FIA Formula 3

Alla scoperta di Hauger,
la nuova speranza della Norvegia

Il Dennis Hauger nel FIA Formula 3 ha chiuso un cerchio aperto da oltre dieci anni. Nel 2010 fu infatti un pilota norvegese a...

Leggi »
FIA Formula 3

Sochi – Gara 1
Hauger campione con Prema
Vittoria per Sargeant

Ha provato in tutti i modi a conquistare la vittoria di gara 1 a Sochi ma, nonostante il secondo posto, Dennis Hauger può fes...

Leggi »
FIA Formula 2

Sochi - Qualifica
Terza pole di fila per Piastri e Prema

Terza pole position consecutiva per Oscar Piastri in questa stagione di Formula 2, davanti a tutti ancora una volta in occasi...

Leggi »
formula 1

Sochi - Libere 2
Bottas 1°, Verstappen partirà ultimo

In attesa che il diluvio universale si abbatta su Sochi nella giornata di sabato, sconvolgendo il regolare svolgimento del we...

Leggi »
FIA Formula 2

Ricambia il format di F2 e F3
Nel 2022 si torna (quasi) all'antico

Si vociferava, da qualche settimana, che il format attuale di Formula 2 e Formula 3 non avesse proprio funzionato, che fosse...

Leggi »
FIA Formula 3

Sochi - Qualifica
Monopolio Trident, pole di Doohan

È Clement Novalak a conquistare l’ultima pole position del FIA Formula 3… anzi, no! Dopo alcune verifiche ai transponder al t...

Leggi »
3 Mag [19:16]

Fuji, qualifica
Pole di Miyata, Quintarelli al Q2

Marco Cortesi

Pole per casa Bandoh Toyota nel round infrasettimanale del SuperGT al Fuji, nel pieno delle festività giapponesi della "Golden Week". La casa delle tre ellissi ha nuovamente messo in campo una performance degna di nota, con sei vetture nelle prime sette posizioni e nessuna Supra fuori dal Q2. A segnare la pole Ritomo Miyata sulla vettura gommata Yokohama a digiuno di punti nel primo appuntamento, e per questo senza zavorra. In prima fila la Honda Arta di Nojiri-Fukuzumi, poi quattro Toyota Bridgestone, capitanate da Tachikawa Ishiura.

Nel Q2 è entrata anche la Nissan di Ronnie Quintarelli. Tsugio Matsuda è riuscito a passare il "taglio" e il veronese si è messo dietro Heikki Kovalainen, chiudendo settimo. Da segnalare il rientro di Tadasuke Makino dopo i problemi di salute delle prime fasi di campionato. Il giapponese è stato mandato in ospedale da una meningite e non è ancora al top. In equipaggio è iscritto Hideki Mutoh come a Okayama.

In GT300 la pole è andata a Takuto Iguchi e Hideki Yamaguchi su Subaru BRZ.

Lunedì 3 maggio, qualifica

1 - Kunimoto-Mijata (Toyota Supra) – Bandoh - 1'27"406
2 - Nojiri-Fukuzumi (Honda NSX) – ARTA - 1'27"195
3 - Tachikawa-Ishiura (Toyota Supra) – Cerumo - 1'27"329
4 - Sekiguchi-Tsuboi (Toyota Supra) – Tom’s - 1'27"220
5 - Hirakawa-Yamashita (Toyota Supra) – Tom’s - 1'27"227
6 - Oshima-Yamashita (Toyota Supra) – Cerumo - 1'27"176
7 - Matsuda-Quintarelli (Nissan GTR) – Nismo - 1'27"478
8 - Nakayama-Kovalainen (Toyota Supra) - Sard - 1'27"418
9 - Oyu-Sasahara (Honda NSX) – Mugen - 1'27"509
10 - Izawa-Otsu (Honda NSX) – Nakajima - 1'27"555
11 - Tsukakoshi-Baguette (Honda NSX) – Real - 1'27"717
12 - Hirate-Chiyo (Nissan GTR) – Bmax - 1'27"753
13 - Matsushita-Hiramine (Nissan GTR) – Impul - 1'27"897
14 - Takaboshi-Sasaki (Nissan GTR) – Kondo - 1'28"138
15 - Yamamoto-Mutoh-Makino (Honda NSX) – Kunimitsu - 1'28"649‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone