formula 1

Maffei (Liberty) a Mario Andretti
"Non vi faremo mai entrare in F1"

Cala il sipario sulle speranze del team Andretti di poter comunque entrare in F1 dopo la bocciatura ricevuta da Liberty Media...

Leggi »
Formula E

Porsche conferma il suo impegno
nel campionato elettrico fino al 2030

Michele Montesano Le prime indiscrezioni erano già trapelate a Montecarlo, si attendeva quindi l’annuncio ufficiale in occas...

Leggi »
24 ore le mans

Porsche conferma Nasr, Tandy e
Jaminet sulla terza 963 LMDh Penske

Michele Montesano Porsche ha ufficializzato la formazione della terza 963 LMDh con cui affronterà la prossima 24 Ore di Le M...

Leggi »
Rally

Rally Italia Sardegna, format compatto
Toyota con Ogier, Sordo su Hyundai

Michele Montesano La 21ª edizione del Rally Italia Sardegna porterà un’interessante novità nel Mondiale Rally. Infatti nell’...

Leggi »
FIA Formula 3

Da Melbourne a Monza
10 eventi per il calendairo '25

E' pronto il calendario 2025 della Formula 3 che conterà dieci eventi e visiterà le medesime piste del 2024. Si partirà d...

Leggi »
FIA Formula 2

Arriva il calendario 2025
14 tappe per 28 gare come nel '24

Con una sensazionale solerzia, F2 e F3 hanno rilasciato alla vigilia del fine settimana di Montecarlo i calendari del 2025. P...

Leggi »
24 Nov [11:21]

Lundgaard promosso dal team RLL

Promozione per Christian Lundgaard al team Rahal-Letterman-Lanigan. Il pilota danese è stato infatti assegnato alla vettura numero 45, con uno scambio che vedrà Jack Harvey approdare invece alla numero 30. La questione è più che numerica: la macchina che Lundgaard guiderà è quella che porta le insegne dello sponsor HyVee, catena di supermarket che sta investendo pesantemente nell’IndyCar, e che ha già tutto il budget per la stagione.

Dopo l’annata difficile di Harvey, si è deciso di puntare su Lundgaard per garantire più risultati e assicurarsi il rinnovo della sponsorizzazione. Una bella iniezione di fiducia per lui. Viceversa Harvey, che rimane comunque sotto contratto, guiderà la “terza” macchina della squadra, per la quale il budget è ancora da chiudere, con la speranza di tornare a riproporre i risultati ottenuti ai tempi del team Meyer-Shank.