formula 1

La Racing Point copia la Mercedes?
Green: "Cambio radicale rischioso"

Massimo Costa

La somiglianza della Racing Point RP20 con la Mercedes W10 dello scorso anno appare...

Leggi »
Mondiale Rally

Evans, il quarto incomodo
"Alle gare senza obiettivi"

Massimo Costa

Il 2020 deve essere l'anno di Thierry Neuville, abbonato nel laurearsi vice campione. Il 2020...

Leggi »
1 Mag [14:37]

Alonso saluta la Toyota
al suo posto arriva Hartley

Marco Cortesi

Fernando Alonso dà l'addio al WEC e alla Toyota. Il pilota spagnolo, che era arrivato al Mondiale con l'intenzione di puntare al successo nella 24 Ore di Le Mans, ha deciso, dopo aver conquistato il successo nella classica della Sarthe, di salutare la compagnia alla vigilia della 6 Ore di Spa-Francorchamps concentrandosi sulle prossime sfide, a partire dalla 500 Miglia di Indianapolis e, magari, la Dakar. Comunque, ci sarà la possibilità di puntare a un clamoroso... bis nel gran finale della stagione in corso.

Dopo aver vinto al debutto a Spa, lo scorso anno, Alonso ha conquistato altri due successi (tra cui quello di Le Mans) e due secondi posti, ed e’ insieme a Sebastien Buemi e Kazuki Nakajima al comando del campionato con 15 punti di vantaggio.

Il suo posto sarà preso, a partire dalla prossima stagione, da Brendon Hartley. Il neozelandese, dopo essere stato liberato dalla Toro Rosso al termine della passata stagione, aveva corso nel WEC con il team SMP Racing e con il team ActionExpress in IMSA. Tornerà così in una squadra ufficiale dopo aver vinto due volte il Mondiale Endurance con la Porsche, inclusa una Le Mans.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone