formula 1

Imola - Piastri penalizzato
Le Ferrari in seconda fila

Era nell'aria e puntualmente è arrivata. Oscar Piastri ha rovinato la sua eccezionale prestazione in qualifica, che lo av...

Leggi »
formula 1

Imola - Qualifica
Verstappen non fa prigionieri

Max Verstappen e la Red Bull erano in difficoltà fino al terzo turno libero di questa mattina. Stavano lavorando sodo in base...

Leggi »
indycar

Indy 500, Qualifica 1
Dominio del team Penske

Team Penske mostruoso nel primo giorno di qualifica per la Indy 500. Le tre vetture del Capitano, dopo tre anni di qualifiche...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Gara 2
Weerts-Vanthoor fendono la notte

Michele Montesano - Foto Speedy BMW ha proseguito a dettare legge a Misano. Anche con il calare della notte la M4 GT3 si...

Leggi »
GT2 Europe

Misano – Gara 1
Gorini-Tamburini nel segno del Tridente

Michele Montesano - Foto Speedy Maserati ha vinto la gara di casa a Misano del Fanatec GT2 European Series. Leonardo Gorini e...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Gara 1
Rossi e Martin concedono il bis

Michele Montesano - Foto Speedy A meno di un anno di distanza, Valentino Rossi e Maxime Martin sono tornati sul gradino più ...

Leggi »
4 Mag [18:38]

Sprint a Brands Hatch – Qualifiche
Green e Auer si dividono le pole

Michele Montesano

Le qualifiche di Brands Hatch hanno aperto ufficialmente la stagione 2024 del GT World Challenge Europe Sprint Cup. Come da tradizione, il circuito sito nella contea del Kent ha fatto da palcoscenico a una lotta intensa e sul filo dei millesimi. A spuntarla è stato dapprima Ben Green, al volante della Ferrari 296 GT3 gestita dall’Emil Frey Racing, mentre la seconda sessione porta la firma di Lucas Auer e della Mercedes AMG GT3 del Winward Racing.

La prima qualifica ha visto un gioco di squadra da parte dell’Emil Frey Racing. Nel suo ultimo tentativo, Green ha sfruttato la scia offerta dalla Ferrari del compagno Giacomo Altoè per stampare un tempo di 1’22”768 battendo, per appena sedici millesimi, il crono di Mattia Drudi. Il campione in carica, al volante dell’Aston Martin del Comtoyou, partirà in gara 1 dalla seconda piazzola precedendo Dries Vanthoor, sulla BMW M4 del team WRT, e l’ottimo Tom Gamble in grado di piazzare la McLaren 720S al quarto posto.

Protagoniste indiscusse delle prove libere, le Mercedes sono invece scomparse nel corso della prima qualifica. Solamente quinto Maro Engel seguito da Altoè e dalle Audi R8 LMS GT3 di Christopher Haase e Lucas Legeret. Quest’ultimo, ottavo assoluto, ha conquistato la pole di classe Gold Cup. Charlie Eastwood, sulla Ferrari del Racing Team Turkey, ha avuto la meglio su Alex Aka. Mentre l’alfiere del WRT Calan Williams, undicesimo assoluto, ha siglato la pole in Silver Cup. Tredicesimo tempo per Valentino Rossi, autore di un’uscita fuoripista nel corso delle prove libere.



La seconda qualifica è stata ancora più intensa per via della bandiera rossa sventolata a tre minuti e mezzo dalla fine della sessione. Protagonista Matisse Lismont che ha perso il controllo della sua Aston Martin Vantage finendo nella ghiaia della curva Stirling. Riprese le ostilità Auer (nella foto sopra) si è rivelato il più efficace. Dopo essersi visto cancellare il suo miglior crono, per aver oltrepassato i track limits, l’austriaco ha messo a segno il miglior giro di entrambe le qualifiche conquistando la pole position di gara 2 con un tempo di 1’22”393.

Prima fila tutta marchiata Mercedes, visto che Jules Gounon ha ottenuto il secondo crono pagando un decimo e mezzo su Auer. Ferrari sugli scudi grazie al terzo crono di Thierry Vermeulen seguito dalla McLaren di Benjamin Goethe e dal campione in carica Riccardo Feller, sull’Audi del Tresor Attempto Racing. Prestazione da incorniciare per l’alfiere dell’AF Corse Eliseo Donno. Sesto assoluto, il campione europeo del Ferrari Challenge 2023 ha conquistato la pole in Silver Cup. Konsta Lappalainen, settimo, ha preceduto Gilles Magnus autore del miglior crono di classe Gold Cup. A completare la top 10 Sven Müller, Porsche Rutronik Racing, e il portacolori del WRT Charles Weerts.

Sabato 4 maggio 2024, qualifica 1

1 - Ben Green (Ferrari 296) - Emil Frey - 1'22"768
2 - Mattia Drudi (Aston Martin Vantage) - ComToYou - 1'22"784
3 - Dries Vanthoor (BMW M4) - WRT - 1'22"866
4 - Tom Gamble (McLaren 720S) - Garage 59 - 1'22"900
5 - Maro Engel (Mercedes AMG) - Winward - 1'22"958
6 - Giacomo Altoè (Ferrari 296) - Emil Frey - 1'23"085
7 - Christopher Haase (Audi R8) - Tresor Attempto - 1'23"183
8 - Lucas Legeret (Audi R8) - CSA - 1'23"213
9 - Charlie Eastwood (Ferrari 296) - R.T. Turkey -1'23"232
10 - Alex Aka (Audi R8) - Tresor Attempto - 1'23"251
11 - Calan Williams (BMW M4) - WRT - 1'23"256
12 - Maximilian Götz (Mercedes AMG) - Boutsen VDS - 1'23"563
13 - Valentino Rossi (BMW M4) - WRT - 1'23"652
14 - Aurelien Panis (Mercedes AMG) - Boutsen VDS - 1'23"677
15 - Max Hofer (Audi R8) - Engstler - 1'23"705
16 - Thomas Fleming (Ferrari 296) - AF Corse - 1'23"967
17 - Patric Niederhauser (Porsche 911) - Rutronik - 1'24"066
18 - Reece Barr (Mercedes AMG) - Winward - 1'24"072
19 - Sean Hudspeth (Ferrari 296) - AF Corse - 1'24"078
20 - Alexander Sims (Mercedes AMG) - Madpanda - 1'24"092
21 - Paul Evrard (Audi R8) - Sainteloc - 1'24"471
22 - Ivan Klymenko (Audi R8) - Sainteloc - 1'24"564
23 - Dante Rappange (Aston Martin Vantage) - ComToYou - 1'25"169
24 - Marcus Paverud (Lamborghini Huracan) - GSM - 1'25"239
25 - James Jakes (Aston Martin Vantage) - ComToYou - 1'25"324

Sabato 4 maggio 2024, qualifica 2

1 - Lucas Auer (Mercedes AMG) - Winward - 1'22"393
2 - Jules Gounon (Mercedes AMG) - Boutsen VDS - 1'22"536
3 - Thierry Vermeulen (Ferrari 296) - Emil Frey - 1'22"562
4 - Benjamin Goethe (McLaren 720S) - Garage 59 - 1'22"723
5 - Ricardo Feller (Audi R8) - Tresor Attempto - 1'22"746
6 - Eliseo Donno (Ferrari 296) - AF Corse - 1'22"842
7 - Konsta Lappalainen (Ferrari 296) - Emil Frey - 1'22"862
8 - Gilles Magnus (Audi R8) - Sainteloc - 1'22"903
9 - Sven Müller (Porsche 911) - Rutronik - 1'22"926
10 - Charles Weerts (BMW M4) - WRT - 1'23"000
11 - Maxime Martin (BMW M4) - WRT - 1'23"004
12 - Lorenzo Ferrari (Audi R8) - Tresor Attempto - 1'23"021
13 - Luca Engstler (Audi R8) - Engstler - 1'23"043
14 - Charles Clark (Aston Martin Vantage) - ComToYou - 1'23"139
15 - Cesar Gazeau (Mercedes AMG) - Boutsen VDS - 1'23"276
16 - Hugo Cook (Audi R8) - Sainteloc - 1'23"481
17 - Sam de Haan (BMW M4) - WRT - 1'23"523
18 - Simon Gachet (Audi R8) - CSA - 1'23"532
19 - Ezaquiel Perez Companc (Mercedes AMG) - Madpanda - 1'23"564
20 - Nicolas Baert (Aston Martin Vantage) - ComToYou - 1'23"678
21 - Jef Machiels (Ferrari 296) - AF Corse - 1'23"952
22 - Magnus Gustavsen (Mercedes AMG) - Winward - 1'24"317
23 - Marcus Paverud (Lamborghini Huracan) - GSM - 1'24"786
24 - Salih Yoluc (Ferrari 296) - R.T. Turkey - 1'24"813
25 - Matisse Lismont (Aston Martin Vantage) - ComToYou - 1'26"468