Marco Cortesi

Si è svolto con un discreto successo il Chris Griffis Memorial Test, tradizionale occasione di prove delle tre categorie di supporto dell'IndyCar Series. In Indy Lights si sono viste in pista le 8 vetture che hanno preso parte alla stagione, anche se si attendono nuovi arrivi, a partire dal ritorno del team Carlin. In pista a segnare il miglior tempo assoluto è stato per il team Andretti Ryan Norman, che si è imposto nel terzo turno scendendo sotto il minuto e 15 secondi sulla configurazione "road" del tracciato dell'Indiana. Subito alle sue spalle Oliver Askew, che messo in pista anch'egli da Andretti ha ritrovato lo smalto della USF2000 dopo una difficile stagione in ProMazda. Askew è stato tra i più convincenti per come si è tenuto sempre al vertice. Debutto anche per il campione della ProMazda Rinus VeeKay, che però non è andato oltre al secondo posto nel primo turno.

Proprio tra le vetture della classe "mid" al top si è piazzato il team RP Motorsport con il rookie Darren Keane, ma anche l'altro alfiere della scuderia italiana, Mathias Soler-Obel, ha comandato una sessione. Bene anche lo svedese Rasmus Lindh, mentre è ritornato Victor Franzoni, campione 2017 che nel 2018 aveva corso in Indy Lights. Assente il campione della USF2000 Kyle Kirkwood, impegnato nella Formula 3 Regional statunitense. Come nella classe cadetta della Road To Indy, anche nella Regional Kirkwood ha vinto quasi tutte le gare disputate.

Nei test USF2000, gran debutto per l'australiano Hunter McElrea, promettente diciottenne proveniente dalla Formula Ford del suo paese. A lui il miglior tempo assoluto, battendo anche Keane (che ha girato in entrambe le categorie).

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone