formula 1

La corsa Sprint di Shanghai?
I piloti bocciano tale scelta

Non l'hanno mandata a dire. Il campione del mondo Max Verstappen e il ferrarista Carlos Sainz, hanno criticato apertament...

Leggi »
Rally

Rally di Ungheria
Tempestini vince tra i colpi di scena

Michele Montesano Non poteva che esserci avvio di stagione più intenso ed emozionante per l’European Rally Championship. Il R...

Leggi »
Formula E

Misano – Gara 2
Wehrlein 1°, finale amaro Nissan

Da Misano - Michele Montesano Ciò che la FIA toglie, la pista restituisce. Pascal Wehrlein ha vendicato la Porsche, privata d...

Leggi »
Formula E

Misano – Qualifica 2
Hughes firma la pole del riscatto

Da Misano - Michele Montesano L’adrenalina della Formula E ha letteralmente stregato il pubblico di Misano accorso ancora pi...

Leggi »
Formula E

Squalificato da Costa
Rowland eredita la vittoria di Misano

Da Misano - Michele Montesano Dalla gioia del podio alla delusione della squalifica, succede anche questo in Formula E. Il p...

Leggi »
Formula E

Misano – Gara 1
Da Costa li fulmina tutti

Da Misano - Michele Montesano Sorpassi a ogni curva, numerosi cambi di posizione, gara serrata e risultato incerto fino all’u...

Leggi »
28 Gen [9:02]

F4 a Kuwait City - Gara 2
Ugochukwu sempre più leader

Massimo Costa

C'è un ragazzo in fuga nella F4 degli Emirati Arabi Uniti. Si chiama Ugo Ugochukwu e arriva da New York. Il pilota del team Prema, Junior McLaren, ha vinto la seconda gara sul circuito Kuwait Motor Town ed ha recuperato quei 25 punti che gli permettono di allungare sensibilmente il proprio vantaggio nella classifica generale che lo vede indiscusso leader dopo che Arvid Lindblad, causa ala danneggiata, ha dovuto fare una sosta ai box. Partito dalla pole in una corsa subito fermata con bandiera rossa per incidente al via tra Kenato Le e Jakob Bergmeister, Ugochukwu alla ripresa delle ostilità se l'è giocata con James Wharton dei cugini di Mumbai Falcons.

Un gran bel duello con l'australiano della Ferrari Driver Academy che è riuscito a sopravanzare il rivale con un gran sorpasso. Ma Ugo ha prontamente replicato quando Wharton, ingenuamente, gli ha lasciato la porta aperta. Tutto questo nelle fase finali di una gara che ha visto Tuukka Taponen terzo solitario mentre Valerio Rinicella, partito quarto, ha tenuto la posizione fino alla bandiera a scacchi davanti a Zachary David.

Dietro di loro, più lontano, un gruppetto che ha battagliato a lungo e dal quale è emerso Noah Stromsted che ha preceduto Valentin Kluss e Keanu Al Azhari. Notevole l'11esimo posto di Hamda Al Qubaisi, giunta in scia a un buon Federico Rifai. Nicola Lacorte si è piazzato 23esimo, Flavio Olivieri 24esimo. Il romano della Cram, partito 23esimo, è subito precipitato a fondo gruppo per un testacoda a seguito di un contatto transitando 32esimo. Ma con la consueta grinta è riuscito a rimontare otto posizioni,

Sabato 28 gennaio 2023, gara 1

1 - Ugo Ugochukwu - Prema - 10 giri 24'40"354
2 - James Wharton - Mumbai Falcons - 0"784
3 - Tuukka Taponen - Mumbai Falcons - 1"742
4 - Valerio Rinicella - MP Motorsport - 2"880
5 - Zachary David - R-Ace - 3"347
6 - Noah Stromsted - PHM - 9"159
7 - Valentin Kluss - PHM - 9"996
8 - Keanu Al Azhari - Yas Heat Academy - 12"852
9 - William Macintyre - Hitech - 16"928
10 - Federico Rifai - Xcel - 17"858
11 - Hamda Al Qubaisi - Yas Heat Academy - 18"815
12 - Akshay Bohra - PHM - 19"565
13 - Noah Lisle - Xcel - 20"540
14 - Muhammad Ibrahim - Mumbai Falcons - 20"874
15 - Theophile Nael - Sainteloc - 21"283
16 - Jesse Carrasquedo - R-Ace - 21"478
17 - Raphael Narac - R-Ace - 23"227
18 - James Piszcyk - Hitech - 23"414
19 - Alexander Abkhazava - R-Ace - 25"128
20 - Jack Beeton - Pinnacle VAR - 25"131
21 - Matteo Quintarelli - Yas Heat Academy - 26"667
22 - Dion Gowda - Rodin Carlin - 28"491
23 - Nicola Lacorte - Prema - 29"394
24 - Flavio Olivieri - Cram - 30"962
25 - Bianca Bustamante - Prema - 31"579
26 - Sebastian Murray - Cram - 32"194
27 - Victoria Blokhina - R2RACE - 32"660
28 - Kai Daryanani - Pinnacle VAR - 33"506
29 - Aleksandr Bolduev - Xcel - 34"149
30 - Emely De Heus - MP Motorsport - 35"848
31 - Georgy Zhuravskiy - Xcel - 36"335
32 - Luciano Morano - Sainteloc - 49"121
33 - Arivd Lindblad - Hitech - 58"638

Ritirati
Lena Buhler
Theodor Jensen
Kanato Le
Jakob Bergmeister
Hiyu Yamakoshi

Il campionato
1.Ugochukwu 105; 2.Wharton 70; 3.Taponen 61; 4.Rinicella 56; 5.Lindblad 54; 6.Badoer 28; 7.Nael 24; 8.Smal, Kluss 22; 10.Stromsted 18; 11.Carrasquedo 11; 12; David 10; 13.Le 6; 14.Piszcyk, Al Azhari 4; 16.Macintyre 2; 17.Gowda, Lisle, Rifai 1.