formula 1

Kubica con Alfa nella FP1 in Bahrain,
in attesa di definire i programmi 2021

Jacopo Rubino - XPB Images

Robert Kubica è pronto a tornare al volante dell'Alfa Romeo Rac...

Leggi »
Mondiale Rally

Niente ritiro per Ogier:
resta in Toyota per il WRC 2021

Jacopo Rubino

Il ritiro può attendere: Sebastien Ogier ha deciso di proseguire almeno per un altro anno ...

Leggi »
31 Lug [14:56]

Silverstone, libere
Tsunoda specialista delle prove

Jacopo Rubino

Per la terza volta in quattro appuntamenti quest'anno, Yuki Tsunoda comanda le prove libere della Formula 2. Quasi una specialità: a Silverstone, dove si correrà un doppio round come a Spielberg, il giapponese è stato il più veloce grazie al tempo di 1'40"563 siglato a circa 15 minuti dal termine. Poco più tardi il pupillo del vivaio Honda è stato protagonista di un testacoda alla curva Brooklands, reso innocuo dalla via di fuga in asfalto. Per il team Carlin è stato 1-2, con Jehan Daruvala alle spalle del compagno di 470 millesimi.

La pista non è apparsa al massimo del rendimento, complice il forte caldo (quasi 35 gradi l'aria), e tanti piloti sono stati autori di sbavature. È andata peggio di tutti a Giuliano Alesi, che al quarto giro è andato in testacoda senza riuscire a ripartire, e facendo anzi scattare una breve fase di Virtual Safety Car. Per un confronto prestazionale, nelle libere del 2019 il nostro Luca Ghiotto si era imposto in 1'39"166. Vedremo se la situazione migliorerà nelle qualifiche del pomeriggio, con il passaggio dalle gomme Pirelli hard a quelle a mescola media.

In terza posizione si è inserito Felipe Drugovich, rookie della MP Motorsport, precedendo la coppia UNI Virtuosi formata da Callum Ilott, qui di casa, e da Guanyu Zhou. Il cinese ha tenuto dietro di appena 9 millesimi un altro inglese, Dan Ticktum della DAMS. Inizio in sordina per il leader della classifica generale Robert Shwartzman, 14esimo a un soffio da Ghiotto, vincitore della Sprint Race in Ungheria con la debuttante Hitech. Un poco più avanti Mick Schumacher, 11esimo sull'altra vettura preparata dalla Prema. Il tedesco è in scia agli alfieri della ART: Christian Lundgaard è nono, Marcus Armstrong decimo. Qualche problema per Jack Aitken, poi 19esimo, con i meccanici Campos che durante la sessione hanno operato a cofano aperto sulla sua macchina.

Venerdì 31 luglio 2020, libere

1 - Yuki Tsunoda - Carlin - 1'40"563 - 21 giri
2 - Jehan Daruvala - Carlin - 1'41"033 - 21
3 - Felipe Drugovich - MP Motorsport - 1'41"063 - 19
4 - Callum Ilott - UNI Virtuosi - 1'41"182 - 20
5 - Guanyu Zhou - UNI Virtuosi - 1'41"348 - 20
6 - Dan Ticktum - DAMS - 1'41"357 - 19
7 - Louis Deletraz - Charouz - 1'41"428 - 20
8 - Nikita Mazepin - Hitech - 1'41"496 - 18
9 - Christian Lundgaard - ART - 1'41"512 - 16
10 - Marcus Armstrong - ART - 1'41"557 - 20
11 - Mick Schumacher - Prema - 1'41"671 - 20
12 - Sean Gelael - DAMS - 1'41"718 - 18
13 - Luca Ghiotto - Hitech - 1'41"767 - 18
14 - Robert Shwartzman - Prema - 1'41"778 - 19
15 - Pedro Piquet - Charouz - 1'41"972 - 20
16 - Nobuharu Matsushita - MP Motorsport - 1'41"994 - 21
17 - Roy Nissany - Trident - 1'42"221 - 19
18 - Artem Markelov - HWA - 1'42"408 - 22
19 - Jack Aitken - Campos - 1'42"687 - 17
20 - Marino Sato - Trident - 1'43"326 - 19
21 - Guilherme Samaia - Campos - 1'44"556 - 19
22 - Giuliano Alesi - HWA - 1'59"029 - 3

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone