formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
indycar

Detroit - Gara 2
Vittoria-spettacolo di O'Ward

Successo e leadership del campionato di un punto per Pato O’Ward nel secondo appuntamento del fine settimana IndyCar a Detroi...

Leggi »
World Endurance

Portimao - Gara
Doppietta per Toyota, Jota e Ferrari

Michele Montesano Non poteva esserci miglior modo per festeggiare la 100ª gara fra i prototipi nel Mondiale Endurance per la...

Leggi »
indycar

Detroit 1 - Gara
Prima vittoria di Ericsson

Marcus Ericsson ha conquistato a Detroit la sua prima vittoria in IndyCar per il team Ganassi. Il pilota svedese, che si è tr...

Leggi »
indycar

Bandiera rossa a Detroit
Brutto incidente per Felix Rosenqvist

Brutto incidente per Felix Rosenqvist nella prima gara del weekend IndyCar di Detroit. Il pilota svedese è finito dritto nell...

Leggi »
9 Mar [10:20]

Sette Camara ritrova la Red Bull,
sarà riserva del team di Formula 1

Jacopo Rubino

Sergio Sette Camara, a sorpresa, torna a vestire i colori Red Bull: nella stagione di Formula 1 sarà tester e riserva sia per la squadra maggiore che per l'AlphaTauri. Un ruolo che condividerà con Sebastien Buemi, composto dalle sessioni al simulatore e da eventuali eventi-show.

Il pilota brasiliano nel 2019 è stato collaudatore McLaren, ma il proseguimento del rapporto con la scuderia di Woking era apparso in bilico fin dallo stop della sponsorizzazione Petronas, compagnia petrolifera nazionale del Paese sudamericano.

Sette Camara, come detto, rientra nei ranghi Red Bull: nel 2016 era stato inserito nel programma giovani, gareggiando nella vecchia F3 europea, ma venne liberato dopo una stagione al di sotto delle aspettative, con soli due piazzamenti a podio. Riuscì però a concludere terzo sia al Masters di Zandvoort che al Gran Premio di Macao, e a guidare la Toro Rosso nei rookie test di Silverstone.

Il 21enne carioca viene da tre campionati in F2, l'ultimo dei quali concluso al quarto posto in classifica generale tra le fila DAMS. L'esperienza nella categoria cadetta è stata archiviata puntando il mirino verso altre categorie: Sette Camara è diventato da poco riserva Dragon in Formula E (ha disputato le prove post-gara di Marrakech, marcando il secondo tempo assoluto) e potrebbe correre in IndyCar con Carlin, dopo aver partecipato ai test collettivi di Austin.

Nella foto, Sette Camara nel 2016 con la tuta Red Bull

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone