9 Lug [14:02]

Spielberg - La cronaca
Bottas batte un grande Vettel

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
71 giri in programma

Gran finale con Bottas che riesce a contenere uno scatenato Vettel mentre Ricciardo respinge Hamilton e si prende l'ennesimo podio

Vettel a 8 decimi, Hamilton attacca Ricciardo

La gomma posteriore sinistra di Bottas è seriamente segnata, Vettel è ormai in scia al finlandese

67° giro Vettel a 1"1 da Bottas

66° giro Vettel perde qualcosa nel doppiaggio di Ericsson e si tiene a 1"9 da Bottas

63° giro Vettel a 2"056 da Bottas

62° giro Vettel a 2"5 da Bottas mentre Hamilton è a 1"2 da Ricciardo (terzo)

Lotta per l'ultimo punto tra Stroll, decimo, e Palmer, a 1"2 dal canadese. Buona gara per Palmer che precede Hulkenberg, tredicesimo

60° giro Vettel si riporta a 2"9 da Bottas. Ricciardo è terzo a 8"8, Hamilton 11"2 Raikkonen 23" poi Grosjean Perez Ocon Massa Stroll Palmer Vandoorne Hulkenberg Wehrlein Ericsson

Intanto Massa è alle spalle di Ocon, in lotta per la ottava piazza

58° giro Vettel perde tempo nel doppiaggio di Massa e Ocon e va a 3"7 da Bottas

Notevole la prestazione di Ricciardo che gira sui tempi di Mercedes e Ferrari segnando anche il miglior secondo settore assoluto

56° giro Si riduce a 2"9 il divario che Vettel deve recuperare da Bottas

54° giro Anche Vettel guadagna su Bottas, ben mezzo secondo

53° giro Raikkonen il più veloce in pista, Hamilton è nel suo mirino

Vettel inizia a spingere forte e si porta a 3"7 da Bottas realizzando anche il giro più veloce

48° giro Pit per Massa che aveva fin dal via le soft e prosegue con le ultrasoft

45° giro Bottas + 4"3 Vettel 8"4 Ricciardo 12"3 Hamilton 21"7 Raikkonen poi Massa Grosjean Perez Ocon Stroll Palmer Vandoorne Hulkenberg Wehrlein Ericsson. Problemi per Sainz ai box

44° giro Raikkonen va al pit e monta gomma supersoft

43° giro Bottas con le gomme fresche supera con facilità Raikkonen, 43 giri senza pit

41° giro Bottas al cambio gomme monta supersoft

38° giro Bottas conduce con 19"8 su Raikkonen 26"0 Vettel 30"6 Ricciardo 34"8 Hamilton poi Ocon Massa Grosjean Perez Sainz Stroll Palmer Vandoorne Hulkenberg Wehrlein Ericsson Kvyat

Bottas Raikkonen Ocon Massa Sainz proseguono senza cambio gomme

37° giro Pit per Grosjean che monta supersoft

Pit anche per Perez e Stroll. Il messicano va con le supersoft, il canadese con le ultrasoft

34° giro Pit per Vettel, da ultrasoft a supersoft

33° giro Ricciardo pit e passa da ultrasoft a supersoft

Bottas e Vettel girano praticamente sugli stessi tempi, separati da 8"

31° giro Pit per Hamilton che dalla supersoft va con le ultrasoft

Problemi per Magnussen che deve rientrare ai box per ritirarsi

Buona gara per Massa e Bottas che dopo una qualifica disastrosa si trovano al nono e decimo posto avendo tratto profitto dall'incidente alla prima curva

28° giro Bottas + 7"6 Vettel 12"5 Ricciardo 18"6 Raikkonen 19"6 Hamilton

24° giro Raikkonen risponde a Hamilton e lo tiene a 9 decimi, per il momento

21° giro Hamilton sempre più vicino a Raikkonen, quarto

20° giro Nulla cambia con Bottas che si porta a + 5"5 da Vettel

15° giro Pit per Hulkenberg che passa da supersoft a soft

14° giro Bottas + 4"8 Vettel 8"2 Ricciardo 13"2 Raikkonen 16"4 Hamilton 23"5 Grosjean poi Perez Ocon Massa Stroll Magnussen Palmer Vandoorne Sainz Wehrlein Hulkenberg Ericsson

Non dovrebbero esserci provvedimenti contro Bottas

Drive through per Kvyat per avere causato l'incidente che ha eliminato Alonso e Verstappen

Intanto Bottas è a rischio penalità per una possibile partenza anticipata

Grande delusione per le migliaia di tifosi di Verstappen che con le magliette arancioni avevano invaso le tribune del circuito.

Hamilton supera Grosjean. L'inglese ha gomma supersoft mentre i primi quattro hanno la ultrasoft. Supersoft anche per Stroll Magnussen Hulkenberg Wehrlein. Soft per Massa e Palmer

6° giro Bottas, Vettel Ricciardo Raikkonen che ha passato Grosjean, poi Hamilton che ha superato Perez. A seguire Ocon, Massa Stroll Magnussen Palmer Sainz che ha qualche problema tecnnico, Vandoorne Hulkenberg Wehrlein Ericsson Kvyat.

Il replay mostra come Verstappen sia partito malissimo e alla prima staccata Kvyat frena tardi andando a tamponare Alonso che girandosi colpisce Verstappen.

Intanto alla prima curva un contatto ha eliminato Alonso e anche Verstappen si è girato

Scatta come una molla Bottas davanti a Vettel mentre Ricciardo di forza passa Raikkonen, costretto ad andare in via di fuga, venendo passato da Grosjean

Tutto è pronto per il via al Red Bull Ring

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone