formula 1

I benefici economici del
GP di Imola? 274 milioni

Uno studio sulla ricaduta economica del Gran Premio di F1 svoltosi a Imola, ha sancito il successo della manifestazione per q...

Leggi »
dtm

L'ADAC salva il DTM
La mediazione di Berger

Il DTM è salvo. L'ADAC, Allgemeiner Deutscher Automobil Club, sarà il nuovo organizzatore e promotore della serie più fam...

Leggi »
dtm

ITR non organizzerà il DTM
Berger spera nell'ADAC

Il 6 novembre Italiaracing aveva riportato la difficoltà da parte di Gerhard Berger e della ITR nell'organizzare il campi...

Leggi »
formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
10 Lug [16:42]

Spielberg - La cronaca
Leclerc strepitoso batte Verstappen

Grande vittoria di Leclerc in condizioni disperate, secondo Verstappen a 1"5 e terzo Hamilton che si prende un altro podio con la Mercedes. A seguire Russell Ocon Schumacher splendido sesto, poi Norris Magnussen Ricciardo Alonso Bottas Albon Stroll Zhou Vettel Gasly Tsunoda.

Ultime curve per Leclerc, Verstappen si porta a 1"8

Ultimo giro - 2"2 il vantaggio di Leclerc su Verstappen

Penultimo giro, Leclerc sta facendo miracoli a tenere la Ferrari, difficile è anche la cambiata in scalata con l'acceleratore che non chiude.

68° giro - Tre giri al termine, il divario tra Leclerc e Verstappen rimane di 2"7

Leclerc sta guidando in condizioni di difficoltà enormi, Verstappen si porta a 2"7

66° giro - Verstappen diminuisce lo svantaggio a 3"

Il problema all'acceleratore di Leclerc si è riproposto e non torna su quando il pilota rallenta

64° giro - Bottas (gran gara la sua) supera duro Albon per il decimo posto

Leclerc ristabilisce il vantaggio su Verstappen, 3"7 il divario

62° giro - Verstappen si porta a 3"4 da Leclerc. Terzo è Hamilton a 33"8, poi Russell Ocon Schumacher Norris che passa Magnussen, Ricciardo e Albon. A seguire Bottas Alonso Gasly Stroll Zhou Tsunoda Vettel

61° giro - Russell supera Ocon per il quarto posto

Allarme pedale acceleratore rientrato sulla Ferrari di Leclerc

Leclerc segna il giro più veloce, ma Verstappen replica e se lo prende lui. 3"7 il divario tra i due

Leclerc comunica di sentire strano il pedale dell'acceleratore

Riparte la gara, Leclerc ha un vantaggio di 4" su Verstappen

Ai box anche Alonso

58° giro - Ai box Leclerc e Verstappen per montare gomme medie

Virtual safety-car

56° giro - Sainz attacca Verstappen per il secondo posto, ma improvvisamente cede il motore. Si sprigionano fiamme dalla Ferrari dello spagnolo, momento di tensione.

55° giro - 16 tornate al termine

54° giro - Leclerc lascia a 2"6 Verstappen, Sainz è a 1"4 dall'olandese

52° giro - Leclerc riprende bene Verstappen e per la terza volta non perdona

Verstappen ha un vantaggio di 8 decimi su Leclerc, Sainz li segue a 6"

50° giro - Sainz al pit-stop ed ora davanti è tornato Verstappen

49° giro - Leclerc al pit-stop per la seconda volta, gomme dure, Sainz leader

48° giro - Leclerc +4"8 Sainz +17"5 Verstappen +31"8 Hamilton +1'08"7 Alonso

47° giro - Gara incredibile, con tantissimi sorpassi. Schumacher e Magnussen passano Stroll

46° giro - Leclerc Sainz Verstappen Hamilton Alonso Ocon Russell Stroll Schumacher Magnussen Zhou Norris Tsunoda Ricciardo Albon Bottas Gasly Vettel Latifi

Russell supera Stroll, ma il canadese si riprende la posizione, Russell lo risupera di nuovo

Momento delicato per Leclerc e Sainz che stanno affrontando diversi doppiaggi. Ai box Schumacher e Norris

Penalità per Gasly per avere speronato Vettel

Bandiera bianco e nera di avvertimento per track limits a Sainz e Hamilton. Al prossimo avviso, scattano i 5"

42° giro - Seconda sosta per Magnussen e Albon

41° giro - Norris attacca e passa Magnussen per il settimo posto

40° giro - Secondo pit-stop per Gasly e Russell

39° giro - Vettel attacca all'esterno Gasly, ma il francese gli rifila una ruotata e lo manda fuori pista

37° giro - Leclerc +6"4 Sainz +25"3 Verstappen +31"8 Hamlton +42"7 Ocon +45"6 Schumacher che ha superato il compagno di squadra Magnussen, poi Norris Russell Ricciardo Albon Gasly Vettel Bottas Stroll Alonso Zhou Tsunoda Latifi

36° giro - Verstappen in crisi monta un secondo treno di gomme, nuovamente dure

35° giro - Leclerc allunga forte, Verstappen si lamenta per la mancanza di grip e vede Sainz avvicinarsi. Quarto Hamilton a 25" da Sainz

Alonso supera Tsunoda, ma il giapponese lo spinge sull'erba. Alonso non molla e contesta al giapponese la manovra, poi lo passa

Altra vittima dei track limits, Norris, 5" di penalità

La prima vittima dei track limits è Gasly, 5" di penalità

32° gro - Leclerc passa Verstappen alla curva 2, l'olandese cerca di non perdere la scia, ma Charles allunga fortissimo

Leclerc è velocissimo ed ha già raggiunto Verstappen

30° giro - Verstappen Leclerc Sainz Hamilton che supera Ocon, poi Magnussen Schumacher Norris Russell Ricciardo Albon Gasly Bottas Vettel Stroll Latifi Tsunoda Alonso Zhou. Intanto si è ritirato Perez

29° giro - Stroll è l'ultimo a cambiare le gomme

Verstappen comanda con 3"6 su Leclerc e 10"2 su Sainz, Quarto Stroll che ancora non si è fermato per il pit-stop, poi Ocon che ha alle spalle Hamilton appena uscito dai box

28° giro - Schumacher passa Norris e sale ottavo. Ai box Hamilton, gomme dure

27° giro - Ai box anche Sainz, gomme hard anche per lui. Verstappen diventa leader del GP

26° giro - Pit-stop per Leclerc che monta gomme dure e rientra terzo davanti a Hamilton

Intanto la direzione gara continua a comminare avvisi di track limits, anche se millimetrici

25° giro - Leclerc porta a 4" il vantaggio su Sainz, Verstappen è a14", ma è sempre più rapido delle due Ferrari di 6 decimi

25° giro - Zhou vai ai box per il cambio gomme

24° giro - Grande battaglia con Magnussen che passa Alonso, entrambi superano Zhou. Ma il cinese ripassa Alonso, arriva anche Norris che passa Alonso e Zhou

23° giro - Ocon supera anche Tsunoda e sale sesto, dietro di loro sono in lotta Zhou e Alonso

22° giro - Ocon supera Alonso e Zhou (entrambi senza pit) e va settimo. Pit-stop per Vettel che mette gomme medie

21° giro - Le due Ferrari proseguono senza pit-stop ma stanno perdendo 8 decimi al giro su Verstappen

Non hanno fatto il pit-stop Leclers Sainz Hamilton Stroll Tsunoda Zhou Alonso Vettel

18° giro - Leclerc +3"8 Sainz +19"7 Verstappen +21"0 Hamilton poi Stroll Tsunoda Zhoou Alonso Vettel Ocon Magnussen Norris Schumacher Ricciardo Albon Gasly Russell Bottas Latifi Perez

Verstappen attacca Hamilton, ma l'inglese lo respinge alla curva 1 e alla curva 2. Il sorpasso riesce alla curva 3

16° giro - Pit-stop per Ocon e Schumacher

Verstaìppen supera Schumacher ed è quinto. Davanti a lui, Hamilton

15° giro - Hamilton supera Magnussen, poi il danese va ai box per il cambio gomme

14° giro - Hamilton supera Schumacher, Norris ai box per montare gomme medie

13° giro - Verstappen a sorpresa ai box per il pit-stop, gomme hard per lui.

12° giro - Ai box Russell, che sconta la penalità e cambia musetto, Ricciardo Gasly e Latifi. Per tutti gomme hard

11° giro - Pazzesco sorpasso di Leclerc a Verstappen e subito cerca di allungare

La direzione gara non perdona Russell e arrivano 5" di penalità per il contatto con Perez

9° giro - Leclerc si butta all'interno della Red Bull sorprendendo Verstappen, ma l'olandese riesce a tenere la prima posizione

8° giro - Leclerc è vicinissimo a Verstappen

Doppiato Perez che dopo la sosta ai box per il contatto con Russell ha montato gomme hard

6° giro - Verstappen ha soltanto mezzo secondo su Leclerc, più staccato Sainz a 3" dal leader

3° giro - Errore di Hamilton, ne approfitta Schumacher e lo supera salendo in settima posizione

2° giro - Verstappen comanda su Leclerc Sainz Russell Ocon Magnussen Hamilton Schumacher Ricciardo Norris Stroll Gasly Albon Tsunoda Zhou Latifi Alonso Vettel Bottas Perez

Perez attacca Russell, ma le due vetture si urtano e il messicano va in ghiaia. Riesce a ripartire e va ai box

Verstappen parte bene davanti a Leclerc, Russell supera alla prima curva Sainz, ma lo spagnolo si riprende il terzo posto nella curva 3

Zhou, Tsunoda, Vettel e Alonso partono con le gomme medie, tutti gli altri con le medie

Bottas parte dai box, sarebbe stato in ultima fila per il cambio della power unit

Non sembra esserci il rischio pioggia che in mattinata ha condizionato le gare di Formula 3 e Formula 2

Tensione nel team Mercedes, si lavora sulla vettura di Hamilton per cercare di risolvere un problema che il pilota ha riscontrato nel giro di schieramento

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone