24 ore le mans

Ferrari: il sogno Le Mans continua
Dopo il bis, si punta al titolo mondiale

Da Le Mans – Michele Montesano A distanza di un anno, il circuit de la Sarthe si è tinto nuovamente di rosso Ferrari. Ma qu...

Leggi »
24 ore le mans

Ferrari si ripete a Le Mans
Fuoco-Nielsen-Molina compiono l’impresa

Da Le Mans - Michele Montesano La Ferrari 499P LMH si è confermata nuovamente la vettura da battere nella 24 Ore di Le Mans. ...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 3
Tripudio Slater, tre su tre

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyTris di vittorie a Misano, tris di vittorie a Vallelunga, nel mezzo il suc...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 14
Torna la pioggia, Ferrari in testa

Da Le Mans - Michele Montesano Con sei Hypercar racchiuse in meno di un minuto, e a meno di due ore dal termine, quella del 2...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 12
Cadillac al comando,
Ferrari AF Corse KO

Da Le Mans - Michele Montesano È ancora tutto da scrivere l’esito finale della 24 Ore di Le Mans. Se fino a qualche ora fa la...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 2
Ancora Slater

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyGara condotta dall'inizio alla fine, giro più veloce e vittoria per dispers...

Leggi »
16 Apr [13:05]

Okayama, qualifica: Oshima in pole

Marco Cortesi

Kazuya Oshima in forma smagliante nella qualifica per l'apertura del SuperGT 2022 a Okayama. Il pilota del team Cerumo ha beffato tutti al termine del Q1 portando alla Toyota la prima pole dell'anno. Yuichi Nakayama, che per il team Sard ha provato a contendere la leadership con un ultimo tentativo, si è fermato a poco più di un decimo, mentre terza si è piazzata la Honda NSX (nella nuova versione Type-S per il 2022) schierata dal team Kunimitsu pilotata nella sessione decisiva da Naoki Yamamoto.

Top-5 per la prima delle nuove Nissan Z, quella del team Kondo schierata con gomme Yokohama (contro le Bridgestone dei leader). Fuori dal Q1 Tsugio Matsuda e Ronnie Quintarelli, al comando delle libere. In ottica gara, il team Nismo ha fatto una scelta di gomme conservativa per la qualifica con le Michelin, trovandosi escluso. Fuori anche il duo Fenestraz-Miyata, tredicesimo davanti alla seconda Nissan Nismo di Chiyo-Takaboshi.

L'altra Supra del team Tom's con Giuliano Alesi e Sto Tsuboi si è piazzata settima, dopo che il giapponese aveva dominato il Q1 con un giro migliore di quello della pole. Il francese poi ha concluso in quarta fila. In classe GT300, al top la Subaru BRZ ufficiale con Iguchi-Yamauchi.

Sabato 15 aprile 2022, qualifica

1 - Oshima-Yamashita (Toyota Supra) - Cerumo - 1'17"251 - Q2
2 - Sekiguchi-Nakayama (Toyota Supra) - Sard - 1'17"387 - Q2
3 - Yamamoto-Makino (Honda NSX) - Kunimitsu - 1'17"544 - Q2
4 - Tachikawa-Ishiura (Toyota Supra) - Cerumo - 1'17"729 - Q2
5 - Sasaki-Hirate (Nissan Z) - Kondo - 1'17"812 - Q2
6 - Tsuboi-Alesi (Toyota Supra) - Tom's - 1'17"834 - Q2
7 - Hiramine-Baguette (Nissan Z) - Impul - 1'17"859 - Q2
8 - Kunimoto-Sakaguchi (Toyota Supra) - Bandoh - 1'17"572 - Q2
9 - Matsuda-Quintarelli (Nissan Z) - Nismo - 1'17"697 - Q1
10 - Nojiri-Fukuzumi (Honda NSX) - Arta - 1'17"717 - Q1
11 - Izawa-Otsu (Honda NSX) - Nakajima - 1'17"724 - Q1
12 - Tsukakoshi-Matsushita (Honda NSX) - Real - 1'17"822 - Q1
13 - Fenestraz-Miyata (Toyota Supra) - Tom's - 1'17"950 - Q1
14 - Chiyo-Takaboshi (Nissan Z) - Nismo - 1'17"993 - Q1
15 - Sasahara-Oyu (Honda NSX) - Mugen - 2'10"722 - Q1