formula 1

Vasseur si presenta: "Alla Ferrari
nulla è impossibile, sono qui per vincere"

Giovedi scorso, Frederic Vasseur si è presentato alla stampa. Di buon umore, tanti sorrisi, il nuovo team principal francese ...

Leggi »
Formula E

Diriyah – Gara 2
Doppietta di Wehrlein

Michele Montesano A Diriyah è continuato il dominio targato Porsche in Formula E. Così come nell’E-Prix di ieri, anche quest...

Leggi »
Formula E

Diriyah – Qualifica 2
Hughes regala la prima pole a McLaren

Michele Montesano McLaren e Jake Hughes continuano a sorprendere al loro debutto in Formula E. Dopo esserci andato vicino gi...

Leggi »
Regional Mid-East

Kuwait City - Gara 3
Meguetounif vince, Antonelli allunga

1 - Sami Meguetounif - Hyderabad Blackbirds by MP - 14 giri2 - Andrea Kimi Antonelli - Mumbai Falcons - 1”0933 - Joshua Durks...

Leggi »
F4 Nel mondo

F4 UAE a Kuwait City - Gara 3
Prima vittoria per David e R-Ace

1 - Zachary David - R-Ace - 11 giri2 - Valerio Rinicella - MP Motorsport - 4"2873 - Noah Lisle - Xcel - 5"0634 - Va...

Leggi »
Regional Mid-East

Kuwait City - Gara 2
Doppietta PHM con Dufek e Barnard

Prima vittoria in Formula Regional per il team PHM, che all’esordio nella categoria ha subito conquistato una doppietta con J...

Leggi »
19 Gen [16:02]

Pourchaire rimane con ART
per la terza stagione in F2

Mattia Tremolada

Theo Pourchaire e ART Grand Prix nel 2023 saranno nuovamente insieme per la terza stagione di Formula 2 consecutiva. Arrivato nella serie cadetta sull’entusiasmo di un’ottima annata d’esordio nel FIA Formula 3, in cui ha sfiorato il titolo in un finale rocambolesco contro Oscar Piastri e Logan Sargeant, il campione dell’ADAC F4 2019 è subito riuscito a conquistare pole position e vittoria nel secondo appuntamento di Monaco, diventando il più giovane vincitore di sempre nel principato.

Conclusa la stagione d’esordio al quinto posto con un’altra vittoria nella Sprint Race di Monza e un secondo posto nella Feature Race di Sochi, Pourchaire nel 2022 ha tentato l’assalto al titolo, vincendo subito le corse domenicali in Bahrain e ad Imola. Si è nuovamente imposto a Budapest, chiudendo secondo a Monaco, Silverstone, Le Castellet e nella Sprint di Spielberg, ma, anche a causa di numerosi problemi tecnici, non è riuscito a fermare l’avanzata di Felipe Drugovich e MP Motorsport. Il titolo di vice-campione non è bastato per trovare uno sbocco nella massima serie, così nel 2023 Pourchaire sarà nuovamente al via della F2.

Lo schieramento della stagione 2023

Carlin
Enzo Fittipaldi - Zane Maloney

Prema
Oliver Bearman - Frederik Vesti

Hitech
Isack Hadjar - Jak Crawford

DAMS
Arthur Leclerc - Ayumu Iwasa

Virtuosi
Jack Doohan - Amaury Cordeel

PHM by Charouz
Roy Nissany - Brad Benavides

Trident
Clement Novalak - Roman Stanek

VAR
Richard Verschoor - Juan Manuel Correa

Campos
Ralph Boschung - Kush Maini

MP Motorsport
Dennis Hauger - TBA

ART
Theo Pourchaire - TBA‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone