FIA Formula 2

Trident conferma Sato
e annuncia il rookie Viscaal

Massimo Costa

Il team Trident ha definito i due piloti per la stagione 2021 della Formula 2. L...

Leggi »
Mondiale Rally

Arctic Rally - Finale
Tanak vince, Rovanpera leader

Massimo Costa - XPB Images

Erano stati categorici prima del via dell'Arctic Rally, seconda...

Leggi »
6 Dic [17:01]

Vallelunga - Gara 2
Edgar in solitaria

Da Vallelunga - Mattia Tremolada

Dopo la cancellazione di gara 2, i protagonisti della Formula 4 Italia sono tornati in azione per l'ultima corsa dell'anno. la pioggia battente, che ha funestato la domenica di Vallelunga, si è fermata brevemente, consentendo la disputa delle gare del GT Italiano e della Formula Regional, ma è tornata a cadere forte proprio mentre le monoposto di F4 erano sulla griglia di partenza. La corsa è quindi partita dietro safety car, ma solo per essere fermata poco più tardi con una prima bandiera rossa. 

I piloti sono stati fermi in pit lane nelle proprie monoposto, in attesa di un miglioramento delle condizioni climatiche. Dopo una decina di minuti la procedura di partenza è stata ripetuta e questa volta, dopo un paio di giri dietro la safety car, la corsa è finalmente partita. Subito Gabriel Bortoleto ha preso il largo, mentre Taylor Barnard, che scattava accanto a lui, ha perso posizioni. Ad emergere di forza è stato però Jonny Edgar, che al quinto passaggio si è portato in testa alla corsa, allungando velocemente sul resto del gruppo. 

Al settimo giro la corsa è stata neutralizzata con la safety car, causata dall'uscita di Francesco Pizzi, che nonostante lo zero si è assicurato il titolo di vice campione, respingendo gli attacchi di Dino Beganovic. Alla ripartenza ad animare la corsa ci hanno pensato Gabriel Bortoleto, Kirill Smal e Gabriele Minì, che hanno dato vita ad un bellissimo e divertente confronto tutto interno al team Prema, che purtroppo si è risolto con un contatto tra il pilota siciliano e il russo supportato da SMP. Ad innescare l'incidente è stato proprio il neo-campione, che ha commesso il primo errore della stagione, arrivando lungo ai Cimini e colpendo il compagno di squadra.

I due hanno perso numerose posizioni, ma sono stati graziati dalla bandiera rossa, esposta dalla direzione gara in quanto ben tre vetture sono finite fuori pista. Smal è così potuto salire sul secondo gradino del podio, proprio davanti a Minì. Proprio approfittando del contatto tra i due, Jak Crawford aveva preso la piazza d'onore, completando un bel recupero dalla tredicesima casella della griglia, ma è poi stato retrocesso in quinta posizione a causa della fine anticipata della corsa davanti al vincitore di gara 1 Oliver Bearman. Settimo Filip Ugran, che ha preceduto Tim Tramnitz, Joshua Durksen e Dino Beganovic.

Domenica 6 dicembre 2020, gara 2

1 - Jonny Edgar - VAR - 10 giri - 23'23"161
2 - Kirill Smal - Prema - 3"803
3 - Gabriele Minì - Prema - 3"912
4 - Gabriel Bortoleto - Prema - 4"231
5 - Jak Crawford - VAR - 4"328
6 - Oliver Bearman - US Racing - 4"940
7 - Filip Ugran - Jenzer - 5"057
8 - Tim Tramnitz - US Racing - 5"762
9 - Joshua Durksen - Mucke - 5"922
10 - Dino Beganovic - Prema - 6"469
11 - Santiago Ramos - Jenzer - 7"481
12 - Axel Gnos - G4 Racing - 8"516
13 - Sebastian Montoya - Prema - 8"729
14 - Jesse Salmenautio - Bhaitech - 10"082
15 - Francesco Simonazzi - BVM Technorace - 10"981
16 - Leonardo Fornaroli - Iron Lynx - 11"968
17 - Yaroslav Shevyrtalov - Iron Lynx - 12"415
18 - Bence Valint - VAR - 12"637
19 - Han Cenyu - VAR - 13"269
20 - Andrea Rosso - Cram - 13"451
21 - Dexter Patterson - Bhaitech - 14"976
22 - Diego Contecha - Mucke - 15"472
23 - Sebastian Ogaard - Bhaitech - 16"060
24 - Tikhon Kharitonov - Bhaitech - 16"525
25 - Jasin Ferati - Jenzer - 18"368
26 - Nico Baptiste - Cram - 20"998
27 - Hamda Al Qubaisi - Abu Dhabi - 21"466
28 - Vittorio Catino - Cram - 23"195
29 - Taylor Barnard - AKM - 23"431
30 - Pietro Armanni - BVM Technorace - 25"018
31 - Pedro Perino - DR Formula - 45"003
32 - Francesco Braschi - Jenzer - 1 giro

Ritirato
Francesco Pizzi

Il campionato assoluto (scarti applicati)
1.Minì 262; 2.Pizzi 204; 3.Beganovic 179; 4.Edgar 169; 5.Bortoleto 157; 6.Crawford 150; 7.Rosso 140; 8.Ugran 133; 9.Fornaroli 108; 10.Montoya 81.‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone