23 Set [15:26]

Lorandi con Jenzer
a Sepang ed Abu Dhabi

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Alessio Lorandi torna in pista. Interrotto inevitabilmente il rapporto col team Carlin, rimasto senza piloti nel FIA F.3 dopo che anche Ryan Tveter ha deciso nel corso della sosta estiva di rompere con la squadra inglese, il neo 18enne pilota italiano si è accordato con il team Jenzer per partecipare agli ultimi due appuntamenti del campionato GP3. Lorandi a Sepang ed Abu Dhabi andrà ad affiancare Arjun Maini, anch'egli proveniente dal FIA F.3 dopo che le pessime prestazioni del T Sport lo hanno indotto a cambiare aria e nel 2015 curiosamente compagno di squadra di Alessio da Van Amersfoort, e Akash Nandy. Per Lorandi si tratta di un vero debutto non avendo mai guidato la Dallara-Mecachrome da 400 cavalli.

“E’ un sollievo per me poter tornare al volante dopo l’esperienza nella F.3 europea conclusasi anticipatamente. Ringrazio Andreas Jenzer per l’impegno e l’entusiasmo che ha riposto nei miei confronti allestendo una terza vettura per le ultime due tappe del campionato GP3. Si tratta di una categoria molto interessante e competitiva, dove vi gareggiano alcuni dei miei ex rivali nella F.3 come Leclerc, Dennis ed Albon. Curiosamente, nella mia nuova squadra troverò Maini che è stato il mio compagno di squadra nel 2015. La monoposto è tutta da scoprire per me, così come l’utilizzo delle gomme Pirelli. Andiamo a Sepang, circuito che trovo affascinante e molto impegnativo, per imparare e non vedo l’ora di potermi confrontare in questa categoria”.

Salgono così a due i piloti presenti nel campionato GP3. Lorandi raggiunge Antonio Fuoco, del team Trident, in piena corsa per la vittoria finale.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone