formula 1

La F1 piange Tambay, da
tempo malato di Parkinson

Se ne è andato, in silenzio, Patrick Tambay. Da tempo il 73enne pilota francese nato il 25 giugno 1949 a Parigi, soffriva di ...

Leggi »
World Endurance

Villeneuve ha provato la Vanwall LMH
a Montmelò, obiettivo Le Mans 2023?

Michele Montesano La voglia di rimettersi costantemente in discussione non è mai mancata a Jacques Villeneuve. Dopo aver vi...

Leggi »
FIA Formula 3

Fornaroli nuovo pilota Trident
Nel 2022 miglior rookie Alpine

Leonardo Fornaroli è il secondo pilota italiano dopo Gabriele Minì che parteciperà al campionato di F3. Il 18enne piacentino ...

Leggi »
formula 1

I benefici economici del
GP di Imola? 274 milioni

Uno studio sulla ricaduta economica del Gran Premio di F1 svoltosi a Imola, ha sancito il successo della manifestazione per q...

Leggi »
dtm

L'ADAC salva il DTM
La mediazione di Berger

Il DTM è salvo. L'ADAC, Allgemeiner Deutscher Automobil Club, sarà il nuovo organizzatore e promotore della serie più fam...

Leggi »
dtm

ITR non organizzerà il DTM
Berger spera nell'ADAC

Il 6 novembre Italiaracing aveva riportato la difficoltà da parte di Gerhard Berger e della ITR nell'organizzare il campi...

Leggi »
4 Apr [12:30]

Test a Spielberg - 3° turno
Williams e Nannini... nella neve

Massimo Costa

Freddo e nevischio a Spielberg stamane. Sorpresa poco gradita dai trenta piloti presenti sul circuito austriaco per la seconda giornata di prove collettive del campionato FIA F3 . Si è quindi partiti con tempi sul giro piuttosto alti e soltanto a partire dalle 11 i riferimenti cronometrici sono scesi. Prima con Jak Crawford (Hitech), autore di un buon 1'19"278, poi con Victor Martins (MP Motorsport) con 1'19"231 ritoccato con 1'19"079. Ma a scendere sotto l'1'19" sono stati Michael Belov (Charouz), portatosi al comando in 1'18"943 e Calan Williams (Jenzer) con 1'18"836, tempo che rimane il migliore della mattina. 

Matteo Nannini di HWA Racelab si è portato in seconda posizione segnando un ottimo 1'18"858 davanti all'esordiente Kaylen Frederick schierato da Carlin, campione britannico della F3, che ha realizzato il tempo di 1'18"901. Martins e Crawford si sono ulteriormente migliorati concludendo in quarta e quinta posizione davanti a Belov e Logan Sargeant, entrambi del team Charouz. Come si evince dalla classifica, le condizioni del tracciato non hanno convinto tutti a lavorare per cercare particolari prestazioni velocistiche, limitandosi a effettuare prove di set-up o long-run. E' il caso delle squadre italiane Prema e Trident. Da rilevare una uscita alla curva 6 di Tijmen Van der Helm e di Jack Doohan alla curva 7.



Domenica 4 aprile 2021, 4° turno

1 - Calan Williams - Jenzer - 1'18"836 - 30 giri
2 - Matteo Nannini - HWA Racelab - 1'18"858 - 25
3 - Kaylen Frederick - Carlin - 1'18"901 - 30
4 - Victor Martins - MP Motorsport - 1'18"912 - 34
5 - Jak Crawford - Hitech - 1'18"915 - 32
6 - Michael Belov - Charouz - 1'18"943 - 31
7 - Logan Sargeant - Charouz - 1'18"981 - 31
8 - Frederik Vesti - ART - 1'19"015 - 37
9 - David Schumacher - Trident - 1'19"086 - 24
10 - Caio Collet - MP Motorsport - 1'19"099 - 32
11 - Juan Manuel Correa - ART - 1'19"189 - 33
12 - Jonny Edgar - Carlin - 1'19"244 - 17
13 - Oliver Rasmussen - HWA Racelab - 1'19"277 - 23
14 - Jack Doohan - Trident - 1'19"323 - 27
15 - Clement Novalak - Trident - 1'19"383 - 22
16 - Ido Cohen - Carlin - 1'19"405 - 30
17 - Ayumu Iwasa - Hitech - 1'19"510 - 33
18 - Roman Stanek - Hitech - 1'19"591 - 20
19 - Rafael Villagomez - HWA Racelab - 1'19"599 - 32
20 - Alexander Smolyar - ART - 1'19"616 - 32
21 - Reshad De Gerus - Charouz - 1'19"625 - 43
22 - Amaury Cordeel - Campos - 1'19"639 - 37
23 - Filip Ugran - Jenzer - 1'19"670 - 37
24 - Olli Caldwell - Prema - 1'19"717 - 31
25 - Pierre Louis Chovet - Jenzer - 1'19"744 - 42
26 - Laszlo Toth - Campos - 1'19"822 - 40
27 - Lorenzo Colombo - Campos - 1'19"888 - 29
28 - Dennis Hauger - Prema - 1'20"047 - 30
29 - Tijmen Van der Helm - MP Motorsport - 1'20"142 - 21
30 - Arthur Leclerc - Prema - 1'20"329 - 31

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone