formula 1

Szafnauer e il caso Piastri-Alonso
"Fernando non ci ha detto nulla,
Piastri non è una persona leale"

E' una bella e lunga intervista quella che il team principal Otman Szafnauer ha rilasciato a Javier Rubio, giornalista de...

Leggi »
GT Internazionale

GT Masters - Nürburgring
Marciello e Mercedes sugli scudi

Michele Montesano Inarrestabile Raffaele Marciello che, dopo aver vinto la 24 Ore di Spa la settimana scorsa, ha dominato l...

Leggi »
indycar

Nashville - Gara
Dal caos emerge Dixon

1 - Scott Dixon (Dallara/Honda) - Ganassi - 80 giri2 - Scott McLaughlin (Dallara/Chevy) - Penske - 0"10673 - A...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – Finale
Tanak vince contenendo Rovanpera

Michele Montesano Ott Tanak, vincendo il Rally di Finlandia, ha spezzato ancora una volta il dominio di Kalle Rovanpera nell...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – 3° giorno finale
Tanak 1°, ma Rovanpera è in agguato

Michele Montesano Il finale del Rally di Finlandia, ottavo round del WRC, si preannuncia una volata a due. Con ancora 4 Prov...

Leggi »
formula 1

Piastri diventa l'incubo di Ricciardo
L'incredibile pasticcio dell'Alpine

Non ha mai disputato un Gran Premio, non ha mai avuto l'occasione di partecipare un turno libero del venerdì, al volante ...

Leggi »
14 Dic [11:23]

Sette Camara passa in DAMS
"Possiamo fare un ottimo campionato"

Jacopo Rubino

Sarà insieme alla DAMS la terza stagione in Formula 2 di Sergio Sette Camara. Dopo il debutto nel 2017 con la MP Motorsport, e il passaggio quest'anno al team Carlin (chiudendo sesto in classifica), nel 2019 il brasiliano cercherà di compiere l'ultimo passo. "L'obiettivo è lottare per entrambi i titoli, Sergio può giocarsi la vittoria ad ogni gara", ha sottolineato il patron della compagine francese, Jean-Paul Driot.

"Sono sicuro che potremo disputare un ottimo campionato", ha aggiunto fiducioso Sette Camara. "La squadra è davvero ben preparata, l'ho capito subito visitando la sede e disputando i test ad Abu Dhabi. Conoscevo già molte persone dello staff, che mi hanno fatto sentire sentire il benvenuto".

Il 20enne sudamericano combinerà l'impegno nella categoria cadetta con quello da test driver McLaren in F1, dove è stato inserito nel programma giovani. Suo compagno nel 2018 è stato proprio Lando Norris, promosso dalla scuderia di Woking per correre nella serie regina, mentre nel 2019 Sette Camara dividrà il box con Nicholas Latifi. Forse non un caso, dato che il padre del canadese, Michael, nei mesi scorsi è entrato nell'azionariato McLaren investendo oltre 200 milioni di euro.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone