Regional by Alpine

Test al Mugello - 2° giorno
Minì si conferma leader

C’è ancora Gabriele Minì davanti a tutti nella seconda giornata di test Kateyama al Mugello, dove dieci team di Formula Regio...

Leggi »
Regional by Alpine

Test al Mugello - 1° giorno
Minì vola sul bagnato

Solamente dopo un giorno di pausa dalle prove di Le Castellet, diversi team e piloti di Formula Regional sono tornati in pist...

Leggi »
formula 1

Barcellona rinnova con la F1,
GP di Spagna confermato fino al 2026

Barcellona ospiterà il Gran Premio di Spagna fino al 2026: è stato ufficializzato il rinnovo del contratto con la Formula 1, ...

Leggi »
formula 1

Il ferrarista Shwartzman sulla Haas
per i rookie test 2021 ad Abu Dhabi

Robert Shwartzman è stato arruolato per i test Formula 1 di Abu Dhabi, fissati dopo l'ultimo Gran Premio in calendario: g...

Leggi »
formula 1

Aston Martin si rafforza ancora:
preso il capo aerodinamico Mercedes

L'Aston Martin continua l'ambiziosa campagna acquisti sul mercato degli ingegneri. Nel 2022 arriverà anche Eric Bland...

Leggi »
formula 1

Bottas-Perez poco utili per Lewis e Max
A Jeddah e Abu Dhabi le ultime occasioni

Dovrebbero essere il macigno della bilancia, supportare a suon di risultati i loro capi squadra. Che invece, sono costretti p...

Leggi »
12 Set [19:01]

Spielberg - Gara 3
Tramnitz emerge nella pioggia

Da Spielberg - Massimo Costa - Foto Speedy

La terza gara della F4 Italia a Spielberg è stata contraddistinta dalla pioggia che ha iniziato a cadere poco prima della partenza. Con grande sorpresa, tutti si sono schierati con le gomme slick, ma al termine del 1° e del 2° giro, dietro safety-car, quasi tutti hanno imboccato la corsia box per montare le Pirelli rain. Stranamente, il leader del campionato Oliver Bearman, Nikita Bedrin e Francesco Braschi, thanno proseguito con le slick: il pilota italiano del team Jenzer aveva chiesto di rientrare per il cambio gomme, ma gli è stato detto di proseguire perché la pioggia stava calando. Consiglio decisamente errato.

Quando la corsa è partita, Bedrin ha passato Bearman (entrambi del team VAR), ma si è presto capito che i piloti con le rain li avrebbero raggiunti. Joshua Dufek, loro compagno, ha fatto la scelta giusta e li ha superati entrambi mentre è rinvenuto forte Tim Tramnitz. Il tedesco di US Racing al 13° giro ha superato Dufek e si è involato verso un difficile quanto meritato successo, il secondo consecutivo dopo quello di gara 2 e il quarto stagionale. Tramnitz è saldamente al secondo posto in campionato dietro a Bearman (finito 20esimo mentre Bedrin ha chiuso 17esimo a conferma dell'errore nel procedere con le slick) e viene da chiedersi cosa poteva ottenere se non avesse saltato due tappe del campionato italiano per dare la precedenza a quello tedesco.

Sul terzo gradino del podio, Kirill Smal (Prema), il quale ha dato vita ad un epico duello con il bravo Francesco Simonazzi del team BVM, quarto all'arrivo. Il parmense ha completato un weekend da applausi dopo aver ottenuto due settimi posti in gara 1 e 2. Simonazzi ha più volte attaccato Smal, all'esterno, all'interno, in rettifilo, ma il russo ha sempre chiuso la porta. Un bel confronto e una bella prova per Francesco, rientrato alla grande in F4 dopo l'incidente nei test pre Misano che lo aveva tenuto lontano dalle corse un paio di mesi. Ora per lui si apre la possibilità di debuttare in Euroformula a Monza tra due settimane, sempre con il team BVM, che a sua volta rientra in quella serie.



Applausi a scena aperta per Nicolas Baptiste e per il team Cram, nella foto sopra. L'eccellente cambio gomme, tra i più veloci, ha permesso al 15enne pilota colombiano di issarsi nelle prime posizioni. Baptiste ha poi tenuto il passo dei primi conquistando la quinta posizione, suo miglior risultato in F4. Alle sue spalle, un ottimo e convincente Lorenzo Patrese (AKM), nella foto sotto, poi Leonardo Fornaroli. Il piacentino di Iron Lynx era risalito quinto, ma nel finale, per qualche istante gli è rimasta inserita la terza marcia in rettifilo ed ha perso due posizioni.

Bella prova, considerando le notevoli difficoltà offerte dalle condizioni meteo, per i rookie del team Prema, Charlie Wurz (alla sua seconda esperienza nel campionato dopo Imola) e Andrea Antonelli, al debutto assoluto al Red Bull Ring. L'austriaco ha concluso ottavo mentre il bolognese Junior Mercedes ha tagliato il traguardo in nona piazza. Entrambi sono risaliti forte dalle retrovie dopo il pit-stop evidenziando ottime qualità. Sebastian Montoya ha invece commesso l'ennesimo errore e questa volta ha coinvolto Francesco Braschi, spinto nella ghiaia.



Domenica 12 settembre 2021, gara 3

1 - Tim Tramnitz - US Racing - 15 giri 31'48"820
2 - Joshua Dufek - VAR - 2"509
3 - Kirill Smal - Prema - 6"074
4 - Francesco Simonazzi - BVM - 6"193
5 - Nicolas Baptiste - Cram - 8"313
6 - Lorenzo Patrese - AKM - 8"634
7 - Leonardo Fornaroli - Iron Lynx - 9"274
8 - Charlie Wurz - Prema - 9"460
9 - Andrea Antonelli - Prema - 9"588
10 - Pedro Perino - US Racing - 10"263
11 - Conrad Laursen - Prema - 10"680
12 - Georgios Markogiannis - Cram - 11"241
13 - Cenyu Han - VAR - 12"644
14 - Levante Revesz - AKM - 15"390
15 - Erick Zuniga - Mucke - 15"899
16 - Maya Weug - Iron Lynx - 17"273
17 - Nikita Bedrin - VAR - 18"476
18 - Hamda Al Qubaisi - Prema - 18"591
19 - Kacper Sztuka - AS Motorsport - 18"687
20 - Oliver Bearman - VAR - 19"686
21 - Pietro Armanni - Iron Lynx - 20"164
22 - Joshua Durksen - Mucke - 24"648
23 - Piotr Wisnicki - Jenzer - 25"169
24 - Jorge Garciarce - Jenzer - 26"824
25 - Samir Ben - Jenzer - 26"833
26 - Leonardo Bizzotto - BVM - 28"522
27 - Bence Valint - VAR - 29"333

Ritirati
Santiago Ramos
Sebastian Montoya
Francesco Braschi
Jonas Ried

Il campionato
1.Bearman 262; 2.Tramnitz 184; 3.Fornaroli 157; 4.Montoya 133; 5.Smal 129; 6.Dufek 95; 7.Durksen 84; 8.Bedrin 69; 9.Laursen 48; 10.Lomko 37; 11.Bernier 30; 12.Simonazzi 28; 13.Browning 27; 14.Qubaisi 23; 15.Meguetounifi 22; 16.Valint, Wurz 20; 18.Braschi 19; 19.Zuniga 18; 20.Patrese 17; 21.Baptiste 14; 22.Ried, Han 13; 24.Ben 12; 25.Armanni, Bizzotto 8; 27.Antonelli 4; 28.Catino, Revesz 2; 30.Garciarce, Perino 1.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone