Rally

Rovanperä festeggia il 1° titolo WRC
al Rallylegend fra una parata di stelle

Michele Montesano La ventesima edizione del Rallylegend vedrà le più grandi stelle del traverso dare spettacolo sulle strade...

Leggi »
formula 1

Suzuka - Libere 2
Piove sempre, Mercedes davanti

Piove sempre a Suzuka. Il secondo turno libero ha rispecchiato il meteo della prima sessione, ma ci sono stati alcuni cambiam...

Leggi »
formula 1

Atteso per sabato l'annuncio
Alpine dell'ingaggio di Gasly

E alla fine sarà Pierre Gasly il sostituto di Fernando Alonso nel team Alpine 2023. Tutto come era stato previsto nelle scors...

Leggi »
formula 1

Suzuka - Libere 1
Alonso comanda con la pioggia

Torna la F1 in Giappone e il primo impatto sulla bellissima pista di Suzuka, seconda soltanto a quella belga di Spa, è compli...

Leggi »
Rally

Hyundai e Solberg si separano
Quale sarà il futuro del team coreano?

Michele Montesano Cambio di rotta in casa Hyundai Motorsport nel WRC. Il team coreano ha deciso di non rinnovare il contrat...

Leggi »
formula 1

Il caso budget cap - Hamilton:
"Red Bull aveva sempre aggiornamenti..."

In attesa di conoscere l'esito della FIA riguardo la documentazione 2021 relativa al budget cap consegnata entro lo scors...

Leggi »
15 Ago [10:30]

British F4 a Snetterton
Dunne vola a 9 vittorie

Jacopo Rubino

A Snetterton ha centrato altre due vittorie, per arrivare a nove stagionali. Così Alex Dunne prosegue la sua marcia verso il titolo 2022 della British F4, incrementando il vantaggio in classifica generale su Oliver Gray a 76 lunghezze, quando restano in calendario ancora tre appuntamenti. L'alfiere della Hitech si è aggiudicato gara 1 e gara 3 partendo dalla pole-position, ma nella prima corsa non è stato autore di uno start da manuale, e ha dovuto rimediare con un sorpasso di forza a Georgi Dimitrov dopo un paio di curve. Da lì l'irlandese ha iniziato la sua fuga, replicata in modo ancora più netto nella manche conclusiva.

Gray, principale antagonista in campionato, nulla ha potuto fare per fermare Dunne: in gara 1 ha terminato terzo, in scia a Dimitrov, ma almeno ha avuto la meglio sull'anglo-bulgaro nella sfida per la piazza d'onore di gara 3. Da sottolineare come Dimitrov, pilota della JHR, abbia comunque vissuto il suo weekend dell'anno a livello di competitività.

Dunne ha preceduto Gray al traguardo anche in gara 2 con griglia invertita, in cui hanno chiuso rispettivamente sesto e settimo. Il successo è andato invece a Joseph Loake, che è riuscito ad infilare quasi subito Oliver Stewart e Louis Sharp, che avevano preso il via dalla prima fila. Loake ha quindi tenuto il comando fino alla fine, aiutato anche dalla lotta fra Ugo Ugochukwu e Daniel Guinchard che hanno raggiunto il podio, mentre Stewart e Sharp si sono dovuti accontentare dalla quarta e quinta posizione.

Il weekend è stato quasi privo di imprevisti, senza nemmeno un ritiro, seppur Daniel Guinchard abbia rischiato grosso in gara 3 nel testacoda innescato da una toccata con Ugochukwu, così come Sharp è venuto al contatto in apertura con Aiden Neate, dovendo poi sostituire l'ala anteriore.

Assente nel precedente appuntamento di Knockhill, con Joel Pearson fermo per infortunio, il team Dittmann si è ripresentato con due volti nuovi: Jack Sherwood, nono in gara 3, e l'indiano Divy Nandan, per un totale di 17 iscritti.

Sabato 13 agosto 2022, gara 1

1 - Alex Dunne - Hitech - 11 giri 20'16"959
2 - Georgi Dimitrov - JHR - 3"119
3 - Ollie Gray - Carlin - 3"749
4 - Eduardo Coseteng - Hitech - 11"544
5 - Joseph Loake - JHR - 14"935
6 - Daniel Guinchard - Argenti - 16"378
7 - Louis Sharp - Carlin - 16"669
8 - Oliver Stewart - Hitech - 18"257
9 - Edward Pearson - Virtuosi - 24"099
10 - Adam Fitzgerald - Argenti - 27"255
11 - Noah Lisle - JHR - 27"477
12 - Aiden Neate - Argenti - 27"830
13 - Michael Shin - Virtuosi - 29"382
14 - Jack Sherwood - Dittmann - 29"801
15 - Ugo Ugochukwu - Carlin - 31"006
16 - Daniel Mavlyutov - Hitech - 58"680
17 - Divy Nandan - Dittmann - 1'09"883

Giro più veloce: Alex Dunne 1'49"575

Domenica 14 agosto 2022, gara 2

1 - Joseph Loake - JHR - 11 giri 20'12"859
2 - Ugo Ugochukwu - Carlin - 1"303
3 - Daniel Guinchard - Argenti - 4"660
4 - Louis Sharp - Carlin - 4"906
5 - Oliver Stewart - Hitech - 6"603
6 - Alex Dunne - Hitech - 6"917
7 - Oliver Gray - Carlin - 11"814
8 - Eduardo Coseteng - Hitech - 13"364
9 - Aiden Neate - Argenti - 15"857
10 - Georgi Dimitrov - JHR - 16"234
11 - Jack Sherwood - Dittmann - 24"918
12 - Michael Shin - Virtuosi - 25"328
13 - Noah Lisle - JHR - 30"100
14 - Edward Pearson - Virtuosi - 31"939
15 - Daniel Mavlyutov - Hitech - 51"025
16 - Divy Nandan - Dittmann - 52"213
17 - Adam Fitzgerald - Argenti - 1'06"866

Giro più veloce: Ugo Ugochukwu 1'48"655

Domenica 14 agosto 2022, gara 3

1 - Alex Dunne - Hitech - 11 giri 20'12"481
2 - Oliver Gray - Carlin - 10"094
3 - Georgi Dimitrov - JHR - 11"599
4 - Eduardo Coseteng - Carlin - 12"532
5 - Oliver Stewart - Hitech - 14"826
6 - Ugo Ugochukwu - Hitech - 16"811
7 - Michael Shin - Carlin - 21"962
8 - Joseph Loake - JHR - 24"420
9 - Jack Sherwood - Dittmann - 24"820
10 - Edward Pearson - Virtuosi - 26"196
11 - Noah Lisle - JHR - 26"389
12 - Adam Fitzgerald - 31"550
13 - Daniel Guinchard - Argenti - 32"323
14 - Aidean Neate - Argenti - 33"682
15 - Daniel Mavlyutov - Hitech - 46"444
16 - Divy Nandan - Dittmann - 47"389
17 - Louis Sharp - Carlin - 1'04"628

Giro più veloce: Alex Dunne 1'48"854

Il campionato
1.Dunne 331 punti; 2.Gray 265; 3.Ugochukwu 202; 4.Sharp 172; 5.Neate 167; 6.Loake 158; 7.Dimitrov 151; 8.Coseteng 142; 9.Guinchard 123; 10.Stewart 76

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone
gdlracinggdlhouse