formula 1

Doppietta con pasticcio per la McLaren
Hamilton che grinta, Verstappen infantile

La prima vittoria in F1 di Oscar PIastri è arrivata dopo un anno e mezzo di presenza nel Mondiale, 35 Gran Premi. Terzo e sec...

Leggi »
formula 1

Budapest - La cronaca
Piastri e Norris, dominio con polemica

Ultimo giro - Piastri vince il suo primo GP di F1, secondo Norris ed è doppietta McLaren. Bella gara di Hamilton terzo con la...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 2
Wehrlein campione, disfatta Jaguar

Michele Montesano Non poteva esserci finale più avvincente. La decima stagione di Formula E si è decisa negli ultimi giri del...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 3
Nakamura-Berta vince di strategia

1 – Kean Nakamura-Berta – Prema – 13 giri in 32’35”5972 – Gustav Jonsson – Van Amersfoort – 0”8703 – Tomass Stolcermanis – Pr...

Leggi »
Regional by Alpine

Le Castellet - Gara 2
Giusti domina sul bagnato

Con una splendida prova di forza su asfalto bagnato, Alessandro Giusti è riuscito a ripetere sul circuito Paul Ricard di Le C...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Finale
Rovanperä 1°, a Tänak il Super Sunday

Michele Montesano Ancora una doppietta Toyota, ancora una vittoria da parte di Kalle Rovanperä. Conquistando il Rally di Lett...

Leggi »
2 Dic [20:35]

Armstrong sugli stradali con Ganassi

Marco Cortesi

Marcus Armstrong correrà con il team Ganassi nella prossima stagione dell’IndyCar, per quanto riguarda i circuiti stradali e cittadini. Il ventiduenne neozelandese, in arrivo dalla Formula 2 nella quale ha vinto quest’anno tre gare con il team Hitech, correrà sulla vettura lasciata libera da Jimmie Johnson, tornato in NASCAR dopo aver acquisito parte del team Petty.

Dopo aver vinto il titolo italiano Formula 4 nel 2017, Armstrong aveva debuttato nella F3 europea prima di chiudere secondo nella stagione inaugurale del FIA F3. Già dallo scorso anno interessato all’IndyCar, nelle fasi finali della stagione aveva provato la Dallara del team Juncos Hollinger.

Per lui si faceva il nome del Dale Coyne Racing, ma si è aperta una chance di grande qualità con la scuderia di punta dello schieramento Honda. ‍