formula 1

Imola - Libere 2
Leclerc si conferma leader

Giovedì, Charles Leclerc appariva molto fiducioso per gli sviluppi portati sulla SF-24, un po' meno Carlos Sainz, il qual...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Qualifiche
Dominio BMW con Martin e Weerts

Michele Montesano - Foto Speedy BMW ha brillato nella notte di Misano, palcoscenico del secondo appuntamento stagionale del G...

Leggi »
FIA Formula 3

Imola - Qualifica
Perentoria tripletta Trident
Ramos precede Fornaroli

Dopo la doppietta messa a segno nella qualifica del 2022 con Zane Maloney e Roman Stanek, Trident è riuscita ad infilare una ...

Leggi »
formula 1

Imola - Libere 1
Ferrari, scatto da leader

L'autodromo di Imola si tinge di rosso Ferrari e Charles Leclerc accontenta subito i tifosi accorsi in massa per il primo...

Leggi »
formula 1

Hamilton sponsorizza Antonelli
"Fossi in Toto lo prenderei al mio posto"

Lewis Hamilton non ha fatto troppi giri di parole parlando ieri pomeriggio alla stampa nella hospitality Mercedes: "Chi ...

Leggi »
FIA Formula 3

CLAMOROSO
Stenshorne e Tsolov esclusi
rispettivamente da Silverstone e Spa

Una leggerezza sorprendente, considerando il livello di professionalità in cui agiscono, è costata cara a Martinius Stenshorn...

Leggi »
3 Mar [18:08]

Sakhir – Qualifica
Pourchaire vola in pole position

Luca Basso

Prova di forza da parte di Théo Pourchaire, protagonista assoluto della qualifica di Formula 2 in una Sakhir ormai avvolta dall’oscurità e illuminata dalle luci artificiali. Già il più rapido nelle prove libere di questa mattina, il francese vicecampione della categoria, ha dimostrato una schiacciante superiorità con il miglior tempo di 1’40”903, l’unico in pista capace di abbattere il muro ideale dei 41 secondi. ART Grand Prix ha festeggiato anche Victor Martins, secondo, per una prima fila completamente ad appannaggio del team francese. Tuttavia, c’è da sottolineare che Pourchaire ha rifilato oltre 7 decimi al compagno di squadra Martins, campione F3 in carica e al debutto in F2.

Richard Verschoor è il primo degli inseguitori, terzo con la monoposto del Van Amersfoort Racing, davanti a un ottimo Dennis Hauger in quarta posizione con MP Motorsport. Frederik Vesti si è piazzato quinto con Prema, seguito da un sorprendente Kush Maini con Campos al sesto posto. La coppia DAMS formata da Ayumu Iwasa e Arthur Leclerc ha occupato la settima e l’ottava posizione, infine Roman Staněk (Trident) e Ralph Boschung (Campos) avranno l’onore di partire in prima fila nella Sprint Race di domani per il rovesciamento dei primi dieci odierni.

Jehan Daruvala non è riuscito ad andare oltre l’11esimo posto con MP Motorsport, mentre Oliver Bearman (Prema) ha riscontrato qualche difficoltà, ma si è portato a casa il 12esimo posto. 13esimo Enzo Fittipaldi con Carlin, 14esimo Isack Hadjar con Hitech GP. Prestazione opaca da parte di Jack Doohan, a Sakhir in pole position lo scorso anno con un giro record di 1’40”542: l’australiano ha lanciato il suo secondo tentativo a metà sessione (quanto tutti erano ancora ai box), tuttavia non è andata come sperato. Nei minuti finali, il portacolori di Virtuosi è andato largo, sprecando così anche l’ultimissima chance. Male anche Zane Maloney, 18esimo con Carlin dopo aver attuato la stessa strategia di Doohan.

Venerdì 3 marzo 2023, qualifiche

1 – Théo Pourchaire – ART – 1’40”903
2 – Victor Martins – ART – 1’41”654
3 – Richard Verschoor – VAR – 1’41”803
4 – Dennis Hauger – MP Motorsport – 1’41”831
5 – Frederik Vesti – Prema – 1’41”897
6 – Kush Maini – Campos – 1’41”927
7 – Ayumu Iwasa – DAMS – 1’41”934
8 – Arthur Leclerc – DAMS – 1’41”973
9 – Roman Staněk – Trident – 1’41”988
10 – Ralph Boschung – Campos – 1’42”010
11 – Jehan Daruvala – MP Motorsport – 1’42”017
12 – Oliver Bearman – Prema – 1’42”026
13 – Enzo Fittipaldi – Carlin – 1’42”049
14 – Isack Hadjar – Hitech – 1’42”092
15 – Amaury Cordeel – Virtuosi – 1’42”092
16 – Juan Manuel Correa – VAR – 1’42”109
17 – Jack Doohan – Virtuosi – 1’42”112
18 – Zane Maloney – Carlin – 1’42”185
19 – Jak Crawford – Hitech – 1’42”234
20 – Brad Benavides – PHM by Charouz – 1’42”493
21 – Roy Nissany – PHM by Charouz – 1’42”502
22 – Clément Novalak – Trident – 1’42”570