formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
FIA Formula 2

PHM si unisce a Charouz per i
campionati di Formula 2 e Formula 3

La notizia era nell’aria ormai da qualche mese. Il team PHM, che nel 2022 ha rilevato la struttura di Formula 4 di Mucke per ...

Leggi »
Rally

Extreme E a Punta del Este
Loeb-Gutierrez, rimonta da campioni

Michele Montesano Finale vietato ai deboli di cuore quello andato in scena a Punta del Este. Il Team X44 di Lewis Hamilton ...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Gara 2
Magnus vince e chiude un capitolo

Michele Montesano Tagliando per primo il traguardo del tracciato cittadino di Jeddah, Gilles Magnus ha vinto l’ultima manche...

Leggi »
16 Apr [13:05]

Okayama, qualifica: Oshima in pole

Marco Cortesi

Kazuya Oshima in forma smagliante nella qualifica per l'apertura del SuperGT 2022 a Okayama. Il pilota del team Cerumo ha beffato tutti al termine del Q1 portando alla Toyota la prima pole dell'anno. Yuichi Nakayama, che per il team Sard ha provato a contendere la leadership con un ultimo tentativo, si è fermato a poco più di un decimo, mentre terza si è piazzata la Honda NSX (nella nuova versione Type-S per il 2022) schierata dal team Kunimitsu pilotata nella sessione decisiva da Naoki Yamamoto.

Top-5 per la prima delle nuove Nissan Z, quella del team Kondo schierata con gomme Yokohama (contro le Bridgestone dei leader). Fuori dal Q1 Tsugio Matsuda e Ronnie Quintarelli, al comando delle libere. In ottica gara, il team Nismo ha fatto una scelta di gomme conservativa per la qualifica con le Michelin, trovandosi escluso. Fuori anche il duo Fenestraz-Miyata, tredicesimo davanti alla seconda Nissan Nismo di Chiyo-Takaboshi.

L'altra Supra del team Tom's con Giuliano Alesi e Sto Tsuboi si è piazzata settima, dopo che il giapponese aveva dominato il Q1 con un giro migliore di quello della pole. Il francese poi ha concluso in quarta fila. In classe GT300, al top la Subaru BRZ ufficiale con Iguchi-Yamauchi.

Sabato 15 aprile 2022, qualifica

1 - Oshima-Yamashita (Toyota Supra) - Cerumo - 1'17"251 - Q2
2 - Sekiguchi-Nakayama (Toyota Supra) - Sard - 1'17"387 - Q2
3 - Yamamoto-Makino (Honda NSX) - Kunimitsu - 1'17"544 - Q2
4 - Tachikawa-Ishiura (Toyota Supra) - Cerumo - 1'17"729 - Q2
5 - Sasaki-Hirate (Nissan Z) - Kondo - 1'17"812 - Q2
6 - Tsuboi-Alesi (Toyota Supra) - Tom's - 1'17"834 - Q2
7 - Hiramine-Baguette (Nissan Z) - Impul - 1'17"859 - Q2
8 - Kunimoto-Sakaguchi (Toyota Supra) - Bandoh - 1'17"572 - Q2
9 - Matsuda-Quintarelli (Nissan Z) - Nismo - 1'17"697 - Q1
10 - Nojiri-Fukuzumi (Honda NSX) - Arta - 1'17"717 - Q1
11 - Izawa-Otsu (Honda NSX) - Nakajima - 1'17"724 - Q1
12 - Tsukakoshi-Matsushita (Honda NSX) - Real - 1'17"822 - Q1
13 - Fenestraz-Miyata (Toyota Supra) - Tom's - 1'17"950 - Q1
14 - Chiyo-Takaboshi (Nissan Z) - Nismo - 1'17"993 - Q1
15 - Sasahara-Oyu (Honda NSX) - Mugen - 2'10"722 - Q1

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone