FIA Formula 2

Trident conferma Sato
e annuncia il rookie Viscaal

Massimo Costa

Il team Trident ha definito i due piloti per la stagione 2021 della Formula 2. L...

Leggi »
Mondiale Rally

Arctic Rally - Finale
Tanak vince, Rovanpera leader

Massimo Costa - XPB Images

Erano stati categorici prima del via dell'Arctic Rally, seconda...

Leggi »
27 Nov [13:52]

Sakhir - Libere 1
Mercedes subito in fuga

Massimo Costa - XPB Images

Senza pietà, la Mercedes è già andata in fuga nel primo turno libero del Gran Premio del Bahrain. Lewis Hamilton ha rifilato poco meno di mezzo secondo a Valtteri Bottas, mentre Sergio Perez, terzo con la Racing Point-Mercedes, si rtirova a 967 millesimi. Un avvio devastante per il team di Toto Wolff, che raramente si era visto questa stagione nella sessione iniziale. Carlos Sainz ha portato la McLaren-Renault in quarta piazza, ad appena 18 millesimi da Perez, mentre l'Alpha Tauri-Honda è quinta con il sempre ottimo Pierre Gasly, Max Verstappen è soltanto sesto con la Red Bull-Honda, dovendo rinunciare alla parte finale della sessione per avere danneggiato il fondo della sua RB16. Alle sue spalle, il compagno Alexander Albon.

Ferrari col fiatone con Charles Leclerc undicesimo, protagonista di un testacoda e di un litigio con Daniil Kvyat, lento in traiettoria. Dodicesimo Sebastian Vettel a 39 millesimi da Leclerc. Giravolta ad alta velocità per Romain Grosjean, che è riuscito ad evitare l'impatto con le barriere. Sull'Alfa Romeo-Ferrari di Kimi Raikkonen è salito il tester Robert Kubica che ha ben impressionato cogliendo il tredicesimo crono. In pista anche Roy Nissany con la Williams-Mercedes di George Russell, vicino nei tempi a quelli ottenuti da Nicholas Latifi. Il pilota israeliano ha effettuato una serie di giri molto interessanti, in totale 27, mostrando una buona crescita rispetto alle prime apparizioni con la Williams.

In questa sessione i team hanno potuto provare le gomme Pirelli versione 2021, un buon test per verificare l'efficacia.

Venerdì 27 novembre 2020, libere 1

1 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'29"033 - 40
2 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'29"842 - 41
3 - Sergio Perez (Racing Point-Mercedes) - 1'30"000 - 31
4 - Carlos Sainz (McLaren-Renault) - 1'30"018 - 31
5 - Pierre Gasly (Alpha Tauri-Honda) - 1'30"049 - 34
6 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 1'30"294 - 18
7 - Alexander Albon (Red Bull-Honda) - 1'30"302 - 34
8 - Esteban Ocon (Renault) - 1'30"384 - 28
9 - Lance Stroll (Racing Point-Mercedes) - 1'30"426 - 30
10 - Daniel Ricciardo (Renault) - 1'30"508 - 30
11 - Charles Leclerc (Ferrari) - 1'30"589 - 29
12 - Sebastian Vettel (Ferrari) - 1'30"628 - 24
13 - Robert Kubica (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'30"732 - 24
14 - Romain Grosjean (Haas-Ferrari) - 1'30"832 - 28
15 - Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - 1'30"854 - 29
16 - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'30"896 - 27
17 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri-Honda) - 1'31"020 - 37
18 - Lando Norris (McLaren-Renault) - 1'31"392 - 27
19 - Nicholas Latifi (Williams-Mercedes) - 1'32"472 - 29
20 - Roy Nissany (Williams-Mercedes) - 1'32"801 - 27

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone