World Endurance

Imola – Qualifica
Pole di Fuoco nella tripletta Ferrari

Da Imola - Michele Montesano La Ferrari ha infiammato Imola. Nelle qualifiche del FIA WEC il Cavallino Rampante ha monopolizz...

Leggi »
Rally

Rally di Croazia – 2° giorno
Neuville respinge gli attacchi di Evans

Michele Montesano Definito “The asphalt challenge” quello della Croazia si è rivelato, finora, il rally più combattuto della ...

Leggi »
formula 1

Shanghai - Qualifica
Dominio Red Bull, Verstappen in pole

La gara Sprint aveva lasciato intuire che la qualifica per il Gran Premio sarebbe stata a senso unico, quello della Red Bull-...

Leggi »
formula 1

Alonso, inutile penalità
per il contatto con Sainz

Avevamo scritto nel precedente articolo riferito alla gara Sprint, che i commissari sportivi non erano intervenuti per dirime...

Leggi »
World Endurance

Peugeot debutta con la nuova 9X8 LMH
Jansonne: “La pista ci darà il verdetto”

Da Imola - Michele Montesano Peugeot è legata a un doppio filo con l’Italia nel FIA WEC. Se a Monza, quasi due anni fa, la C...

Leggi »
formula 1

Shanghai - Gara Sprint
Verstappen di rimonta, poi Hamilton
Bagarre tra Sainz e Leclerc

E alla fine vince sempre lui. Max Verstappen, da quarto a primo nella prima gara Sprint del 2024. Pista asciutta ed ecco che ...

Leggi »
1 Mar [14:41]

Sakhir - Libere 3
Sainz spaventa Red Bull e Mercedes

Massimo Costa - XPB Images

Con il terzo turno si è conclusa la serie di prove libere del primo Gran Premio stagionale e la notizia è che la Red Bull-Honda non ha mai occupato la prima posizione nè con Max Verstappen nè con Sergio Perez. Se giovedì nella prima frazione era stato Daniel Ricciardo con la Racing Bulls a guidare la classifica, nella seconda sessione erano state le Mercedes di Lewis Hamilton e George Russell a dettare legge, mentre nel turno finale è balzata davanti a tutti la Ferrari con Carlos Sainz, autore del tempo di 1'30"824.

Tutti su gomme soft (la Red Bull ha anche utilizzato all'inizio dell'ora prevista le gomme hard, unica a farlo) Sainz ha piazzato il primo crono nel finale battendo Fernando Alonso con la Aston Martin-Mercedes che comandava la classifica con 1'30"965. Due piloti spagnoli nelle prime due posizioni ed entrambi molto soddisfatti del comportamento delle loro monoposto. Terzo Verstappen con una RB20 che fino ad ora non ha lasciato alcun segno particolare, ma aspettiamo la qualifica perché la reazione del team inglese non si farà attendere.

Intanto va detto che la Red Bull è sempre più dilaniata dalla vicenda che coinvolge Christian Horner. Il team principal era stato scagionato dall'accusa di molestie ad una dipendente dopo una lunga inchiesta svolta internamente da avvocati esterni, assolto anche se non erano state rese note le motivazioni. Cosa alquanto bizzarra. Ebbene ieri sera, sulle mail di numerosi giornalisti inviati del Mondiale F1, ma anche di persone della FIA e di LIberty Media, è arrivato un dialogo via chat tra Horner e la donna coinvolta nella vicenda, piuttosto compromettente. Non si sa chi ha inviato tale mail, ma è chiaro che a qualcuno ben a conoscenza del "processo", la sentenza non è stata gradita.

Tornando alla sessione odierna, Charles Leclerc con la seconda Ferrari è quarto, a 270 millesimi dal compagno Sainz. Il monegasco ha commesso un errore alla curva 4 che gli ha fatto perdere tempo. Quinta prestazione per la McLaren-Mercedes di Lando Norris che ha settimo Oscar Piastri. La Mercedes non è stata brillante come ieri ed è sesta con George Russell e 12esima con Lewis Hamilton, ma l'impressione è che possa fare molto di più. Ancora bene la Haas-Ferrari, nona con Nico Hulkenberg, e la Racing Bulls, 11esima con Daniel Ricciardo. Sempre deludenti Sauber e Alpine.

Venerdì 1 marzo 2024, libere 3

1 - Carlos Sainz (Ferrari) - 1'30"824 - 18 giri
2 - Fernando Alonso (Aston Martin-Mercedes) - 1'30"965 - 18
3 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 1'31"062 - 16
4 - Charles Leclerc (Ferrari) - 1'31"094 - 17
5 - Lando Norris (McLaren-Mercedes) - 1'31"118 - 12
6 - George Russell (Mercedes) - 1'31"190 - 12
7 - Oscar Piastri (McLaren-Mercedes) - 1'31"210 - 13
8 - Sergio Perez (Red Bull-Honda) - 1'31"248 - 17
9 - Nico Hulkenberg (Haas-Ferrari) - 1'31"278 - 13
10 - Lance Stroll (Aston Martin-Mercedes) - 1'31"396 - 17
11 - Daniel Ricciardo (Racing Bulls-Honda) - 1'31"449 - 13
12 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'31"452 - 20
13 - Yuki Tsunoda (Racing Bulls-Honda) - 1'31"631 - 14
14 - Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - 1'31"671 - 20
15 - Alexander Albon (Williams-Mercedes) - 1'31"965 - 17
16 - Guan Yu Zhou (Sauber-Ferrari) - 1'32"000 - 17
17 - Valtteri Bottas (Sauber-Ferrari) - 1'32"096 - 16
18 - Esteban Ocon (Alpine-Renault) - 1'32"124 - 11
19 - Logan Sargeant (Williams-Mercedes) - 1'32"125 - 16
20 - Pierre Gasly (Alpine-Renault) - 1'32"382 - 14