formula 1

Ceccarelli, Formula Medicine
"Dall'emergenza, siamo emersi"

Una stagione difficile, ma non impossibile per Formula Medicine, quella che si è conclusa. In tempi di emergenza, la strut...

Leggi »
Altre

Dakar - Finale
Mito Peterhansel, 14 edizioni vinte

Jacopo Rubino

6 edizioni vinte in moto, la prima nel 1991, e adesso 8 in auto: Stephane Peterhansel è se...

Leggi »
13 Gen [0:41]

Per Marciello un anno colmo di gare,
Buhk correrà in Imsa e nell'IGTC

Massimo Costa

Sarà una stagione decisamente densa di attività (come sempre del resto) quella che vedrà protagonista Raffaele Marciello, pilota ufficiale Mercedes. Il primo impegno sarà la 24 Ore di Daytona che il pilota italiano affronterà con la AMG75 del SunEnergy1 assieme a Luca Stolz, Mikael Grenier e Kenny Habul.

Nel GT World Challenge, Marciello parteciperà sia al campionato Sprint sia a quello Endurance a cui potrebbe unire la partecipazione nell'IGTC Challenge e nell'ADAC GT Masters, programmi comunque ancora in via di definizione come la presenza alla 24 Ore del Nordschleife.

Marciello potrebbe anche essere al via dell'Asian Le Mans Series. La serie asiatica avrebbe dovuto disputarsi interamente sul tracciato Yas Marina di Abu Dhabi, dove erano previste quattro gare di 4 Ore diluite su due weekend. Ma i programmi sono cambiati: due corse di 4 Ore si svolgeranno a Dubai in data 12-13 febbraio, altre due corse si correranno a Yas Marina, anch'esse di 4 Ore ciascuna.

Il manager di Marciello, Alessandro Nolli Brianzi, ha annunciato che Maximilian Buhk, suo nuovo assistito e pilota ufficiale AMG Mercedes, questa stagione vivrà una nuova avventura negli Stati Uniti. Il tedesco sarà al via del campionato Imsa classe GTD con il team Alegra, ma lo vedremo anche nell'Intercontinental GT Challenge.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone