Rally

Rovanperä festeggia il 1° titolo WRC
al Rallylegend fra una parata di stelle

Michele Montesano La ventesima edizione del Rallylegend vedrà le più grandi stelle del traverso dare spettacolo sulle strade...

Leggi »
formula 1

Suzuka - Libere 2
Piove sempre, Mercedes davanti

Piove sempre a Suzuka. Il secondo turno libero ha rispecchiato il meteo della prima sessione, ma ci sono stati alcuni cambiam...

Leggi »
formula 1

Atteso per sabato l'annuncio
Alpine dell'ingaggio di Gasly

E alla fine sarà Pierre Gasly il sostituto di Fernando Alonso nel team Alpine 2023. Tutto come era stato previsto nelle scors...

Leggi »
formula 1

Suzuka - Libere 1
Alonso comanda con la pioggia

Torna la F1 in Giappone e il primo impatto sulla bellissima pista di Suzuka, seconda soltanto a quella belga di Spa, è compli...

Leggi »
Rally

Hyundai e Solberg si separano
Quale sarà il futuro del team coreano?

Michele Montesano Cambio di rotta in casa Hyundai Motorsport nel WRC. Il team coreano ha deciso di non rinnovare il contrat...

Leggi »
formula 1

Il caso budget cap - Hamilton:
"Red Bull aveva sempre aggiornamenti..."

In attesa di conoscere l'esito della FIA riguardo la documentazione 2021 relativa al budget cap consegnata entro lo scors...

Leggi »
14 Lug [10:08]

Nurburgring, libere 1
Menchaca davanti alla novità Palou

Jacopo Rubino

La World Series Formula V8 3.5 è approdata al Nurburgring per la sesta tappa stagionale, dove torna nel prestigioso contesto del Mondiale Endurance. Con una novità in pista: Alex Palou. Il pilota spagnolo, quest'anno impegnato nella F3 giapponese, è stato arruolato quasi all'ultimo momento da parte del team Teo Martin per sostituire Nelson Mason, che già ad Alcaniz aveva guidato nella sola giornata di domenica.

E Palou ha risposto subito presente, occupando la vetta del gruppo per buona parte della prima sessione di prove libere con il suo 1'43"412. Solo in extremis il rookie Diego Menchaca della Fortec è riuscito a scavalcarlo per 116 millesimi, fermando i cronometri sul definitivo 1'43"296. Palou è stato insomma velocissimo, ma bisogna ricordare che il suo non è stato un esordio assoluto sulla Dallara-Gibson: già inverno, proprio Teo Martin, aveva mostrato un grande potenziale nei test collettivi disputati a Jerez.

Ha invece chiuso terzo il russo Egor Orudzhev, seguito dal leader della classifica generale Pietro Fittipaldi. Vicinissimi anche Alfonso Celis e Yu Kanamaru, rispettivamente quinto e sesto, mentre sono rimasti sopra al muro del minuto e 44 i russi Matevos Isaakyan e Konstantin Tereschenko, oltre all'italiano Damiano Fioravanti. Soltanto decimo per adesso René Binder, avvio un po' a rilento invece per Roy Nissany, undicesimo con qualche giro in meno rispetto ai colleghi.

Venerdì 14 luglio 2017, libere 1

1 - Diego Menchaca - Fortec - 1'43"296 - 22 giri
2 - Alex Palou - Teo Martin - 1'43"412 - 20
3 - Egor Orudhzev - SMP by AVF - 1'43"485 - 20
4 - Pietro Fittipaldi - Lotus - 1'43"511 - 19
5 - Alfonso Celis - Fortec - 1'43"636 - 20
6 - Yu Kanamaru - RP Motorsport - 1'43"683 - 19
7 - Matevos Isaakyan - SMP by AVF - 1'44"402 - 18
8 - Konstantin Tereschenko - Teo Martin - 1'44"594 - 19
9 - Damiano Fioravanti - RP Motorsport - 1'44"689 - 17
10 - René Binder - Lotus - 1'44"960 - 20
11 - Roy Nissany - RP Motorsport - 1'45"538 - 12
12 - Giuseppe Cipriani - Barone Rampante - 1'46"897 - 21

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone