21 Mar [17:18]

Sakhir - 1° giorno
De Vries e Ghiotto i due leader

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Bella giornata per i colori italiani sul circuito di Sakhir (30 gradi) dove la F2 ha organizzato tre giornate di test pre campionato, le ultime prima dell'avvio della stagione che si terrà proprio sulla pista del Bahrain il fine settimana dell'8 aprile. Nel turno del mattino, Luca Ghiotto e Antonio Fuoco hanno subito occupato le prime due posizioni con le Dallara dei team Campos e Charouz mentre nella sessione pomeridiana a spuntarla è stato Nyck De Vries, l'olandese in forza alla Prema. Quattro le bandiere rosse di giornata causate da Alexander Albon, Arjun Maini, Nicholas Latifi e Artem Markelov, rimasti fermi lungo il tracciato.

Il miglior tempo finale di De Vries riporta la Prema, campione in carica con Charles Leclerc, al vertice lasciando a poco più di un decimo un Louis Deletraz che ha iniziato il 2017 al meglio con il team Charouz. Ghiotto chiude la giornata con il terzo tempo assoluto, che è quello ottenuto al mattino mentre Fuoco è sesto assoluto. Buon lavoro anche per Trident con Arjun Maini (rookie) che continua a sorprendere dopo gli ottimi test di Montmelò. L'indiano ha siglato il quinto tempo totale di poco dietro a Lando Norris, miglior debuttante, con la vettura del team Carlin. Tra i top, la ART si è concentrata su prove di durata e pit-stop.

Mercoledì 21 marzo 2018, 2° turno

1 - Nyck De Vries - Prema - 1'43"785 - 21 giri
2 - Louis Deletraz - Charouz - 1'43"905 - 24
3 - Lando Norris - Carlin - 1'44"051 - 26
4 - Arjun Maini - Trident - 1'44"115 - 27
5 - Antonio Fuoco - Charouz - 1'44"202 - 19
6 - Ralph Boschung - MP Motorsport - 1'44"327 - 20
7 - Luca Ghiotto - Campos - 1'44"363 - 19
8 - Maximilian Gunther - Arden - 1'44"410 - 30
9 - Sergio Camara - Carlin - 1'44"444 - 25
10 - Jack Aitken - ART - 1'44"448 - 42
11 - George Russell - ART - 1'44"505 - 36
12 - Tadasuke Makino - Russian Time - 1'44"637 - 23
13 - Artem Markelov - Russian Time - 1'44"644 - 21
14 - Sean Gelael - Prema - 1'44"683 - 22
15 - Roberto Merhi - MP Motorsport - 1'44"806 - 25
16 - Santino Ferrucci - Trident - 1'44"820 - 24
17 - Nicholas Latifi - DAMS - 1'45"893 - 22
18 - Roy Nissany - Campos - 1'45"923 - 21
19 - Alexander Albon - DAMS - 1'46"217 - 28
20 - Nirei Fukuzumi - Arden - 1'49"230 - 28

Mercoledì 21 marzo 2018, 1° turno

1 - Luca Ghiotto - Campos - 1'44"042 - 28 giri
2 - Antonio Fuoco - Charouz - 1'44"435 - 12
3 - Louis Deletraz - Charouz - 1'44"549 - 17
4 - Maximilian Gunther - Arden - 1'44"603 - 23
5 - Artem Markelov - Russian Time - 1'44"657 - 14
6 - Nirei Fukuzumi - Arden - 1'44"711 - 25
7 - Alexander Albon - DAMS - 1'44"868 - 12
8 - Arjun Maini - Trident - 1'44"919 - 14
9 - Nyck De Vries - Prema - 1'44"944 - 27
10 - Roy Nissany - Campos - 1'45"022 - 24
11 - Lando Norris - Carlin - 1'45"087 - 24
12 - Ralph Boschung - MP Motorsport - 1'45"214 - 14
13 - Sergio Camara - Carlin - 1'45"225 - 25
14 - Tadasuke Makino - Russian Time - 1'45"369 - 16
15 - Nicholas Latifi - DAMS - 1'45"600 - 18
16 - Roberto Merhi - MP Motorsport - 1'45"800 - 16
17 - Sean Gelael - Prema - 1'45"920 - 26
18 - Santino Ferrucci - Trident - 1'45"935 - 21
19 - George Russell - ART - 2'20"779 - 29
20 - Jack Aitken - ART - 2'28"722 - 27

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone